4 sconfitte per pareggiare la serie di vittorie consecutive dei Knicks, svergognate dai Pacers in una partita poco brillante

NBA

INDIANAPOLIS — I Knicks hanno assorbito velocemente un colpo da terra e non si sono più rialzati.

La squadra di Tom Thibodeau è stata un disastro nel primo quarto, un pasticcio sciatto e sboccato prima che i Pacers arrivassero a un massacro per la Festa della Mamma 121-89 e pareggiassero la serie di semifinali dell’Est sul 2-2.

Jalen Brunson ancora una volta si è crogiolato nell’inefficienza con soli 18 punti al tiro 6 su 17 contro Aaron Nesmith e la difesa cacciatrice/disciplinata dei Pacers.

Il playmaker e la sua squadra erano stanchi di lavorare.

Opie Topp schiaccia contro i Pacers durante Gara 4 di domenica. Charles Wenzelberg/New York Post
La guardia dei Knicks Jalen Brunson (11) fa un passaggio di salto durante la perdita di Gara 4 di domenica. Charles Wenzelberg/New York Post

Il loro elenco breve e i pesanti minuti d’apertura hanno finalmente raggiunto i Knicks, che hanno un giorno per riprendersi prima della partita altalenante di martedì.

Questa sarà la loro partita più importante della stagione.

E l’ultimo aggiornamento sugli infortuni suggerisce che OG sarà senza Anunoby, che secondo Thibodeau deve ancora iniziare a correre a causa del suo stiramento al tendine del ginocchio.

Senza Anunoby domenica, i Knicks erano fuori dalle corde per la soffiata di Tyrese Halliburton che andava a segno 20 punti in 27 minuti.

Thibodeau, riluttante a tirare fuori i suoi titolari a raffica, ha alzato bandiera bianca inserendo Shaq Milton e Daquan Jeffries nel terzo quarto.

Iron Man Josh Hart ha cronometrato solo 24 minuti.

Come il resto degli antipasti, sembrava stanco.

Lo Speedster Tyrese Halliburton reagisce dopo aver segnato contro i Knicks durante Gara 4 di domenica. Charles Wenzelberg/New York Post
Jalen Brunson e i titolari dei Knicks sono entrati nel quarto quarto nella sconfitta di domenica in Gara 4 contro i Pacers. Charles Wenzelberg/New York Post

I loro tiri in sospensione sono stati brevi, soprattutto Brunson, che ha lasciato Gara 2 con una gamba dolorante.

I Knicks sono andati 7 su 37 su 3 punti. Il trio di ‘Noah si è unito per andare 1 su 13 dal profondo.

READ  Sale il bilancio degli incidenti ferroviari in Grecia, il governo promette risposte

E il primo quarto ha dato il tono.

I Knicks erano sotto di 23 punti dopo 10 minuti e mezzo tra un tiro scadente e l’Halliburton che si surriscaldava.

Alcune giocate erano inspiegabilmente lente per una squadra normalmente disciplinata.

L’attaccante dei Knicks Josh Hart (3) sembra stanco durante la sconfitta in Gara 4 di domenica. Charles Wenzelberg/New York Post

Ad un certo punto, Jericho Sims, il peggior portatore di palla dei Knicks, è stato lasciato a sollevare la ruck sotto la pressione dei Pacers.

turnover.

Novanta secondi dopo, Hart non ha lanciato un passaggio in entrata a nessuno in particolare.

turnover.

Ma il problema più grande è Branson.

Non riusciva a fare la sua normale spaccata e probabilmente era ancora infastidito da quel piede dolorante, anche se non era elencato nel rapporto degli infortuni. Brunson ha tirato 0 su 5 nel primo quarto e i Knicks non si sono mai ripresi.




Accetta di più…









https://nypost.com/2024/05/12/sports/knicks-embarrassed-by-pacers-in-lethargic-game-4-loss-to-tie-series/?utm_source=url_sitebuttons&utm_medium=site%20buttons=site_campaigns %20 pulsanti

Copia l’URL da condividere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *