Il gruppo Benetton raddoppia i licenziamenti di Autogrill

13 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 13 13 Flares ×

Autogrill sceglie la linea dura: la multinazionale controllata dalla famiglia Benetton non ritira i 43 licenziamenti di Roma, ma anzi ‘raddoppia’. I licenziamenti adesso salgono a 76, perché ai 43 di Roma bisogna sommare gli 8 addetti di Milano e i 25 di Bologna per i quali all’incontro di ieri pomeriggio con l’associazione di settore Fipe, Cgil, Cisl e Uil non è stata trovata alcuna soluzione.

BOLOGNA – All’incontro che si è svolto ieri pomeriggio a Milano, infatti, avrebbe dovuto presentarsi la McDonald’s, che si dice sia interessata a rilevare la concessione di Bologna. Ma la multinazionale dell’hamburger ha inviato soltanto un fax, letto a tutti dalla Fipe, in cui non ammette nè nega esplicitamente che prenderà il negozio, ma si limita solo ad affermare che non si ravvisa un cambio di appalto e che dunque non è obbligata a rilevare le 25 lavoratrici come dispone il contratto nazionale.

MILANO – Per quanto riguarda il ristorante di Milano, si è presentata la Compass, che però a sua volta ha dichiarato che non si farà carico delle 8 lavoratrici Autogrill in quanto la concessione muterebbe di natura, passando da un esercizio pubblico a una mensa privata (una mensa riservata ai dipendenti della Vodafone, che hanno la sede nella stessa area).

ROMA – Per le 43 lavoratrici di Roma resta il buio fitto: non è stato individuato ancora un nuovo concessionario, e Autogrill – così come per Milano e Bologna – ha confermato la linea dura. (Qui potete leggere un articolo approfondito sulla situazione delle lavoratrici di Roma)

Le procedure di mobilità vanno avanti e per le 76 lavoratrici dei tre punti vendita a questo punto resta solo la lettera di licenziamento. Che alle milanesi potrebbe essere recapitata già questo venerdì, 13 aprile. Mentre a Roma la procedura si esaurisce il 20, e a Bologna il 30 aprile.

Noi non ci arrendiamo e continuiamo a mobilitarci, non accettiamo questo comportamento irresponsabile da parte delle multinazionali: di Autogrill, come di McDonald’s e Compass – spiegano Katia Della Rocca e Lucia Anile, presenti al tavolo per la Filcams Cgil – Chiederemo ancora il ricorso alla cassa integrazione, visto che tutte le Regioni interessate si sono dette disponibili a erogare i fondi. Chiederemo alle tre aziende di farsi carico dei passaggi dei lavoratori insieme agli appalti, rendendoci disponibili a nuove organizzazioni del lavoro ove fossero necessarie per rilanciare le attività dei nuovi soggetti, grazie anche a un uso intelligente della cassa. Infine, crediamo che in ultima analisi Autogrill debba rispondere dei suoi 76 dipendenti e che debba trovare un ricollocamento interno in caso non vi siano altre soluzioni”.

Oggi è previsto a Milano un presidio dei dipendenti Autogrill, alla Galleria del Duomo. Venerdì 13 si tiene a Roma l’incontro per le 43 lavoratrici del ristorante Romanina, e martedì 17 uno a Bologna per i 25 addetti emiliani. La Cgil annuncia di essere pronta anche a impugnare le procedure, “perché sono state poste sul piano regionale anziché aprire un tavolo nazionale”, e successivamente le singole lettere di licenziamento che verranno inviate ai lavoratori.

di Antonio Sciotto
(12 aprile 2012)

13 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 LinkedIn 13 13 Flares ×

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

  • SCOMMETTO CHE METTERANNO AL POSTO DEGLI ITALIANI, PERUVIANI INDIANI SUD AMERICANI E SIMILI, TRAMITE PRESUNTE IMPRESE .RACCOMANDATI O PARENTI DI QUALCHE LECCHINO .O QUALCHE MAZZETTA INVISIBILE .LO HANNO FATTO CON NOI EX PRECARI DEL COMUNE IN DIVERSI SETTORI .METTENDO IMPRESE DI FILIPPINI,NEI VARI POSTI GIA’ OCCUPATI DA NOI ITALIANI .CHE ORA SONO TUTTI A CASA DISOCCUPATI .GRAZIE A TUTTI I MAZZETTOPOLI E.

  • Se é vero che rileva le attività McDonald, potrebbe mantenere i posti di lavoro, e magari crearne di nuovi, suppongo…. Ma il problema é che forse al posto di un panino al prosciutto ci si potrebbe trovare un panino fatto di plastica, …..guardate il documentario SUPER SIZE ME….. Film che descrive perfettamente la multinazionale e tutto quello che ne deriva

  • nino

    i Benetton continuano a fare i loro comodi con tutti i governi

Top post

Post recenti