esodati

Post recenti

Emergenza lavoro: dai giovani ai cinquantenni non si salva più nessuno

I giovanissimi “neet”, i precari quasi trentenni, i disoccupati over 50 e gli esodati. Ognuna di queste categorie è considerata un’emergenza. L’inchiesta di Michele Azzu per L’Espresso. Un giorno sono i ventenni, quello dopo gli “over 50”. Anzi no, la priorità sono gli esodati. Sembra davvero difficile riuscire a capire quale sia la vera emergenza lavoro in […]

Continua a Leggere...

Il profondo disagio psicologico degli esodati

“La  condizione sociale e psicologica degli esodati è a un livello di profondo disagio e molti sono già in indigenza economica. Il rischio povertà non è una leggenda metropolitana, è un rischio concreto, tangibile”. È quanto denuncia la Rete dei Comitati di Esodati in una lettera indirizzata al Presidente Enrico Letta e al Parlamento. Nel documento vengono […]

Continua a Leggere...

Esodati contro Letta: ‘Il Pd ha rotto il nostro patto’

Mario Monti, 29 dicembre 2011: “Nessuno resterà senza lavoro e senza pensione. Il governo ha adottato misure intese a salvaguardare le situazioni di chi, a seguito della modifica dei requisiti d’accesso al trattamento pensionistico si sarebbe trovato senza lavoro, senza retribuzione e senza nemmeno pensione […] assicuriamo il nostro massimo impegno per evitare situazioni di estrema […]

Continua a Leggere...

Mobbing sugli esodati: depositata la denuncia alla Fornero

L’Inps mette i numeri online: a un anno e mezzo dalla Riforma delle pensioni che ha prodotto 314.576 esodati (fonte: Ragioneria di Stato) solo l’8,7 per cento dei 130mila salvaguardati ha ottenuto la pensione. 11mila persone. Oggi alcuni comitati di esodati hanno depositato la denuncia all’ex ministro del lavoro Elsa Fornero per mobbing sociale, presentata […]

Continua a Leggere...

Noi, esodati persi nel web della Fornero

Per gli esodati è tutto bloccato: tre iter legislativi differenti per salvaguardare 130mila persone sul totale di 314mila, ma ancora nessuno ha ricevuto la pensione. Beppe Zani, autore di postaliesodati.it, ci racconta il delirio che un esodato vive ogni giorno, tra applicativi informatici, posizioni online e… email ad Elsa Fornero. Chiedono al lavoratore di controllare la […]

Continua a Leggere...

Esodati: ‘Tutto bloccato per i 130mila salvaguardati’

Questa mattina su Agorà (Raitre) il ministro uscente Elsa Fornero ha affermato, ancora una volta, che non si può conoscere il vero numero degli Esodati. Ma non è vero: i numeri ci sono, dal 5 ottobre 2012, sono 314.576 persone (fonte Ragioneria di Stato). Cifra non troppo lontana dalla stima Inps, che il ministro aveva […]

Continua a Leggere...

Esodati: la nostra lettera ai candidati premier in un tweet

La Rete degli Esodati, che raccoglie tante realtà associative rappresentative dei diversi settori della categoria, ci invia una lettera firmata ai candidati Premier. La twitteremo ad ognuno dei candidati in attesa di una risposta, e vi invitiamo a fare lo stesso con l’hashtag #Esodati. Intanto Mentre il ministro Fornero afferma che entro il 5 febbraio […]

Continua a Leggere...

Esodati, i numeri veri: “Decreto sui 55.000 non è mai stato pubblicato”

“La crisi di governo non dovrebbe mettere a rischio gli esodati, poiche’ il testo approvato dalla Camera dovrebbe passare al Senato senza modifiche”, parola di Mastrapasqua, presidente Inps. Eppure gli Esodati hanno paura che la caduta del governo sarà un duro colpo alla risoluzione della propria vicenda. Rifacciamo i conti. Dopo mesi di “Non ci sono […]

Continua a Leggere...

Patrimoniale: Bimbo Alieno Vs Alessandro Gilioli

Pochi giorni fa la Commissione lavoro alla camera ha discusso su un contributo di solidarietà del 3%, per i redditi oltre i 150.000, per sostenere il “fondo esodati“. La proposta è stata  bocciata, Confindustria ha definito la tassa “iniqua”. Renzi dice che l’Imu è una patrimoniale, Bersani dice che non lo è, De benedetti sostiene […]

Continua a Leggere...

Esodati: “Le nostre 10 domande a Elsa Fornero”

“Se mi invitano, in piazza ci vengo anch’io”. È quanto ha affermato il ministro Elsa Fornero a margine di un convegno all’Assolombarda, rispondendo a una domanda sulla manifestazione annunciata dalla Cgil per il prossimo 14 novembre.  Parlando di riforma del lavoro, nel corso del convegno, il ministro si è detto convinto che “ci possa essere la collaborazione […]

Continua a Leggere...