Archive for febbraio 21st, 2012

FIAT: “Siete stati puniti perché iscritti alla FIOM”

martedì, febbraio 21st, 2012

L’isola dei cassintegrati in collaborazione con L’Espresso (Leggi il reportage completo) pubblica la registrazione della telefonata tra l’operaio iscritto alla Fiom Marco Forgione e il caporeparto dello stabilimento Fiat di Melfi Gaetano Perrini, che ammette come lo spostamento di alcuni lavoratori sia dovuto alla loro iscrizione alla sigla sindacale. Ascoltatela bene, perché questo è il mondo del lavoro in Italia!

La trascrizione integrale:

Gaetano Perrini: «Io vi faccio vedere, vi indico quello che mi hanno detto. Voi, dal momento in cui io vi lascerò, o vi addestrerò fate le vostre… i vostri passi, le vostre richieste, le vostre denunce, cioè… io… sono una persona che ha le mani legate, da questo punto di vista».

Marco Forgione: «Però comunque non ti va bene quando facciamo le denunce perché poi dice, eh, vabbè…».

Gaetano Perrini«Ho capito, perché io sono il vostro preposto… come state…».

Marco Forgione: «Non è che è una questione personale».

Gaetano Perrini: «Ho capito, ma come è stata lei onesta, a dire? Perrini in fondo in fondo, sì è vero è il mio preposto, ma che cazzo c’entra Perrini…’».

Marco Forgione: «Ma pure io lo so che tu non c’entri niente, però tu mi hai collocato».

Gaetano Perrini: «Chi va a fare la denuncia a (incomprenibile), a chi cacchio lo ha deciso questo… ».

Marco Forgione: «E io che ne so…».

Gaetano Perrini: «…perché io ho ricevuto una mail…».

(altro…)