governo

Post recenti

Lavoro ai giovani: il caos delle regioni

Nel nostro paese i disoccupati tra i 15 e il 24 anni sono il 43,3 per cento. Ma il programma europeo per impiegare i giovani, partito due mesi fa, stenta a decollare. Perché ogni regione può fare a modo suo. E in molte è caos. L’inchiesta di Michele Azzu per L’Espresso. “Garanzia Giovani” compie due mesi: sono passati […]

Continua a Leggere...

Esodati contro Letta: ‘Il Pd ha rotto il nostro patto’

Mario Monti, 29 dicembre 2011: “Nessuno resterà senza lavoro e senza pensione. Il governo ha adottato misure intese a salvaguardare le situazioni di chi, a seguito della modifica dei requisiti d’accesso al trattamento pensionistico si sarebbe trovato senza lavoro, senza retribuzione e senza nemmeno pensione […] assicuriamo il nostro massimo impegno per evitare situazioni di estrema […]

Continua a Leggere...

Telecom agli spagnoli: a pagare saranno i lavoratori

Denuncia del Sindacato: “Totale incertezza sugli investimenti e ricadute occupazionali rilevantissime“ Dopo la cessione a Telefonica la minaccia della delocalizzazione dei Call Center si fa sempre più reale L’acquisizione comporterà la svendita delle società in Brasile e Argentina per problemi di Antitrust “Si susseguono commenti politici che individuano come opportunità l’acquisizione del controllo di Telecom da parte […]

Continua a Leggere...

Dramma lavoro, la grande beffa

Duecentomila posti di lavoro per i giovani, tre miliardi di euro stanziati, due punti percentuali in meno di disoccupazione. Dall’approvazione del del sull’occupazione fino ai giorni scorsi, il governo Letta ha diffuso una significativa serie di numeri e dati trionfali sui piani del suo esecutivo. Eppure, nonostante tutte queste cifre, i conti non tornano.«Ora le […]

Continua a Leggere...

Mobbing sugli esodati: depositata la denuncia alla Fornero

L’Inps mette i numeri online: a un anno e mezzo dalla Riforma delle pensioni che ha prodotto 314.576 esodati (fonte: Ragioneria di Stato) solo l’8,7 per cento dei 130mila salvaguardati ha ottenuto la pensione. 11mila persone. Oggi alcuni comitati di esodati hanno depositato la denuncia all’ex ministro del lavoro Elsa Fornero per mobbing sociale, presentata […]

Continua a Leggere...

Esodati: ‘Tutto bloccato per i 130mila salvaguardati’

Questa mattina su Agorà (Raitre) il ministro uscente Elsa Fornero ha affermato, ancora una volta, che non si può conoscere il vero numero degli Esodati. Ma non è vero: i numeri ci sono, dal 5 ottobre 2012, sono 314.576 persone (fonte Ragioneria di Stato). Cifra non troppo lontana dalla stima Inps, che il ministro aveva […]

Continua a Leggere...

Buon compleanno Isola dei cassintegrati!

Il 24 febbraio 2010 gli operai della Vinyls di Porto Torres occupavano il carcere dell’Asinara, per protestare contro la chiusura degli stabilimenti. Il 25 febbraio 2010 aprivamo questo blog – inizialmente il gruppo facebook – per sostenere la loro protesta, che in pochi giorni diventò celebre. Sono passati tre anni, oggi, e forse non è un […]

Continua a Leggere...

Esodati: la nostra lettera ai candidati premier in un tweet

La Rete degli Esodati, che raccoglie tante realtà associative rappresentative dei diversi settori della categoria, ci invia una lettera firmata ai candidati Premier. La twitteremo ad ognuno dei candidati in attesa di una risposta, e vi invitiamo a fare lo stesso con l’hashtag #Esodati. Intanto Mentre il ministro Fornero afferma che entro il 5 febbraio […]

Continua a Leggere...

Diario Agile-Eutelia: Il ministero rimanda al prossimo governo

Oggi 12.12.12, dopo 10 mesi e 10 giorni da quel 2.2.12 in cui venne firmato l’accordo per la gestione degli espulsi dal lavoro di Agile, finalmente il Ministero dello Sviluppo Economico – dopo aver ospitato negli ultimi mesi le manifestazioni dei lavoratori in tutt’Italia – ha convocato le parti (commissari straordinari di Agile, sindacati, Regioni, TBS) […]

Continua a Leggere...

Esodati, i numeri veri: “Decreto sui 55.000 non è mai stato pubblicato”

“La crisi di governo non dovrebbe mettere a rischio gli esodati, poiche’ il testo approvato dalla Camera dovrebbe passare al Senato senza modifiche”, parola di Mastrapasqua, presidente Inps. Eppure gli Esodati hanno paura che la caduta del governo sarà un duro colpo alla risoluzione della propria vicenda. Rifacciamo i conti. Dopo mesi di “Non ci sono […]

Continua a Leggere...