Vinyls

VINYLS PORTO TORRES

CITTÀ: Porto Torres (Sassari)
SETTORE: Chimica.
LAVORATORI: 97
SITUAZIONE ATTUALE: Cassa integrazione (straordinaria), a zero ore.

AZIONI DI PROTESTA:
• Operai Vinyls bloccano i depositi carburante tir (15 dicembre 2009).
• Operai Vinyls manifestano a Roma (21 settembre 2010).
• Occupazione della Torre Aragonese di Porto Torres (10 gennaio 2010).
• Occupazione del carcere abbandonato dell’Asinara (24 febbraio 2010).
• Gli operai lasciano l’Asinara (9 giugno 2011).

STIPENDIO PRIMA E ADESSO: da 1.500 euro netti (coi turni) agli 800 di cassa integrazione. Si perdono 700 euro a busta paga, per un totale di 67.900 euro persi al mese dai lavoratori.
__________________________________________________

VINYLS PORTO MARGHERA

CITTÀ: Porto Marghera (Venezia).
SETTORE: Chimica.
LAVORATORI: 132
SITUAZIONE ATTUALE: Cassa integrazione (straordinaria), a zero ore e a rotazione.

AZIONI DI PROTESTA:
• Gli operai salgono sulla torcia a 150 metri di altezza (13 dicembre 2010).
• Gli operai tornano sulla torcia a 150 metri di altezza (15 marzo 2011).
• Operai occupano l’isolotto di San Giuliano, nella laguna (6 aprile 2011).
• Gli operai tornano sulla torcia a 150 metri di altezza (11 ottobre 2011).
• Operai occupano il campanile di San Marco a Venezia (4 ottobre 2012).

STIPENDIO PRIMA E ADESSO: Da 1.500 euro netti (coi turni) agli 800 di cassa integrazione. Si perdono 700 euro a busta paga, per un totale di 92.400 euro persi al mese dai lavoratori.
__________________________________________________

VINYLS RAVENNA

CITTÀ: Ravenna.
SETTORE: Chimica.
LAVORATORI: 53
SITUAZIONE ATTUALE: Cassa integrazione (ordinaria), iniziata ad ottobre 2012.

AZIONI DI PROTESTA:
• Operai occupano il silo (11 febbraio 2011).
• Gli operai della Vinyls ravenna tornano al lavoro (novembre 2011).
• Operai rientrano in cassa integrazione (ottobre 2012).

STIPENDIO PRIMA E ADESSO: Da 1.500 euro netti (coi turni) agli 800 di cassa integrazione. Si perdono 700 euro a busta paga, per un totale di 37.100 euro persi al mese dai lavoratori.

Post recenti

Industria, così è finita la meglio gioventù12 maggio 2014

Una generazione cresciuta nel boom economico, col posto fisso in Fiat e l’idea di futuro di Adriano Olivetti. Oggi, coi licenziamenti in Agile Eutelia e Vinyls finisce un pezzo di quell’epoca. Nel silenzio della politica. L’inchiesta di Michele Azzu per l’Espresso. “Mi ricordo sempre le parole di mio padre che mi disse: Giulio, se tu non fai […]

Continua a Leggere...

Vinyls Sardegna, 88 licenziamenti: una ‘via crucis’ durata 5 anni24 aprile 2014

È calato il sipario su una vertenza simbolo durata cinque anni. Gli operai della Vinyls hanno ricevuto le lettere del curatore fallimentare proprio il giorno di Venerdì Santo. Finisce la ‘via crucis’ dei lavoratori che quattro anni fa sono riusciti a commuovere l’Italia con la loro protesta pacifica nel carcere, ma che non è bastata a […]

Continua a Leggere...

Tutti licenziati: i dimenticati Vinyls presi in giro dalla politica17 aprile 2014

Con in mano una lettera di licenziamento collettivo, dopo cinque anni di lotta, Alessandro Gabanotto, cassintegrato della Vinyls di Porto Marghera, ci scrive: “Tante promesse non mantenute, tante prese in giro istituzionali… e adesso abbiamo ricevuto la lettera di licenziamento collettivo da parte della nostra azienda: la Vinyls Italia, unico produttore nazionale di PVC, con […]

Continua a Leggere...

L’Industria è mortammazzata in Italia15 gennaio 2014

Gli operai cassintegrati della Vinyls di Porto Marghera ci inviano la loro testimonianza per la campagna #iosonopovero. Lo scorso settembre hanno occupato la torcia dello stabilimento a 150 metri d’altezza. Dimenticati dalle istituzioni, come i colleghi sardi di Porto Torres. La desertificazione industriale nella frase: “Io sono povero perché l’industria è mortammazzata in Italia”. Abbiamo vissuto […]

Continua a Leggere...

Finisce la protesta di Marghera: accordo per i lavori socialmente utili25 settembre 2013

Notizia in ESCLUSIVA sul blog L’isola dei cassintegrati. Dopo 8 giorni finisce la protesta Raggiunto un accordo con la Regione Veneto per 6 mesi di lavori socialmente utili Quattro lavoratori del petrolchimico hanno occupato per una settimana la torcia dello stabilimento I PERCHÉ DELLA PROTESTA | IL VIDEOAPPELLO AL PAPA | IL DIARIO | GLI OPERAI SU RAITRE […]

Continua a Leggere...

Ascolta la voce degli operai di Porto Marghera su CaterpillarAM

In collaborazione con il programma CaterpillarAM, questo è l’audio-diario dell’8 giorno a 150m I lavoratori sono senza stipendio da gennaio e senza cassa integrazione da maggio. La vertenza è bloccata L’ultima trovata degli operai è un VIDEO messaggio, registrato sulla torre, diretto a Papa Francesco Questa mattina alle 7:20 il programma radiofonico CaterpillarAM, in collaborazione con L’isola dei […]

Continua a Leggere...

Video messaggio per Papa Francesco dagli operai di Porto Marghera24 settembre 2013

VIDEO per Papa Francesco in ESCLUSIVA sul blog L’isola dei cassintegrati. 7 giorno a 150m d’altezza “Dopo averle provate tutte, dalla cima di questa torcia ci appelliamo all’infinità bontà di Papa Francesco!” I lavoratori sono senza stipendio da gennaio e senza cassa integrazione da maggio. La vertenza è bloccata “Papa Francesco ha detto in Sardegna che senza lavoro non […]

Continua a Leggere...

In Rai la protesta della Vinyls: nessuna reazione degli ospiti in studio23 settembre 2013

Quattro operai di Porto Marghera occupano da 6 giorni la torcia dello stabilimento a 150 metri d’altezza I lavoratori sono senza stipendio da gennaio e senza cassa integrazione da maggio. La vertenza è bloccata Agorà trasmette un servizio su Vinyls: gli ospiti in studio non commentano. Il paese reale non interessa? Questa mattina nella prima […]

Continua a Leggere...

Diario #PortoMarghera: ‘Secondo giorno su questa torre, a 150m d’altezza’19 settembre 2013

Diario dalla torcia in ESCLUSIVA sul blog L’isola dei cassintegrati. Secondo giorno a 150m d’altezza. “I nostri problemi arrivano fino al cielo, siamo saliti qui sopra per ricordarlo a tutta Italia”. I lavoratori sono senza stipendio da gennaio e senza cassa integrazione da maggio. La vertenza è bloccata. Ore 7:00 – Buongiorno a tutti i lettori dell’Isola dei cassintegrati, […]

Continua a Leggere...

Senza stipendio da mesi, gli operai di Marghera occupano la torcia dello stabilimento18 settembre 2013

Notizia in ESCLUSIVA sul blog L’isola dei cassintegrati. Questa notte dormiranno sulla torcia. Alle 7:00 del mattino quattro lavoratori del petrolchimico sono saliti a 150 metri d’altezza per protestare. I lavoratori sono senza stipendio da gennaio e senza cassa integrazione da maggio. Intanto, in Sardegna, 90 lavoratori Vinyls di Porto Torres inizieranno i “lavori socialmente […]

Continua a Leggere...