felice floris

Post recenti

Pastore sardo cieco dagli scontri: archiviato

Cosa volete che sia un pastore sardo che, a causa di un lacrimogeno sparato ad altezza d’uomo dalle forze dell’ordine, ha perso un occhio, avendo come sola colpa quella di essere nel posto sbagliato al momento sbagliato? Per il nostro Stato un simile losco individuo non conta nulla, tanto da non meritare un accertamento delle […]

Continua a Leggere...

Pastori sardi: Sa Protesta de sos Pastores

I pastori sardi non sono nuovi a forme creative ed originali di protesta. Oltre alle manifestazioni e ai sit-in ad effetto, i pastori hanno sviluppato le loro denunce anche con la poesia. Eccovi l’ultima, pubblicata sul sito ufficiale del Movimento Pastori Sardi.     Cappellazzu su sardu presidente Mannu l’at fattu custu disacattu Umpar’a issu […]

Continua a Leggere...

Pastori sardi: l’Izs di Teramo fa l’offesa

In riferimento all’articolo I pastori sardi contro le mucche fantasma, pubblicato su questo blog venerdì scorso, è arrivato oggi in Redazione un comunicato stampa da parte dell’Istituto zooprofilattico (Izs) di Teramo, che vi invitiamo a leggere. È una risposta strampalata alle accuse mosse dal Fatto Quotidiano ai due enti ministeriali, Agea e Istituto zooprofilattico, di essere ricorsi […]

Continua a Leggere...

I pastori contro le mucche fantasma…

300mila mucche fantasma, milioni di nuovi buoni motivi dati ai pastori sardi per incazzarsi. Davide Vecchi riporta sul Fatto Quotidiano di ieri uno scoop amaro per il Movimento guidato da Felice Floris, che da mesi lotta costantemente per la questione del prezzo del latte. Secondo il giornale diretto da Antonio Padellaro, ci sarebbero in Italia […]

Continua a Leggere...

Pastori sardi: A Bruxelles prima dell’estate

8 mesi di protesta. Decine e decine di manifestazioni, incontri, sit-in, occupazioni, blocchi autostradali e aeroportuali, non sono serviti ad evitare il collasso del settore agropastorale. Ai pastori sardi, in questi mesi, è successo di tutto: dalle promesse non mantenute dalle istituzioni alle multe delle prefetture, non dimenticando le manganellate delle forze dell’ordine e gli […]

Continua a Leggere...

Pastori sardi: Chi è Stato?

Gli scontri a Civitavecchia del 28 dicembre tra pastori sardi e polizia continuano a tenere banco all’interno del Movimento guidato da Felice Floris. Si cercano risposte, chiarimenti. La volontà è quella di capire il perchè di quel divieto a manifestare, di quel sopruso attuato dalle forze dell’ordine nei confronti dell’inerme delegazione del Mps. Dopo le […]

Continua a Leggere...

Pastori sardi: cornuti e mazziati

Nel giorno della manifestazione del Movimento Pastori Sardi di fronte al palazzo della Borsa di Milano, riepiloghiamo le ultime vicende della vertenza. Per seguire in diretta la manifestazione di oggi, cliccate qui. Oltre il danno, la beffa. Ricordate i tafferugli del 28 dicembre tra pastori sardi e polizia? Bene, per chi avesse la memoria un […]

Continua a Leggere...

Maroni ai pastori sardi: “Non sono stato io. Non ho visto niente.”

(03 febbraio 2011) Il Movimento Pastori Sardi incontra ad Oristano il Ministro degli Interni Roberto Maroni, che promette soluzioni e… scuse. Forse. Era in corso l’incontro a Oristano tra i sindaci sardi e il ministro per parlare del problema violenza nei paesi dell’isola. Sí, violenza nell’isola. Non era certo in programma discutere dei pastori picchiati […]

Continua a Leggere...

Pastori picchiati dai poliziotti… perché sardi

Ecco le immagini del violento attacco ai pastori sardi a Civitavecchia da parte delle forze dell’ordine. Incaricate di non farli arrivare a Roma. Nessun diritto per i pastori sardi, insultati e malmenati dai poliziotti per la loro provenienza, come afferma il leader MPS, Felice Floris.

Continua a Leggere...

I pastori all’Università: “Bloccheremo le produzioni!”

Se non ci sarà una risoluzione positiva della vertenza nei prossimi mesi, i pastori sardi (e non solo) diranno stop alle produzioni e bloccheranno l’intero settore agropastorale isolano. Un’ipotesi che potrà diventare realtà a Maggio, se dalle istituzioni, locali, nazionali ed europee non arriveranno risposte concrete. Lo ha detto Felice Floris, il leader della protesta, nell’incontro che […]

Continua a Leggere...