revolution

Post recenti

2 anni su L’isola dei cassintegrati!

Il 24 febbraio 2010 gli operai della Vinyls occupavano le celle del vecchio carcere all’Asinara. Il 25 febbraio aprivamo la pagina facebook L’Isola dei cassintegrati per sostenere quella protesta, e pensavamo avremo raccolto un migliaio di iscritti. Poi il boom: giornali e Tg hanno iniziato a parlare di noi e degli operai, e ci siamo […]

Continua a Leggere...

Asinara Revolution su Fahrenheit, Radiotre

Lunedì abbiamo avuto l’onore di presentare Asinara Revolution dagli studi di Radio Tre, durante il noto programma “Fahrenheit”. Michele Azzu, ospite in studio, ha discusso della protesta dell’isola dei cassintegrati con Loredana Lipperini, e si è parlato anche degli scontri del 15 ottobre. Un messaggio lanciato ai manifestanti, ai giovani, agli studenti: “Impariamo la lezione degli […]

Continua a Leggere...

Come ribellarci, in rete e fuori. Intervista a Alessandro Gilioli

In uno dei tuoi ultimi post su Piovono Rane hai parlato di disobbedienza civile, mentre Luca De Biase lancia un dibattito transnazionale sulla ribellione degli italiani. A cosa dobbiamo ribellarci esattamente? A tante cose, ma ne cito per ora solo due: la condizione culturale e sociale in cui l’establishment italiano ha rinchiuso da oltre quindici […]

Continua a Leggere...

ITALIAN REVOLUTION, una riflessione dalla blogosfera

Ho seguito con interesse uno spunto di dibattito (internazionale) lanciato da Luca de Biase: “The case for an italian rebellion. Why it doesn’t happen“. E’ importante cercare di capire cosa accade in casa nostra secondo gli osservatori di altri paesi, e in relazioni a ciò che accade all’estero. Ci chiedono: ma perché voi italiani non […]

Continua a Leggere...

Una ‘Asinara Revolution’ è possibile

Sabato 10 e domenica 11 settembre siamo scesi in piazza, a Roma (da domani gli update), e per la prima volta questa isola nata dal basso, dalla rete, questo reality amaro si è ritrovato nel reale. Quando gli operai della Vinyls, nel febbraio 2010, occuparono le celle abbandonate del carcere dell’Asinara la nostra idea era […]

Continua a Leggere...

Contro la Marcegaglia, tutti sulla ciminiera

In un certo senso sembra di essere tornati ai tempi delle occupazioni scolastiche, al liceo sopratutto. Un’occupazione alla settimana potrebbe essere l’improbabile slogan di quello che è un inquietante segnale sullo stato reale del paese. Questa volta è toccato, purtroppo, ancora a degli operai salire su di una torre, la ciminiera della centrale, per difendere […]

Continua a Leggere...

Asinara Revolution al Tg3 Linea Notte – VIDEO

Michele Azzu è ospite di Tg3 Linea Notte per presentare il libro Asinara Revolution, scritto a quattro mani con Marco Nurra. Michele approfitta del tempo per raccontare brevemente le due giornate del Tavolo Lavoro organizzato in Piazza S. Giovanni, al quale hanno preso parte lavoratori e delegazioni di vertenze da tutta Italia. Qual è stata […]

Continua a Leggere...

“Disoccupato in affitto” finalmente a Roma!

  Quando un mese fa parlammo dell’originale documentario di Luca Merloni e Pietro Mereu, molte persone ci chiesero: “Quando verrà proiettato per la prima volta fuori dalla Sardegna?” Finalmente abbiamo la risposta: il 10 e 11 settembre in occasione della manifestazione convocata dal Popolo Viola contro la manovra economica, L’isola dei Cassintegrati organizza e gestisce il Tavolo Lavoro, […]

Continua a Leggere...

La Sardegna in piazza per il lavoro

Anche Sassari dice no. Oltre 2000 persone hanno partecipato ieri alla manifestazione di Piazza Castello, organizzata dalla Cgil in concomitanza con lo sciopero generale nazionale di otto ore. Una piazza gremita di lavoratori, pensionati e famiglie ha espresso tutta la sua preoccupazione per una manovra economica “classista” e “iniqua”, questi gli aggettivi più utilizzati. Il […]

Continua a Leggere...

Articolo 18 sempre più a rischio

Un attacco senza precedenti all’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori facilita i licenziamenti senza giusta causa. Accade che dentro una finanziaria che fa acqua da tutte le parti, il nostro caro governo decida di infilare en passant un emendamento per i suoi amici imprenditori che nulla c’entra con una manovra economica: la tanto desiderata libertà […]

Continua a Leggere...