Morti sul lavoro

Dati 2013 (update 14 febbraio): Dall’inizio dell’anno sono documentati 39 lavoratori morti per infortuni sui luoghi di lavoro e 77 (stima minima) se si aggiungono i morti sulle strade e in itinere.

Dati 2012: Sono morti 1.180 lavoratori (stima minima) di cui 625 sui luoghi di lavoro.

Fonte: Osservatorio Indipendente di Bologna morti sul lavoro

Post recenti

Le scosse continuano e nei capannoni si lavora12 giugno 2012

Questo video è la versione originale della video inchiesta ‘Il filo conduttore‘ pubblicata su L’Espresso assieme al pezzo ‘Perché sono morti gli operai‘, del 30 maggio 2012. Siamo andati sui luoghi dove sono crollati i capannoni, e dove ad oggi sono morte 17 persone. In queste settimane abbiamo letto di operai costretti a lavorare nei […]

Continua a Leggere...

Perché sono morti gli operai30 maggio 2012

«Come un castello di carta», dice Erminio. «E’ venuto giù come un castello di carta». Erminio Veronesi, della Fiom di Modena, ha assistito al crollo della Meta, azienda meccanica di San Felice sul Panaro dove martedì sono morti due operai e un ingegnere. Uno dei tanti capannoni che non ci sono più: se andate sui luoghi […]

Continua a Leggere...

Operai morti nel terremoto: il filo conduttore22 maggio 2012

Dei sette morti nel terremoto del ferrarese quattro sono operai. I capannoni crollati sono tre: la ceramica Sant’Agostino, poco lontano la Tecopress, poi la Ursa a Bondeno. Mentre la procura apre il fascicolo sul crollo dei capannoni diventa inevitabile interrogarsi sulla sicurezza di questi prefabbricati. Ma il giorno dopo le morti, e finché non si […]

Continua a Leggere...

IL MONDO CHE VORREI, nasce il comitato delle stragi11 luglio 2011

Sono unite dal dolore, alla pretesa che venga fatta giustizia. Ma anche dalla speranza di riuscirci davvero, tutte assieme, in un futuro non troppo remoto. Le associazioni dei familiari delle vittime di tante tragedie italiane hanno deciso di fare un passo in avanti e di aggregarsi in un “comitato dei comitati”. Lo hanno fatto a […]

Continua a Leggere...

Thyssen: quegli applausi inopportuni di Confindustria23 maggio 2011

Gli ispettori del lavoro appaiono sempre come personaggi pericolosi. In un Italia sotto ricatto come quella che ci troviamo a vivere oggi, per molti, che ormai accettano qualsiasi condizione di sfruttamento pur di lavorare, sono percepiti come i responsabili della chiusura di cantieri, aziende, stabili e così via. Invece sono le anime salvatrici di un […]

Continua a Leggere...

NOMINATION. Espenhahn, Confindustria, gli operai12 maggio 2011

Il 7 maggio a Bergamo la Confindustria applaude Herald Espenhanh condannato a 16 anni e mezzo di carcere dal tribunale di Torino per omicidio volontario plurimo per il rogo che nel 2007 che costò la vita a sette lavoratori. Ora arrivano le scuse del direttore generale Galli, e pare che la Marcegaglia incontrerà i familiari […]

Continua a Leggere...

Thyssen: Confindustria applaude Espenhahn11 maggio 2011

Si sa, gli industriali non fanno della difesa dei diritti dei lavoratori il loro pane quotidiano, cosa diversa è, però, acclamare chi sulla pelle degli operai ha speculato per trarre maggiori profitti. È andata proprio così all’Assise di Confindustria sabato a Bergamo, quando la platea di imprenditori presenti ha applaudito e riservato una calorosa accoglienza […]

Continua a Leggere...

Saras e Moratti: una batcaverna non basta NOMINATION21 aprile 2011

Ricordate la notizia di qualche settimana fa, quella secondo cui Moratti Junior –  figlio di Letizia e manager della Saras di proprietà della dinastia Moratti – si sarebbe fatto costruire, in pieno abuso edilizio, una casa su copia della batcaverna? Con tanto di ponti levatoi e botole, poligono di tiro e ring per la boxe […]

Continua a Leggere...

Saras: morire dentro una culla, senza colpe

La Saras ha perso 4 uomini in due anni, non è una partita di pallone, nessuno è stato venduto o è infortunato. Bruno Muntoni di 56 anni, Daniele Melis di 30 anni, Gigi Solinas di 26 anni e Pierpaolo Pulvirenti di 25, sono deceduti respirando idrogeno solforato. Se non lavori in un petrolchimico forse non […]

Continua a Leggere...

Thyssen: Sentenza storica per i lavoratori

16 anni e sei mesi ad Harald Espenhahan, amministratore delegato della ThyssenKrupp Italia; 13 anni e sei mesi per i dirigenti Gerald Priegnitz e Marco Pucci, e per Raffaele Salerno e Cosimo Cafueri, rispettivamente direttore dello stabilimento torinese e responsabile alla sicurezza; 10 anni e dieci mesi a Daniele Moroni, anch’egli dirigente. Queste sono le […]

Continua a Leggere...