elsa fornero

Post recenti

Il profondo disagio psicologico degli esodati

“La  condizione sociale e psicologica degli esodati è a un livello di profondo disagio e molti sono già in indigenza economica. Il rischio povertà non è una leggenda metropolitana, è un rischio concreto, tangibile”. È quanto denuncia la Rete dei Comitati di Esodati in una lettera indirizzata al Presidente Enrico Letta e al Parlamento. Nel documento vengono […]

Continua a Leggere...

Mobbing sugli esodati: depositata la denuncia alla Fornero

L’Inps mette i numeri online: a un anno e mezzo dalla Riforma delle pensioni che ha prodotto 314.576 esodati (fonte: Ragioneria di Stato) solo l’8,7 per cento dei 130mila salvaguardati ha ottenuto la pensione. 11mila persone. Oggi alcuni comitati di esodati hanno depositato la denuncia all’ex ministro del lavoro Elsa Fornero per mobbing sociale, presentata […]

Continua a Leggere...

Noi, esodati persi nel web della Fornero

Per gli esodati è tutto bloccato: tre iter legislativi differenti per salvaguardare 130mila persone sul totale di 314mila, ma ancora nessuno ha ricevuto la pensione. Beppe Zani, autore di postaliesodati.it, ci racconta il delirio che un esodato vive ogni giorno, tra applicativi informatici, posizioni online e… email ad Elsa Fornero. Chiedono al lavoratore di controllare la […]

Continua a Leggere...

Esodati: ‘Tutto bloccato per i 130mila salvaguardati’

Questa mattina su Agorà (Raitre) il ministro uscente Elsa Fornero ha affermato, ancora una volta, che non si può conoscere il vero numero degli Esodati. Ma non è vero: i numeri ci sono, dal 5 ottobre 2012, sono 314.576 persone (fonte Ragioneria di Stato). Cifra non troppo lontana dalla stima Inps, che il ministro aveva […]

Continua a Leggere...

Lavoratori Almaviva: cercasi Sindacato, astenersi perditempo

Abbandonata dal Sindacato, prosegue la vertenza dei 632 lavoratori Almaviva di Roma, sospesi dal lavoro e a rischio cassa integrazione straordinaria. Noi dell’Isola dei cassintegrati li abbiamo seguiti quando sono andati Mostra del Cinema di Roma, mesi fa, per sfilare il proprio malcontento assieme ad altri lavoratori provenienti da tutta Italia. E quando una loro delegazione è riuscita ad […]

Continua a Leggere...

Diario Almaviva: L’Ispettorato del Lavoro ascolta i lavoratori

Martedì mattina i lavoratori Almaviva di Roma hanno presidiato l’Ispettorato del Lavoro, che in questi giorni ha avviato un’indagine sulla richiesta di cassa integrazione straordinaria presentata dall’azienda di call center. Il 14 febbraio gli Ispettori del Lavoro incontreranno i rappresentanti dell’azienda e del Sindacato, ma sarà un incontro formale quindi nessun lavoratore potrà assistere. Per questo […]

Continua a Leggere...

L’Ispettorato del Lavoro indaga su Almaviva Contact

In seguito all’incontro con il Ministro Fornero della settimana scorsa l’Ispettorato del Lavoro ha aperto un’indagine per stabilire la legittimità della richiesta di cassa integrazione straordinaria per i lavoratori della sede romana di Almaviva Contact. Intanto in Sicilia l’azienda manda a casa 300 lavoratori a progetto. ROMA. Sono 632 gli impiegati del call center più famoso […]

Continua a Leggere...

Fornero su Almaviva: “Solleciterò un’indagine dell’Ispettorato del Lavoro”

Oggi il Ministro del Lavoro Elsa Fornero ha incontrato una piccola delegazione, composta da cinque lavoratori Almaviva Contact di Roma, per conoscere i motivi che hanno portato l’azienda a sospendere 632 di loro.  I lavoratori romani, “troppo cari” per la compagnia, verranno messi in cassa integrazione mentre l’impresa aprirà una nuova sede al sud usufruendo […]

Continua a Leggere...

Esodati, i numeri veri: “Decreto sui 55.000 non è mai stato pubblicato”

“La crisi di governo non dovrebbe mettere a rischio gli esodati, poiche’ il testo approvato dalla Camera dovrebbe passare al Senato senza modifiche”, parola di Mastrapasqua, presidente Inps. Eppure gli Esodati hanno paura che la caduta del governo sarà un duro colpo alla risoluzione della propria vicenda. Rifacciamo i conti. Dopo mesi di “Non ci sono […]

Continua a Leggere...

350.000 esodati: il Governo ha sbagliato i conti

Il Governo avrebbe sbagliato i calcoli sul numero degli esodati (coloro che perdono pensione e stipendio) secondo questo articolo pubblicato oggi sul Corriere della Sera. Il governo aveva calcolato un numero oscillante fra i 50 e i 70mila lavoratori intorno ai 60 anni, non riassumibili, che rischiavano di trovarsi entro breve senza più lavoro e […]

Continua a Leggere...