madrid

Post recenti

Spagna, la Polizia difende il diritto di manifestare

Polemiche in seguito alle dichiarazioni controverse della Delegata del Governo spagnolo che dice di voler “modulare” il diritto di manifestare dei cittadini. “Troppo permissivo”, sostiene. Molti di voi avranno seguito le notizie di questi giorni provenienti dalla Spagna (spero). Non parlo solo della possibile richiesta di aiuti alla UE da parte di Rajoy, ma delle […]

Continua a Leggere...

REVOLUTION: Il Papa, i giovani cattolici e gli Indignados

Molti, dopo aver letto l’articolo di ieri sull’incontro/scontro tra Papa Boys e Indignados, ci hanno scritto. Chi per lasciarsi andare ad insulti verso la Chiesa, chi per accusarci di essere anticristiani o insultarci, chi per aprire una riflessione più a lungo raggio. Noi abbiamo precisato che il nostro non era un attacco a quel milione […]

Continua a Leggere...

Papa Boys contro Indignados

Ieri sera a Madrid si è svolta la manifestazione contro la Giornata Mondiale della Gioventù, l’evento che raduna i fan della Chiesa Cattolica di tutto il mondo. La kermesse, finanziata per il 50% dallo stato spagnolo, e il cui costo complessivo si aggira intorno ai 50 milioni di euro, è giudicata da molti spagnoli come […]

Continua a Leggere...

EUROPEAN REVOLUTION: La lunga marcia degli Indignados

È iniziata lo scorso 29 luglio l’epica marcia verso Bruxelles organizzata dal movimento spagnolo degli Indignados, a cui parteciperanno i rispettivi indignati di tutta Europa. Dalla Porta del Sol di Madrid fino al Parlamento Europeo: oltre 1.500 chilometri per esporre le rivendicazioni del movimento a livello internazionale. Non solo spagnoli quindi, ma anche italiani, francesi, […]

Continua a Leggere...

La Repubblica parla del blog “L’isola dei cassintegrati”

Riportiamo con grande piacere l’articolo di Cristina Nadotti (la prima in Italia a scrivere de L’isola dei cassintegrati su un quotidiano nazionale, nel 2010!), pubblicato su La Repubblica del 19 luglio. Si parlava di curriculum alternativi e di esperienze lavorative fuori dagli schemi. Questo blog e l’impegno giornaliero per mantenerlo in piedi sono senza dubbio un lavoro […]

Continua a Leggere...

Spanish Revolution: Gli indignados in 250 quartieri

È iniziato un nuovo percorso per la protesta spagnola: gli indignados si sono riuniti questo sabato mattina in circa 250 assemblee, delocalizzate nei quartieri della regione di Madrid. Il motto è passato da “Toma la calle”, a “Toma la plaza”, per poi diventare “Toma los barrios”. La Spanish Revolution passa quindi ad una fase capillarizzata della […]

Continua a Leggere...

ANNOZERO. Spanish e Italian Revolution

Da questo blog siamo stati i primi a tradurre il manifesto del movimento indignados degli spagnoli che da due settimane occupano Puerta del Sol, a Madrid, la cosiddetta Spanish Revolution, e Marco Nurra ha seguito in diretta l’evolversi della protesta (qui la sezione dedicata). Ieri ANNOZERO era a Madrid, e i leader del movimento hanno […]

Continua a Leggere...

Spanish Revolution: Video interviste nel ‘chilometro zero’

Ecco il servizio video girato tra i manifestanti che da una settimana affollano la Porta del Sol, a Madrid, per protestare contro la mala politica. Abbiamo cercato di scoprire quali sono le motivazioni che hanno spinto gli spagnoli all’occupazione permanente del ‘chilometro zero’ della città. Corruzione politica e disoccupazione sono in cima alla lista. Ne […]

Continua a Leggere...

Spanish Revolution: Una domenica al Sol

È una caldissima domenica mattina nella Porta del Sol. Sono ancora addormentato e e il sole mi sta cucinando la testa. Lo ammetto, normalmente non mi sveglio alle 7:00 per andare in chiesa le domeniche… diciamo che non rientra nelle mie priorità. Anzi, sono abituato a dormire fino alle 15:00, ma il meritato riposo del fine […]

Continua a Leggere...

La Spagna, il Web e la politica ko

La protesta spagnola, di cui tanto si è parlato in questi giorni non è un monolite, ma è figlia di diversi movimenti nati negli ultimi mesi. I principali sono: No les votes, Joventud sin futuro e per ultimo Demoracia real YA!. Il ritrovo spontaneo alla Porta del Sol a Madrid (e in molte altre città spagnole) ha molto di queste tre […]

Continua a Leggere...