Articolo 18

Post recenti

Articolo 18, Marchionne e i cococo: debunking di Matteo Renzi da Fabio Fazio

Ieri Matteo Renzi è stato ospite alla prima di “Che tempo che fa”. Ha detto molte cose interessanti sul lavoro, dall’annunciata abolizione dei co.co.pro, che personalmente auspico da anni. Questa, più altre sparate tra cui: “Il sindacato che è l’unica azienda sopra i 15 dipendenti in cui non vige l’articolo 18”, il richiamo ai giovani […]

Continua a Leggere...

L’articolo 18 può salvare la vita a chi muore sul lavoro

Qui su “L’Isola dei cassintegrati” in merito all’articolo 18 abbiamo una politica: fare parlare chi ne sa più di noi. Per questo, in passato, abbiamo pubblicato chi è a favore e chi è contro. Oggi pubblichiamo l’appello di Carlo Soricelli, che da anni realizza l’utilissimo Osservatorio Indipendente Morti sul Lavoro. E di cui abbiamo scritto […]

Continua a Leggere...

Serie A e Serie B: perché penso che sui contratti Renzi non dica la verità

Senza offesa, secondo me si tratta di una fesseria. Mi riferisco a ciò che ieri, il premier Matteo Renzi, ha detto in Parlamento sul lavoro: “Io ritengo che non ci sia cosa più iniqua in Italia di un diritto del lavoro che divide i cittadini in cittadini di serie A e di serie B. Se […]

Continua a Leggere...

Inchiesta ‘Midal 2’, la bancarotta fraudolenta dei supermercati

La procura ha ampliato le indagini. E nella nuova inchiesta denominata “Midal 2” verranno analizzate tutte le operazioni seguite alla crisi della società e precedenti al fallimento: dai rapporti con una serie di professionisti, ai contratti fatti con Le Botteghe Srl. Il caso è tutto meno che chiuso. “Il caso è tutto meno che chiuso”, […]

Continua a Leggere...

Ex lavoratori Midal, quando la Giustizia arriva in Tribunale è sempre una sorpresa

Questo è un mese frenetico per gli ex lavoratori Midal, impegnati in tribunale con i ricorsi per il reintegro al lavoro in seguito al licenziamento senza giusta causa (quando ancora esisteva l’art. 18). La settimana scorsa è stato il turno di Marilisa Spirito, mentre oggi tocca a Monica Neri, cuoca a GUSTObar, e a tre colleghi […]

Continua a Leggere...

Con la Riforma Fornero il loro licenziamento sarebbe legale

Seguiamo la vertenza Midal da quasi due anni ormai, ma solo pochi mesi fa abbiamo potuto scrivere finalmente qualche buona notizia. Dopo la prima vittoria in tribunale, a metà gennaio, è arrivato l’ordine di arresto per i vertici del colosso alimentare. Pochi giorni fa doveva iniziare il secondo processo per licenziamento senza giusta causa, ma […]

Continua a Leggere...

“Licenziamento illegittimo”, ex lavoratori Midal vincono in tribunale

Ricordate la lotta dei lavoratori del Gruppo Midal? Con la loro originale protesta contro i licenziamenti illegittimi – il DisGusto Tour – riuscirono ad accendere i riflettori sulla vertenza. E dopo un anno di manifestazioni hanno avviato presso il tribunale di Latina 40 cause giudiziarie per infrazione dell’articolo 18. La prima sentenza da loro ragione e stabilisce […]

Continua a Leggere...

Matteo Renzi: “Dell’articolo 18 non me ne pò fregà de meno”

Si è espresso così Matteo Renzi, il rottamatore sindaco di Firenze, ai microfoni di Radio 24: “Per usare un tecnicismo, a me dell’articolo 18 non me ne pò fregà de meno”. Facciamo chiarezza: l’audio sopra non è una gran notizia, ma rimane importante. Perchè, come scriveva Giovanna Zucconi in quello che poi è diventato il manifesto […]

Continua a Leggere...

VINYLS. Verso lo smantellamento degli impianti

Ognuno rimane della propria idea e la vertenza Vinyls non si muove di un passo. Anzi, i toni si sollevano e dalle 14 di oggi i sindacati hanno proclamato in maniera unitaria lo stato di agitazione. I segretari territoriali dei comparti chimici di Cgil, Cisl, Uil e Ugl stamattina, nella sede del Petrolchimico a Porto Torres, […]

Continua a Leggere...

VINYLS. Duri a morire

I lavoratori Vinyls bloccano lo svuotamento dei serbatoi, preludio alla chiusura della chimica. Li hanno mandati via con gentilezza, con il garbo che si usa verso un alleato in una battaglia comune e difficile. Gli operai della Vinyls si sono ritrovati faccia a faccia con una squadra di colleghi dell’indotto, quelli che, prima della fermata […]

Continua a Leggere...