E.On Fiume Santo

CITTÀ: Fiume Santo (Sassari)
SETTORE: Energia, centrale termoelettrica.
LAVORATORI: 200
LICENZIAMENTI ANNUNCIATI: 40

AZIONI DI PROTESTA:
• Gli operai bloccano i cancelli della centrale (5 novembre 2012).
• Gli operai scioperano dentro la baracca, al freddo (16 novembre 2012).

Post recenti

E.On, sciopero nella baracca al freddo16 novembre 2012

Mentre nel Sulcis gli operai occupano la miniera, dall’altro capo della Sardegna la situazione è altrettanto drammatica. Dieci giorni fa nella centrale termoelettica E.On di Fiume Santo (nord Sardegna) gli operai bloccavano gli accessi per scongiurare 40 licenziamenti. Ora i dipendenti della ditta in appalto Seratin scioperano dentro una baracca che hanno costruito per proteggersi […]

Continua a Leggere...

E.On, a Fiume Santo gli operai bloccano la centrale5 novembre 2012

Per protestare contro i licenziamenti nell’indotto gli operai della centrale E.on di Fiume santo, in sardegna, hanno bloccato stamane tutti gli accessi alla centrale.

Continua a Leggere...