CNT (Cantieri Navali Trapani)

CITTÀ: Trapani
SETTORE: Cantieristica navale
LAVORATORI: 59
SITUAZIONE ATTUALE: Dopo 12 mesi di cassa integrazione (ordinaria), mobilità dal 21 dicembre 2011 per 24 lavoratori (inizialmente 36).

AZIONI DI PROTESTA:
• 23 giorni di occupazione azienda (febbraio 2011).
• Due giorni occupazione gru (luglio 2011).
• Occupazione azienda (da settembre 2011 a aprile 2012).
• Occupazione petroliera Marettimo M. (da novembre 2011 a marzo 2012)
• Sgombero del presidio da parte della polizia ntisommossa (aprile 2012).
• Presidio permanente davanti i cancelli dell’impresa (da aprile 2012 a oggi).

STIPENDIO PRIMA E ADESSO: dai 1.400 euro percepiti con lo stipendio ai circa 750 euro della mobilità. Si perdono 650 euro a busta paga, per un totale di 15.600 euro persi al mese dai lavoratori.

Post recenti

I ‘Pirati di Trapani’ avevano ragione1 novembre 2013

Gli ex lavoratori dei Cantieri Navali di Trapani denunciano la truffa dell’azienda da anni La Procura di Trapani ha aperto un’indagine per bancarotta fraudolenta della società Cnt Tra i soggetti iscritti nel registro degli indagati figura l’imprenditore Giuseppe D’Angelo PETROLIERA OCCUPATA | LICENZIATI A NATALE | SGOMBERATI A PASQUA | LA GIUSTIZIA | LE FOTO La storia degli ex lavoratori dei Cantieri Navali di […]

Continua a Leggere...

Fate largo ai lavoratori onesti16 aprile 2013

È passato un anno dallo sgombero del loro presidio ai Cantieri Navali di Trapani. Oggi la Satin, la società che ‘li aveva fatti fuori’ con il bene placido della legge e della politica, è fallita. Pubblichiamo un comunicato con le reazioni degli ex lavoratori, pronti a mettersi in gioco come cooperativa per ridare vita a quel […]

Continua a Leggere...

I pirati del CNT verso l’ultimo ‘arrembaggio’6 novembre 2012

Da quando sono stati sgomberati, ad aprile, il loro presidio permanente si è trasferito fuori dai cancelli dell’azienda. Quando c’è vento sventola una bandiera pirata, la stessa che stava nel più alto pennone della petroliera ‘Marettimo’ che avevano occupato per mesi. Stiamo parlando dei Pirati di Trapani, gli oltre 50 operai dei Cantieri Navali senza […]

Continua a Leggere...

Sgombero all’alba degli operai della Marettimo19 aprile 2012

Con un ingente dispiegamento di reparti antisommossa, le forze dell’ordine hanno sgomberato ieri mattina all’alba il presidio permanente dei lavoratori dei Cantieri Navali di Trapani.

Continua a Leggere...

Pirati di Trapani: comunicato dalla petroliera occupata31 gennaio 2012

Stanno lottando soli. Oltre due mesi fa hanno occupato la petroliera “Marettimo Mednav” che loro stessi hanno costruito nel Cantiere Navale di Trapani. Una lotta estrema e simbolica nel porto siciliano fatta da uomini coraggiosi, testardi, che a vederli sembrano davvero dei lupi di mare, anzi, dei pirati: ”Non possiamo arrenderci, non possiamo”, dicono questi nuovi naufraghi del lavoro. In […]

Continua a Leggere...

Trapani, operai-pirati in corteo (video)22 gennaio 2012

Stanno lottando soli. Abbandonati dai sindacati, che volevano farli firmare, hanno occupato la petroliera “Marettimo Mednav” che loro stessi hanno costruito nel Cantiere Navale di Trapani: 20 operai vivono senza luce da quasi due mesi. Una lotta estrema e simbolica nel porto siciliano fatta da uomini coraggiosi, testardi, che a vederli sembrano davvero dei lupi di mare, […]

Continua a Leggere...

Diario dalla petroliera: Capodanno coi ‘pirati’ del CNT4 gennaio 2012

Stanno lottando soli. Abbandonati dai sindacati, che volevano farli firmare, hanno occupato la petroliera “Marettimo Mednav” che loro stessi hanno costruito nel Cantiere Navale di Trapani: 20 operai vivono senza luce da più di un mese. Una lotta estrema e simbolica nel porto siciliano fatta da uomini coraggiosi, testardi, che a vederli sembrano davvero dei […]

Continua a Leggere...

Cenone sì ma sul tetto28 dicembre 2011

Ora sono sulla bocca di tutti, e spesso li avete visti nei talk show televisivi: sono gli operai, la classe lavoratrice per eccellenza. Fino a pochi mesi fa per far parlare delle fabbriche che chiudevano erano costretti a salire sui tetti, sulle gru, ad occupare il carcere dell’Asinara. Quando in Italia la crisi – a […]

Continua a Leggere...

Diario petroliera occupata: “Licenziati a Natale!”25 dicembre 2011

Stanno lottando soli. Abbandonati dai sindacati, che volevano farli firmare, hanno occupato la petroliera “Marettimo Mednav” che loro stessi hanno costruito nel Cantiere Navale di Trapani: 20 operai vivono senza luce da 30 giorni. Una lotta estrema e simbolica nel porto siciliano fatta da uomini coraggiosi, testardi, che a vederli sembrano davvero dei lupi di […]

Continua a Leggere...

Operai all’arrembaggio della petroliera #TamTamTrapani14 dicembre 2011

Stanno lottando soli. Abbandonati dai sindacati, che volevano farli firmare, hanno occupato la petroliera “Marettimo Mednav” che loro stessi hanno costruito nel Cantiere Navale di Trapani: 20 operai vivono senza luce da 18 giorni. Una lotta estrema e simbolica nel porto siciliano fatta da uomini coraggiosi, testardi, che a vederli sembrano davvero dei lupi di […]

Continua a Leggere...