I tedeschi a Marchionne: “Dimettiti e vendi meglio!”

439 Flares Facebook 378 Twitter 42 Google+ 19 LinkedIn 0 439 Flares ×

"'Sta carretta non parte, datemi una Volkswagen!"

E noi stronzi che pensavamo di essere gli unici, coi lavoratori e la Fiom, a pensare ancora che Marchionne dovesse dimettersi. Invece spunta fuori che la Volkswagen, nella persona di Stephan Gruehse responsabile della comunicazione, abbia affermato: “Marchionne è insopportabile come presidente dell’Acea, gli chiediamo di dimettersi”. L’Acea è l’associazione dei produttori di auto europei, e l’accusa tedesca viene dopo le affermazioni dell’a.d. Fiat all’Herald Tribune in cui afferma che la politica di sconti aggressivi condotta da Volkswagen è: “Un bagno di sangue”.

Ecco, se io fossi la Volkswagen, e il presidente dell’associazione degli automobilistici europei (a.d. di una casa concorrente), di cui faccio parte, facesse un’affermazione del genere… avrei tutte le ragioni per incazzarmi. D’altra parte i tedeschi la comunicazione la sanno fare. Ti dicono che non accetteranno gli Eurobond e non li accettano, ti dicono di dimetterti e tu ti dimetti.

Mister Marchionne, questa è comunicazione. Voi potete fare tutte le pubblicità che volete – con la Nannini, con Vasco Rossi, con Luca e Paolo – ma la gente sa cosa è davvero la Fiat. Potete far scrivere ai giornali che per tre anni se comprate Fiat avrete la benzina a un euro, salvo poi scoprire che Altroconsumo si è rivolta all’Antitrust per denunciare la pubblicità ingannevole. Potete comunicare quello che vi pare, ma la realtà vi smentisce ogni giorno: con gli operai vittime di minacce e quelli della Fiom che non vengono riassunti, coi 5000 a Mirafiori che entrano in cassa integrazione, col blocco della produzione a Melfi, quel paese lucano che vi ha fatto tanta cattiva pubblicità.

Più un’affermazione al giorno di Marchionne su quanto faccia schifo l’Italia e i lavoratori italiani… ecco, questi elementi, tutti assieme, farebbero passare la voglia a chiunque di comprare Fiat. Non diamo la colpa ai tedeschi. Loro vendono e comunicano bene. Probabilmente saprebbero anche dimettersi meglio.

di Michele Azzu | @micheleazzu
(27 luglio 2012)

439 Flares Facebook 378 Twitter 42 Google+ 19 LinkedIn 0 439 Flares ×

Tags: , , , , , ,

Top post

Post recenti