Fiat

FIAT SATA

CITTÀ: Melfi (Potenza).
SETTORE: Metalmeccanico.
LAVORATORI: 5.600
LAVORATORI INDOTTO: 3.000
SITUAZIONE ATTUALE: Dall’11 Febbraio 2011 cassa integrazione straordinaria per tutti i 5.600 dipendenti fino al 31 dicembre 2014.

AZIONI DI PROTESTA:
• La vicenda dei tre operai licenziati causa sciopero, poi reintegrati (14 luglio 2010).
• Il caposervizio minaccia di morte l’operaio (2 febbraio 2012).
• Operai discriminati perché Fiom: l’audio registrato di nascosto (20 febbraio 2012).

STIPENDIO PRIMA E ADESSO: da 1.200 euro netti agli 800 di cassa integrazione. Si perdono 400 euro a busta paga, per un totale di 2.246.000 euro persi al mese dai lavoratori.
__________________________________________________

FIAT POMIGLIANO (Fabbrica Italia Pomigliano)

CITTÀ: Pomigliano d’Arco (Napoli).
SETTORE: Metalmeccanico.
LAVORATORI: 5.128
SITUAZIONE ATTUALE: Cassa integrazione (straordinaria) per 2.431 lavoratori, si lavora 2 settimane al mese.

AZIONI DI PROTESTA:
• Referendum nuovi contratti (22 giugno 2010).
• Nasce la newco Fabbrica Italia pomigliano (19 luglio 2010).
• La Fiom vince la sentenza di appello per il reintegro di 145 operai (19 ottobre 2012).

STIPENDIO PRIMA E ADESSO: da 1.200 euro netti agli 800 di cassa integrazione. Si perdono 400 euro a busta paga, per un totale di 972.400 euro persi al mese dai lavoratori.
__________________________________________________

FIAT MIRAFIORI

CITTÀ: Torino.
SETTORE: Metalmeccanico.
LAVORATORI: 14.000 (5.400 operai della carrozzeria, 900 operai alle presse).
SITUAZIONE ATTUALE: Cassa integrazione (ordinaria) per amministrativi e meccaniche, si va in cassa 3 giorni al mesegiorni al mese. Cassa integrazione (straordinaria) per operai carrozzeria e presse, si lavora una settimana al mese.

AZIONI DI PROTESTA:
• La Fiom abbandona la sede sindacale di Mirafiori (4 gennaio 2011).
• Il referendum nuovi contratti (14 gennaio 2011).
• Gli impiegati entrano in cassa integrazione (14 giugno 2012).

STIPENDIO PRIMA E ADESSO: da 1.250 euro netti agli 890 di cassa integrazione. Si perdono 400 euro a busta paga, per un totale di 2.520.000 euro persi al mese dai lavoratori.
__________________________________________________

FIAT TERMINI IMERESE

CITTÀ: Termini Imerese (Palermo).
SETTORE: Metalmeccanico.
LAVORATORI: 1.417 (1.300 operai).
SITUAZIONE ATTUALE: Cassa integrazione (straordinaria), a zero ore.

AZIONI DI PROTESTA:
• Chiude Termini Imerese (24 novembre 2011)
• Operai occupano Unicredit e Agenzia delle entrate (14 maggio 2012)
• Operai bloccano la Palermo-Catania (17 maggio 2012)

STIPENDIO PRIMA E ADESSO: da 1.200 euro netti agli 800 di cassa integrazione. Si perdono 400 euro a busta paga, per un totale di 566.800 euro persi al mese dai lavoratori.

Post recenti

‘Vinciamo noi, ma chi ride è Fiat’24 maggio 2014

Alcuni dipendenti dello stabilimento Fiat di Melfi avevano fatto ricorso per essere stati trasferiti in un reparto non idoneo alle loro condizioni di salute. Ora hanno vinto il ricorso. Ma non torneranno alla catena di montaggio. Perché nel frattempo sono stati “venduti” assieme al traferimento del loro ramo d’azienda. L’inchiesta di Michele Azzu per l’Espresso. “Michele Corbosiero […]

Continua a Leggere...

Punizioni esemplari: il mobbing estremo della Fiat9 ottobre 2013

I tre dipendenti licenziati e reintegrati dalla Cassazione sono rientrati nello stabilmento. Ma ci sono altre situazioni limite di cui si sta occupando la magistratura: operai con patologie croniche che sarebbero stati ‘puniti’ nelle mansioni perché vicini al sindacato. L’inchiesta di Michele Azzu per l’Espresso. INTERVISTA: DA OPERAIO A SENATORE | MELFI: LA BEFFA | SENTENZA POMIGLIANO | LEGGI SPECIALI Dal […]

Continua a Leggere...

Da Fiat Melfi al Senato: intervista a Giovanni Barozzino27 febbraio 2013

Queste erano le elezioni in cui gli operai sarebbero dovuti entrare in parlamento. Ma Rivoluzione Civile non ha passato la soglia del 4%, e oggi tutta la responsabilità di portare il ‘Lavoro’ alla camera resta sulle spalle di Giovanni Barozzino, neo eletto senatore Sel. Giovanni è uno dei primi lavoratori di cui abbiamo scritto su […]

Continua a Leggere...

Melfi, la beffa della Fiat16 gennaio 2013

Era il 20 dicembre scorso quando i capi della Fiat Sergio Marchionne e John Elkann, al cospetto del premier Monti, presentavano il nuovo piano industriale a Melfi. «Un miliardo di investimenti», dicevano. «Tra gli applausi degli operai», chiosavano i giornali. Poche settimane dopo Fiat annuncia la cassa integrazione straordinaria per due anni, per tutti i […]

Continua a Leggere...

Fiat, 19 operai Fiom tornano a Pomigliano: “Rileggete la sentenza”10 dicembre 2012

Oggi i 19 operai Fiom reintegrati alla Fiat di Pomigliano sono finalmente tornati al lavoro. Diversi quotidiani riportano un fatto: Fiat non riconosce nessuna agibilità sindacale ai non firmatari dell’accordo, e dunque alla Fiom. Si dimentica, però, che a questo riguardo c’è una sentenza del settembre 2011 che dichiara la condotta di Fiat e Fip […]

Continua a Leggere...

Fiat Pomigliano, i 19 operai: “Siamo richiamati, non riassunti”27 novembre 2012

Hanno firmato pochi minuti fa per l’assunzione, i 19 operai Fiom della Fiat di Pomigliano, quelli reintegrati grazie alla sentenza del Tribunale di Roma un mese fa. La convocazione era arrivata nella serata di ieri, agli sgoccioli dei 40 giorni previsti dalla sentenza per il reintegro. Intanto rimane la procedura di mobilità per gli altri […]

Continua a Leggere...

Marchionne Vs Romney: keep calm e fuma meno31 ottobre 2012

Dice che la nicotina rende nervosi, altro che distendere i nervi, caro Sergio (come ti chiama Passera). “La Volkswagen fa concorrenza sleale”, dice, e i tedeschi si incazzano. Se la prende con la Commissione Europea, che dà ragione ai tedeschi quando ne chiedono le dimissioni dall’Acea. Se la prende sempre coi giornalisti: “Voi scrivete, noi […]

Continua a Leggere...

Fiat Pomigliano, leggi speciali27 ottobre 2012

Dopo la sentenza d’appello in cui il tribunale ha obbligato Fiat al reintegro dei 145 operai Fiom di Pomigliano, in catena di montaggio gira una lettera per opporsi alla sentenza.

Continua a Leggere...

Alexandra, operaia Fiat a #chetempochefa2 ottobre 2012

L’intervento a Che tempo che fa di Alexandra, l’operaia Fiat da noi segnalata al programma.

Continua a Leggere...

Passera, Marchionne, l’Alcoa e 54 aziende #chetempochefa1 ottobre 2012

L’elasticità con cui Corrado Passera si adagia sulla poltrona di Fazio è figlia dell’abitudine o di un duro allenamento. Ieri sera “Che tempo che fa” ha aperto la nuova stagione con un’intervista al ministro dello sviluppo economico, che si è lasciato andare a dichiarazioni politiche che meritano qualche commento. Magari un riscontro: sono vere? I […]

Continua a Leggere...