catania

Post recenti

‘Con queste persone al volante siamo destinati a schiantarci’

Licenziati dopo 3 anni di cassa integrazione per cessazione del ramo d’azienda. Con ‘giusta causa’ certo, ma senza i 30 giorni di preavviso, senza la mobilità e senza il Tfr. È la storia di circa 70 lavoratori della Sicilia Consulting. Dove sono finiti i loro soldi? “Ci ignorano, fanno le cose male, o semplicemente se […]

Continua a Leggere...

Giorgio Napolitano risponde alla lettera dei lavoratori dei Call Center

Due settimane fa i lavoratori del call center Almaviva Contact di Catania, Stefano Zappalà e Isabella Cassibba, scrivevano un lettera aperta al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, per porre all’attenzione della più alta carica dello Stato il problema della delocalizzazione. È arrivata la risposta dalla segreteria della Presidenza della Repubblica. La lettera aperta, pubblicata sul nostro […]

Continua a Leggere...

Lavoratori dei Call Center uniti contro la delocalizzazione

I lavoratori dei call center di Almaviva Contact sabato scorso hanno organizzato un flashmob in contemporanea a Catania in piazza Università, a Palermo in piazza Politeama, a Napoli in piazza del Plebiscito, e a Roma al centro commerciale Cinecittà 2, per dire NO alla delocalizzazione che distrugge il settore e le vite dei lavoratori (qui potete leggere i dettagli). L’isola dei cassintegrati ha intervistato i lavoratori […]

Continua a Leggere...

Negozi chiusi e nessuna soluzione per i lavoratori Aligrup

Sono più di 1.300 i dipendenti prossimi alla cassa integrazione dell’azienda in liquidazione Aligrup, holding siciliana che gestisce i punti vendita a marchio Despar, Eurospar, Interspar nell’isola. I lavoratori, riuniti su Facebook sotto il nome ‘Desparati’, sono abbandonati al loro destino: “Da mesi cerchiamo di rivolgerci alle istituzioni senza nessun risultato. Semplicemente ci ignorano”. Qui potete […]

Continua a Leggere...

Almaviva Contact, lettera aperta a Giorgio Napolitano

I lavoratori Almaviva Contact di Catania, Palermo, Roma e Napoli annunciano un flashmob, il 6 aprile,  per protestare contro le delocalizzazioni che danneggiano il settore del call center. E da Catania parte la lettera-appello di due lavoratori, Stefano Zappalà e Isabella Cassibba, diretta al Presidente della Repubblica. “Ill.mo Signor Presidente della Repubblica a scriverle sono i lavoratori […]

Continua a Leggere...

Call Center: flashmob in 4 città contro la delocalizzazione

I lavoratori Almaviva Contact di Catania, Palermo, Roma e Napoli annunciano un flashmob per protestare contro le delocalizzazioni che danneggiano il settore del call center. L’appuntamento è per il 6 aprile alle 18:00, sono invitati a partecipare tutti i lavoratori del settore che risiedono in una di queste città. [Conferma su Facebook: CATANIA – PALERMO […]

Continua a Leggere...

Ratio Consulta, tutti licenziati dopo 3 anni di cassa integrazione

Dopo 3 anni di cassa integrazione straordinaria sono stati tutti licenziati per cessazione del ramo d’azienda. Eppure, stando a quel che dice l’Inps, una Cigs così lunga si può concedere solo in casi di ristrutturazione, riorganizzazione o riconversione aziendale… ma chi conosce il mondo del Lavoro in Italia, fatto inganni, prese in giro e illusioni, sa che le […]

Continua a Leggere...

“Eravamo già fuori dai giochi, ma non lo sapevamo”

“Dal 1 gennaio 2012 ad oggi non abbiamo ancora visto un centesimo”, inizia così l’intervista con Goffredo, cassintegrato della Ratio Consulta di Catania da quasi 3 anni. “Ed è il terzo anno consecutivo che succede, i soldi puntuali non ci sono mai arrivati.” Ad una prima lettura le imprese involucrate potrebbero sembrare due, perché da […]

Continua a Leggere...

A chi lotta per un futuro migliore: “Buon Anno!”

Questo ultimo post del 2011 è dedicato ai lavoratori che passeranno il capodanno lottando per i NOSTRI diritti. Ai cassintegrati Vinyls, a quelli Agile-Eutelia, alle donne di Omsa Faenza, alle coraggiose amazzoni della Tacconi Sud, agli operai Fiat, ai ferrovieri dei Treni Notte, agli operai della Jabil, ai lavoratori dello spettacolo del Tetro Valle di […]

Continua a Leggere...

Il Manifesto del Teatro Coppola Occupato, a Catania

Dopo l’esperienza del Teatro Valle Occupato, L’isola dei cassintegrati sposa un’altra protesta di lavoratori dello spettacolo, quelli di Catania, che da quasi una settimana occupano il Teatro Coppola, per restaurarlo e consegnarlo alla cittadinanza. Potete seguirli attraverso i diari dal presidio che pubblicheremo periodicamente sul nostro blog. Questo invece è il loro Manifesto: PER UN TEATRO DEI CITTADINI Siamo […]

Continua a Leggere...