precariato

Post recenti

Un altro pezzetto di Olivetti che se ne va

“Olivetti I-Jet è un’azienda del gruppo Gruppo Telecom Italia dedicata alle attività di ricerca, sviluppo e produzione nell’ambito della silicon technology con applicazioni che vanno dall’elaborazione dell’immagine e la stampa basata sulla tecnologia Ink-Jet, a dispositivi e sistemi basati su tecnologia MEMS (Micro-Electro-Mechanical Systems). Olivetti I-Jet si avvale del know-how tecnologico frutto di 30 anni di […]

Continua a Leggere...

Quando l’ANPI licenziò @Tigella perché incinta

In Italia sono ben 800.000 le donne che almeno una volta nella vita sono state costrette a lasciare il lavoro perché incinta (dati ISTAT). Alcuni pensano che una cosa del genere non possa capitare a qualcuno di talento, e conosciuto. Il messaggio sotto – copiato da un post su precarie.com del 19 Luglio 2007 – dimostra […]

Continua a Leggere...

Grazie Roberto. Due parole per #Qchenonho

Nella prima puntata Roberto saviano ci ha salutato alla fine. Lo ringraziamo con le nostre 2 parole per Quello che non ho: ‘Asinara’ e ‘Operai’.

Continua a Leggere...

Sgombero all’alba degli operai della Marettimo

Con un ingente dispiegamento di reparti antisommossa, le forze dell’ordine hanno sgomberato ieri mattina all’alba il presidio permanente dei lavoratori dei Cantieri Navali di Trapani.

Continua a Leggere...

Alessandro Benetton risponde al nostro appello

Dopo meno di 24 ore Alessandro Benetton risponde al nostro appello contro i licenziamenti Autogrill, lanciato dal Popolo Viola in collaborazione con L’isola dei cassintegrati. È un grande risultato: chi conosce le dinamiche sindacali sa che per ottenere una risposta ufficiale a volte servono molti mesi di proteste e scioperi. “Buongiorno a tutti, rispondo solo ora perché, come in molti già sanno, ci tengo […]

Continua a Leggere...

Il gruppo Benetton raddoppia i licenziamenti di Autogrill

Autogrill sceglie la linea dura: la multinazionale controllata dalla famiglia Benetton non ritira i 43 licenziamenti di Roma, ma anzi ‘raddoppia’. I licenziamenti adesso salgono a 76, perché ai 43 di Roma bisogna sommare gli 8 addetti di Milano e i 25 di Bologna per i quali all’incontro di ieri pomeriggio con l’associazione di settore Fipe, Cgil, […]

Continua a Leggere...

Autogrill licenzia 43 lavoratrici a Roma

Fuori. Senza tentare un ricollocamento, senza neanche concedere la cassa integrazione. Fuori le 43 dipendenti del ristorante della Romanina, nella capitale, dall’oggi al domani in mezzo a una strada. La decisione l’ha presa Autogrill, multinazionale leader mondiale nel food and beverage in viaggio, contravvenendo alla sua tradizione di azienda “d’oro” delle relazioni sindacali. La crisi […]

Continua a Leggere...

Massa e Liori, ‘bancarottieri’ di professione

“Bancarottieri si nasce, e noi modestamente lo nacquimo” [cit.] FrAgile Di nuovo alla ribalta della cronaca, con la notizia del loro arresto per il fallimento di Video On Line 2, i fratelli Liori e Claudio Marcello Massa. Si allunga così il già ricco curriculum fallimentare di questi personaggi: dove passano loro la liquidazione, non nel […]

Continua a Leggere...

Articolo 18 tra mito e realtà

Dopo aver letto l’articolo di Cadigia Perini sui rischi che corre l’articolo 18, accogliamo e pubblichiamo con piacere un’opinione distinta e fuori dal coro: quella di Rosa Giancola, operaia Tacconi. Speriamo che possa nascere un dibattito interessante tra i lettori. Aspettiamo i vostri commenti. È innegabile il valore dell’articolo 18 per la protezione del lavoratore, […]

Continua a Leggere...

TEATRO VALLE. La bellezza non può attendere

L’isola dei cassintegrati, nata per dar voce alle diverse forme di protesta che inondano il Belpaese, segue da vicino la lotta delle lavoratrici e lavoratori dello Spettacolo. Un popolo di artisti, tecnici, operatori, stabili, precari e intermittenti che protestano contro i tagli alla Cultura. Siamo sempre a  Roma, occupanti anche noi del Teatro Valle Occupato. “La […]

Continua a Leggere...