latina

Post recenti

Inchiesta ‘Midal 2’, la bancarotta fraudolenta dei supermercati

La procura ha ampliato le indagini. E nella nuova inchiesta denominata “Midal 2” verranno analizzate tutte le operazioni seguite alla crisi della società e precedenti al fallimento: dai rapporti con una serie di professionisti, ai contratti fatti con Le Botteghe Srl. Il caso è tutto meno che chiuso. “Il caso è tutto meno che chiuso”, […]

Continua a Leggere...

Ex lavoratori Midal, quando la Giustizia arriva in Tribunale è sempre una sorpresa

Questo è un mese frenetico per gli ex lavoratori Midal, impegnati in tribunale con i ricorsi per il reintegro al lavoro in seguito al licenziamento senza giusta causa (quando ancora esisteva l’art. 18). La settimana scorsa è stato il turno di Marilisa Spirito, mentre oggi tocca a Monica Neri, cuoca a GUSTObar, e a tre colleghi […]

Continua a Leggere...

Con la Riforma Fornero il loro licenziamento sarebbe legale

Seguiamo la vertenza Midal da quasi due anni ormai, ma solo pochi mesi fa abbiamo potuto scrivere finalmente qualche buona notizia. Dopo la prima vittoria in tribunale, a metà gennaio, è arrivato l’ordine di arresto per i vertici del colosso alimentare. Pochi giorni fa doveva iniziare il secondo processo per licenziamento senza giusta causa, ma […]

Continua a Leggere...

Dalla fabbrica occupata alla Regione Lazio: intervista a Rosa Giancola

Uno dei primissimi casi che abbiamo raccontato su questo sito è stata l’occupazione della fabbrica Tacconi Sud di Latina. 550 giorni di occupazione, che troverete dal primo all’ultimo su questa pagina. Oggi Rosa Emilia Giancola, leader della protesta nota come “Il Capitano”, è stata eletta consigliera regionale nel Lazio per Nicola Zingaretti. “La vera Resistenza […]

Continua a Leggere...

“Licenziamento illegittimo”, ex lavoratori Midal vincono in tribunale

Ricordate la lotta dei lavoratori del Gruppo Midal? Con la loro originale protesta contro i licenziamenti illegittimi – il DisGusto Tour – riuscirono ad accendere i riflettori sulla vertenza. E dopo un anno di manifestazioni hanno avviato presso il tribunale di Latina 40 cause giudiziarie per infrazione dell’articolo 18. La prima sentenza da loro ragione e stabilisce […]

Continua a Leggere...

Rosa della Tacconi: “la vera Resistenza è la legalità”

Dopo 543 giorni è finita l’occupazione della fabbrica Tacconi a Latina, che ha finalmente trovato un imprenditore pronto a riprendere la produzione. La Tacconi è stata una delle nostre primissime storie, dopo l’Asinara, ed è con grande gioia che pubblichiamo questa lettera da Rosa, che ci spiega come sono andate veramente le cose. In tutte […]

Continua a Leggere...

Per le donne non c’è lavoro

Febbraio 2010 – Fa scalpore la storia di Stefania Boleso, giovane manager alla Red Bull costretta a licenziarsi dopo essere rimasta incinta. Dopo aver svolto per anni mansioni di rilievo in azienda, con alta responsabilità, dopo una laurea con 110 e lode alla Bocconi ed esperienze di lavoro negli Stati Uniti. L’azienda le dice di accettare una buonuscita […]

Continua a Leggere...

Il flashmob dei lavoratori (licenziati) Midal

Abbiamo già scritto del DIS-GUSTO tour messo in atto dagli ex-dipendenti della società di distribuzione alimentare Midal S.p.a. che gestiva che gestiva 18 punti vendita a marchio Sidis e Gusto nella provincia di Latina. Questo è il flashmob che hanno realizzato in occasione della Festa dei Lavoratori (Fotografia e immagini di giosacchetti.com): Ma qual è […]

Continua a Leggere...

Donne in presidio da 414 giorni, a Latina

Sono tempi duri per le donne. Per la cronaca:  i militari che hanno stuprato la minorenne a L’Aquila, il delitto familiare a Brescia, l’omicidio a Piacenza, il caso Serino. Poi la rappresentazione mediatica delle donne, Sanremo sopra tutti, tra Morandi che tocca le tette a Ivanka e Belen che ci mostra la farfalla (qui l’appello alla […]

Continua a Leggere...

I lavoratori Midal vi invitano al DisGusto Tour

Oggi parliamo di Midal, azienda leader nel settore alimentare da circa 27 anni, con sede a Latina, 335 dipendenti dislocati tra logistica, amministrazione e 18 punti vendita tra Roma e provincia di Latina. I suoi dipendenti hanno lanciato da un mese per protesta l’inizizativa DIS-GUSTO TOUR (visitate il loro gruppo su Facebook). Per capire di […]

Continua a Leggere...