sindacato

Post recenti

Riprendersi il sindacato dei giornalisti campani: è il momento

Fra qualche giorno il sindacato dei giornalisti della Campania non esisterà più, dopo circa un secolo di storia. Era nato nel 1912 come “Unione dei giornalisti napoletani” e nel 1954 divenuto “Associazione napoletana della stampa”. Pubblichiamo l’appello di Ciro Pellegrino. Il sindacato dei giornalisti della Campania è morto. L’ho appreso lo scorso 13 dicembre, quando sono stato convocato – […]

Continua a Leggere...

Telecom agli spagnoli: a pagare saranno i lavoratori

Denuncia del Sindacato: “Totale incertezza sugli investimenti e ricadute occupazionali rilevantissime“ Dopo la cessione a Telefonica la minaccia della delocalizzazione dei Call Center si fa sempre più reale L’acquisizione comporterà la svendita delle società in Brasile e Argentina per problemi di Antitrust “Si susseguono commenti politici che individuano come opportunità l’acquisizione del controllo di Telecom da parte […]

Continua a Leggere...

‘Telecom paga gli azionisti ma licenzia i dipendenti’

Ieri parlavamo della protesta di un gruppo di lavoratori Telecom contro il Sindacato. Oggi pubblichiamo l’intervista a uno di loro, Eduardo Improta, premiato lo scorso Primo Maggio con la Stella al Merito del Lavoro… proprio 20 giorni dopo il suo licenziamento. “Per me doveva essere un giorno di festa: mi veniva conferita la Stella al Merito del Lavoro, l’onorificenza […]

Continua a Leggere...

Lavoratori Telecom: ‘I sindacati hanno tradito il nostro mandato’

‘A Banda Larga’ è un gruppo di lavoratori e lavoratrici Telecom che vorrebbe dare la spallata al Sindacato, in seguito all’ultimo accordo sottoscritto dai vertici nazionali dei sindacati di categoria. “Un accordo firmato nonostante il parere contrario manifestato più volte e in tutte le forme comunicative possibili dagli stessi lavoratori”.  La scintilla che ha dato […]

Continua a Leggere...

E la Fiom è ormai un partito

Reddito di cittadinanza, lotta all’evasione fiscale, il referendum sulla scuola pubblica a Bologna. Questi i temi della manifestazione Fiom del 18 maggio a Roma. Queste le battaglie portate avanti negli ultimi mesi dal leader Maurizio Landini. E se è vero che più importante della meta è il cammino viene da chiedersi perché il cammino solitario […]

Continua a Leggere...

Almaviva Contact, lettera aperta a Giorgio Napolitano

I lavoratori Almaviva Contact di Catania, Palermo, Roma e Napoli annunciano un flashmob, il 6 aprile,  per protestare contro le delocalizzazioni che danneggiano il settore del call center. E da Catania parte la lettera-appello di due lavoratori, Stefano Zappalà e Isabella Cassibba, diretta al Presidente della Repubblica. “Ill.mo Signor Presidente della Repubblica a scriverle sono i lavoratori […]

Continua a Leggere...

Call Center: flashmob in 4 città contro la delocalizzazione

I lavoratori Almaviva Contact di Catania, Palermo, Roma e Napoli annunciano un flashmob per protestare contro le delocalizzazioni che danneggiano il settore del call center. L’appuntamento è per il 6 aprile alle 18:00, sono invitati a partecipare tutti i lavoratori del settore che risiedono in una di queste città. [Conferma su Facebook: CATANIA – PALERMO […]

Continua a Leggere...

Perché Grillo ha ragione sui sindacati

Questa inchiesta di Michele Azzu è stata pubblicata su L’Espresso online il 18 marzo 2013. Quando lo tsunami si placa è tempo di contare i danni. Due settimane dopo lo tsunami elettorale di Grillo possiamo identificare le vittime: i partiti, il Pd. Ma c’è un’altra vittima: il sindacato, o meglio, i confederali Cgil, Cisl e […]

Continua a Leggere...

Allarme sicurezza in Autogrill: di notte una sola dipendente

Sull’Isola dei cassintegrati abbiamo già parlato di Autogrill in passato a proposito dei licenziamenti annunciati nelle sedi di Roma, Bologna e Milano e a quell’articolo rispose Alessandro Benetton (a.d. dell’impresa) in persona con promesse vaghe e insoddisfacenti. Pochi giorni fa Autogrill ha disposto su scala nazionale la riduzione del personale notturno da due a un’unità. In seguito […]

Continua a Leggere...

Proteste di tutta Italia sul ‘red carpet’ di Roma

“Da una parte c’è un padrone che per motivi di lucro vuole chiudere un’azienda, dall’altra parte ci sono gli operai che per necessità vitale si oppongono a questa chiusura. In mezzo non c’è niente altro”. Marina, cassintegrata della sede romana di Almaviva Contact, ci racconta il loro ultimo blitz al Festival del Cinema di Roma. Lo […]

Continua a Leggere...