Golden Lady Gissi

CITTÀ: Gissi.
SETTORE: Tessile, calzetteria.
LAVORATORI: 382
SITUAZIONE ATTUALE: Cassa integrazione (in deroga).

AZIONI DI PROTESTA:
• Presidio davanti ai cancelli dell’impresa (17 dicembre 2011)

STIPENDIO PRIMA E ADESSO: da 1000 euro netti prima, a 800 di cassa integrazione. Si perdono 200 euro a busta paga, per un totale di 76.400 euro persi al mese dai lavoratori.

Post recenti

Lavoro e proteste: un Ferragosto di rabbia14 agosto 2013

Berlusconi, Napolitano, Grillo, il Pd: per la politica è un’estate calda. Ma lontano dai palazzi c’è l’Italia della crisi e della disoccupazione. Così c’è chi queste ‘ferie’ le sta passando in fabbrica: a protestare, piangere, sperare. L’inchiesta di Michele Azzu per l’Espresso. C’è una categoria di lavoratori che non conosce ferie in Italia, in costante crescita. Sono […]

Continua a Leggere...

Ex Golden Lady, le grossolane ‘sviste’ del Ministero6 agosto 2013

La riconversione della ex Golden Lady di Gissi in Silda è fallita, lo sappiamo bene: lo scorso 12 luglio i 160 dipendenti sono stati licenziati. E dalla superficialità con la quale il Ministero dello Sviluppo Economico sta gestendo la vertenza, traspare lo scarso interesse delle istituzioni. Pubblichiamo l’articolo di Antonino Dolce, giornalista de iltrigno.it, sui […]

Continua a Leggere...

Golden Lady: 10 giorni in presidio contro i licenziamenti23 luglio 2013

Da tempo seguiamo la vicenda della ex Golden Lady di Gissi: la riconversione in Silda è fallita, lo scorso 12 luglio i 160 dipendenti sono stati tutti licenziati. Ora presidiano la fabbrica perché non vengano portati via i macchinari.  Lo abbiamo scritto il 2 giugno in questo post: “Golden Lady, a un anno dalla riconversione […]

Continua a Leggere...

Ex Golden Lady, a un anno dalla riconversione il progetto è già fallito2 giugno 2013

Sono due anni che questi lavoratori oscillano tra gli ammortizzatori sociali e la disoccupazione, in seguito alla chiusura dello stabilimento Golden Lady di Gissi. Poi dopo la tanto attesa riconversione opera di due aziende tessili, a Natale sono stati licenziati nuovamente. Una riconversione fallita, che è durata appena un paio di mesi. Esattamente un anno fa i lavoratori […]

Continua a Leggere...

Ex Golden Lady, ex New Trade, ex Silda Invest: l’odissea continua6 aprile 2013

“Siamo passati da un Natale senza stipendio, a un nuovo licenziamento, questa volta da parte della New Trade arrivato dopo soli 39 giorni di lavoro, e a una Pasqua ancora senza stipendio e senza ammortizzatori sociali”. È lo sfogo amaro del gruppo di lavoratori dell’ex fabbrica di calze passati meno di un anno fa all’azienda […]

Continua a Leggere...

Ex Golden Lady: perdere il lavoro 2 volte in 13 mesi21 dicembre 2012

Una doccia fredda per lavoratrici ex Golden Lady che perderanno il lavoro per la seconda volta in 13 mesi, di nuovo sotto Natale. Una delle due aziende che avevano rilevato lo stabilimento di Gissi, ricollocando le maestranze, ha sospeso le attività definitivamente. Vi raccontiamo l’odissea di chi lavorava in Golden Lady, poi in New Trade, […]

Continua a Leggere...

Ex Golden Lady: si torna al lavoro!5 settembre 2012

Dopo quasi un anno dalla chiusura della fabbrica tutte le lavoratrici e i lavoratori della ex Golden Lady di Gissi torneranno finalmente a lavorare. Su L’isola dei cassintegrati abbiamo raccontato la loro lotta dall’inizio, nel tentativo di rompere il muro di silenzio che si era creato attorno alla chiusura dello stabilimento. Spesso le persone estranee a questi […]

Continua a Leggere...

Nerino Grassi non ce la conta giusta1 febbraio 2012

Una scelta inevitabile quella di delocalizzare, dice Nerino Grassi. Peccato che il gruppo, e sono parole del Sig. Grassi, abbia registrato una media di fatturato “stabile in questi anni di circa 620 milioni di euro”. L’odissea per le dipendenti Omsa continua… “Nerino Grassi, fondatore del colosso della calza e dell’intimo Golden Lady, non ci sta […]

Continua a Leggere...

Golden Lady Graziella: “Dietro i numeri ci sono le vite”27 dicembre 2011

La storia dell’Omsa-Golden Lady continua e si arricchisce di un nuovo capitolo (purtroppo) di cassa integrazione. Il 25 novembre scorso infatti ha chiuso i battenti la fabbrica Golden Lady di Gissi in Abruzzo. Qui si producevano il gambaletto e i collant classici, qui erano impiegati 380 dipendenti. Vi lasciamo alla seconda intervista (leggi la prima) realizzata da Francesco Farinelli […]

Continua a Leggere...

Golden Lady Giuliana: “Ci dicevano di aspettare…”12 dicembre 2011

La storia dell’Omsa-Golden Lady continua e si arricchisce di un nuovo capitolo (purtroppo) di cassa integrazione. Il 25 novembre scorso infatti ha chiuso i battenti la fabbrica Golden Lady di Gissi in Abruzzo. Qui si producevano il gambaletto e i collant classici, qui erano impiegati 380 dipendenti fra i quali anche alcune famiglie. Giuliana Ricciardi […]

Continua a Leggere...