Autogrill

CITTÀ: Roma, Milano, Bologna
SETTORE: Ristorazione
LAVORATORI: 76 licenziamenti annunciati nell’aprile 2012: 43 (Roma), 8 (Milano), 25 (Bologna)
SITUAZIONE ATTUALE: Dopo le proteste i licenziamenti sono stati ritirati.

AZIONI DI PROTESTA:
• Scioperi e proteste nelle sedi di tutta Italia (aprile 2012).
• Sit-in dei lavoratori davanti Stazione Termini a Roma (6 aprile 2012).
• Boicottaggio dei dipendenti alla sede romana (6 aprile 2012).
• Scioperi nelle sedi di tutta Italia contro i tagli al turno notturno (da ottobre 2012 a dicembre 2012).

STIPENDIO PRIMA E ADESSO: Part-time fra i 550 e i 780 euro.

Post recenti

Allarme sicurezza in Autogrill: di notte una sola dipendente10 dicembre 2012

Sull’Isola dei cassintegrati abbiamo già parlato di Autogrill in passato a proposito dei licenziamenti annunciati nelle sedi di Roma, Bologna e Milano e a quell’articolo rispose Alessandro Benetton (a.d. dell’impresa) in persona con promesse vaghe e insoddisfacenti. Pochi giorni fa Autogrill ha disposto su scala nazionale la riduzione del personale notturno da due a un’unità. In seguito […]

Continua a Leggere...

Benetton, il ‘disoccupato dell’anno’ cercalo nelle tue imprese19 settembre 2012

Creare campagne pubblicitarie polemiche con l’obiettivo di attirare l’attenzione è un’abitudine consolidata dell’impresa Benetton ormai da molti anni. E l’ultima di queste non poteva che attirare la nostra, di attenzione. Adesso la multinazionale si è lanciata alla ricerca del “disoccupato dell’anno”, con l’obiettivo di renderlo protagonista delle sue campagne pubblicitarie, “per lanciare un messaggio positivo” a chi […]

Continua a Leggere...

Per le donne non c’è lavoro13 luglio 2012

Febbraio 2010 – Fa scalpore la storia di Stefania Boleso, giovane manager alla Red Bull costretta a licenziarsi dopo essere rimasta incinta. Dopo aver svolto per anni mansioni di rilievo in azienda, con alta responsabilità, dopo una laurea con 110 e lode alla Bocconi ed esperienze di lavoro negli Stati Uniti. L’azienda le dice di accettare una buonuscita […]

Continua a Leggere...

Alessandro Benetton risponde al nostro appello17 aprile 2012

Dopo meno di 24 ore Alessandro Benetton risponde al nostro appello contro i licenziamenti Autogrill, lanciato dal Popolo Viola in collaborazione con L’isola dei cassintegrati. È un grande risultato: chi conosce le dinamiche sindacali sa che per ottenere una risposta ufficiale a volte servono molti mesi di proteste e scioperi. “Buongiorno a tutti, rispondo solo ora perché, come in molti già sanno, ci tengo […]

Continua a Leggere...

Il gruppo Benetton raddoppia i licenziamenti di Autogrill12 aprile 2012

Autogrill sceglie la linea dura: la multinazionale controllata dalla famiglia Benetton non ritira i 43 licenziamenti di Roma, ma anzi ‘raddoppia’. I licenziamenti adesso salgono a 76, perché ai 43 di Roma bisogna sommare gli 8 addetti di Milano e i 25 di Bologna per i quali all’incontro di ieri pomeriggio con l’associazione di settore Fipe, Cgil, […]

Continua a Leggere...

Autogrill licenzia 43 lavoratrici a Roma11 aprile 2012

Fuori. Senza tentare un ricollocamento, senza neanche concedere la cassa integrazione. Fuori le 43 dipendenti del ristorante della Romanina, nella capitale, dall’oggi al domani in mezzo a una strada. La decisione l’ha presa Autogrill, multinazionale leader mondiale nel food and beverage in viaggio, contravvenendo alla sua tradizione di azienda “d’oro” delle relazioni sindacali. La crisi […]

Continua a Leggere...