Claudia Sarritzu

Post recenti

VIDEO. Alcoa, operaio minaccia di buttarsi dalla torre

Dal 7 gennaio gli operai dell’indotto Alcoa, licenziati e senza ammortizzatori sociali, hanno occupato la torre della miniera di Serbariu (Carbonia) per protesta. Questa mattina uno di loro ha tentato di buttarsi dalla torre, ed è ora ricoverato in ospedale. Prima di loro in miniera ci sono stati gli operai Rockwool a Dicembre, prima ancora […]

Continua a Leggere...

Alcoa, l’ultima operaia del Sulcis

Torniamo all’Alcoa, la fabbrica di alluminio nel Sulcis sardo che ha spento le ultime celle dello stabilimento il 3 novembre. Ieri gli operai hanno contestato Bersani a Cagliari, con uno striscione: “Alcoa chiude, Bersani traditore”, ma lo scontento verso il Pd gli operai l’avevano già manifestato il 10 settembre a Roma, quando avevano strattonato Stefano Fassina […]

Continua a Leggere...

E.On, a Fiume Santo gli operai bloccano la centrale

Per protestare contro i licenziamenti nell’indotto gli operai della centrale E.on di Fiume santo, in sardegna, hanno bloccato stamane tutti gli accessi alla centrale.

Continua a Leggere...

Sciopero Telecomunicazioni, il tempo del silenzio è finito

Il settore delle Telecomunicazioni, 200.000 lavoratori in tutta Italia, dopo anni di silenzio è sceso oggi in piazza per rivendicare i propri diritti con uno sciopero nazionale indetto dai sindacati. Il contratto collettivo di settore è scaduto il 31 dicembre 2011, ma ancora non è stato trovato un accordo, anzi, si teme un contratto separato […]

Continua a Leggere...

Dal Sulcis a Ottana, la Sardegna che sprofonda

Si è industrializzata un’isola intera per strapparla al banditismo. Prima l’hanno fatta vergognare della sua lingua, finché le città se la sono dimenticata, e poi le hanno strappato il suo tessuto economico, l’unico che se modernizzato poteva dare ricchezza, quello agropastorale, per combattere quella che Giovanni Lilliu chiamava “la Costante rivoluzionaria sarda”, quel banditismo socialista […]

Continua a Leggere...

Alcoa, così fallisce un territorio (video)

L’effetto domino causato da Alcoa, un territorio in ginocchio, i costi elevatissimi e inutili degli ammortizzatori sociali quando la soluzione sarebbe trovare dei nuovi acquirenti per le industrie che vanno via dall’Italia, il futuro del Sulcis nelle bonifiche ambientali, i costi dell’energia mai davvero risolti. Tutto questo in un breve video che percorre i principale problemi […]

Continua a Leggere...

Intervista ad Antonello Pirotto (Eurallumina)

Antonello Pirotto per l’Italia è quello che ha mandato a quel paese l’ex ministro Castelli, durante una puntata di Servizio Pubblico condotta da Michele Santoro, che grazie alla fuga del leghista ha recuperato un po’ di ascolti che sembrava aver perso per sempre. Per noi Antonello Pirotto, poi intervistato dall’Annunziata su Rai Tre nel suo […]

Continua a Leggere...

Alcoa chiude: 1000 sardi perdono il lavoro

“Il lavoro che il governo ha svolto è stato di carattere eccezionale per impegno e per gli strumenti adottati, ci consente di guardare avanti riguardo il futuro di Alcoa in Italia. Il lavoro continuerà assieme a lavoratori e azienda, da domani, e le trattative proseguiranno con la vigilanza del ministero che presiedo.” – Claudio Scajola, […]

Continua a Leggere...

Rockwool, dopo 11 giorni abbandonano la miniera

E’ quasi felice al telefono Salvatore Corriga, portavoce della lunga e drammatica vertenza Rockwool (tra le storiche del nostro blog, qui tutti gli articoli), me ne accorgo appena risponde alla fatidica domanda che gli pongo da troppo tempo: come state? “Meglio che in miniera di sicuro”, ridacchia e mi racconta l’ultima buona novella. Credo di […]

Continua a Leggere...

La pazienza delle donne

Non vi elencherò dati, non riporterò tabelle, numeri, nomi, colpevoli e assolti. Non abbiamo bisogno di sviluppare inchieste per parlare delle nostre mamme, fidanzate, amiche, sorelle, mogli. Di noi. Ancora una volta credo che l’unica chiave di lettura possibile per leggere questa Italia travolta da una crisi economica e sociale devastante, sia partire dalla nostra vita […]

Continua a Leggere...