Archive for aprile 4th, 2010

BUONA PASQUA!

domenica, aprile 4th, 2010

Oltre a segnalarvi il servizio del Tg3 di oggi,

Servizio del Tg3 - Pasqua

Servizio del Tg3 - Pasqua

…da parte degli amministratori di questo BLOG e di tutti gli 81.000 sostenitori del Gruppo di Facebook,  i più sentiti auguri di buona Pasqua agli operai della Vinyls e alle loro famiglie! (altro…)

Dibattito all’Università di Sassari – VIDEO!

domenica, aprile 4th, 2010

(31 Marzo 2010)

Dibattito all’Università di Sassari, facoltà di Lettere e Filosofia, sull’isola dei cassintegrati

È trascorso un mese, ormai, da quando i “naufraghi del lavoro” sbarcano sull’Asinara per mostrare come la realtà dei cassintegrati sia decisamente meno divertente e scintillante di quella di starlette e tronisti avidi di flash.

L'isola dei cassintegrati all'Università di Sassari

L'isola dei cassintegrati all'Università di Sassari

Da allora è iniziata una tormenta mediatica nel web ed ecco che i sostenitori che solidarizzano con i cassintegrati di Porto Torres, nella pagina di Facebook appositamente creata, diventano oltre 80.000. Così su quell’isola dalla natura incontaminata iniziano a recarsi troupe televisive nazionali per conoscere più da vicino l’originale forma di protesta.
(altro…)

Giorno 36 – “Da Pietro Ingrao il sostegno alla lotta”

domenica, aprile 4th, 2010

L'isola dei cassintegratiOre 7.20. L’aria, nonostante la primavera, è ridiventata frizzante. La pianta di euforbia sta colorando l’Asinara di giallo, verde e rosso.

Ore 9. Discutiamo sulla puntata di ieri di Tetris, il tiranno Pietro ha attaccato Alessandro Sallusti, condirettore del Giornale, reo di aver sminuito la nostra vertenza. Sallusti ha battuto subito in ritirata. Bravo Pietro.

Ore 10. Il momento più emozionante a Tetris è stato il commento di Pietro Ingrao sulla nostra lotta. Ha 95 anni, è nato a Lenola, provincia di Latina, comunista, ha solchi profondi nel viso, cervello fine e cuore di bambino.

Ore 11.40. Telefoniamo a Pietro Ingrao per ringraziarlo. Ci dice: «Chiamatemi compagno Pietro, datemi del tu, sono fiero della vostra lotta. Per me siete come fratelli che lottano per una giusta causa, se posso fare qualcosa per voi chiamatemi. Io ho sempre il cuore operaio».

Ore 14. Ci chiamano gli operai della Laterizi Torres di Porto Torres. Anche loro in crisi. Sono in 50, la proprietà vuole vendere e smembrare Laterizi in tre parti. Ipotesi pericolosissima.

Ore 17. Su Internet riguardiamo il servizio delle Iene. Bellissimo, montato e commentato con garbo e perizia da Enrico Lucci.

Ore 17.30. Erano con noi il vicesindaco di Osilo Gavino Pulina, l’assessore Francesco Cozzula e il consigliere Sebastiano Manos. Ci hanno portato la vera amicizia sarda. Un saluto ai lettori.

di Naufraghi del lavoro
(1 aprile 2010)