Alexandria Ocasio-Cortez ribadisce la richiesta di mettere sotto accusa il giudice Clarence Thomas per i viaggi con il donatore del GOP

Washington (CNN) La rappresentante Alexandria Ocasio-Cortez, una democratica di New York, domenica ha ribadito le accuse contro il giudice della Corte Suprema Clarence Thomas dopo le sue rivelazioni. Molte crociere di lusso non vengono pubblicate La sovvenzione è stata fornita da un megadonatore repubblicano.

In un’intervista con Dana Bash della CNN su “State of the Union”, Ocasio-Cortez ha chiesto un’indagine sulla questione, affermando che era “responsabilità della Camera portare avanti tale indagine sotto forma di impeachment”.

“Credo che dovremmo certamente continuare. E se i repubblicani decidono di proteggere i trasgressori, sono responsabili di quella decisione”, ha detto della maggioranza della Camera GOP. Nessuna possibilità di portare avanti tale indagine. Ma non dobbiamo essere complici.

Ocasio-Cortez ha chiesto l’impeachment di Thomas su Twitter giovedì, a seguito di un rapporto bomba di ProPublica che descriveva in dettaglio il viaggio pagato dal donatore repubblicano Harlan Crowe, che includeva lo yacht del donatore e i viaggi in jet privato.

Thomas ha detto venerdì di non aver rivelato il viaggio di lusso perché all’epoca gli era stato consigliato di non doverlo denunciare.

UN Una dichiarazione rara In una dichiarazione inviata tramite l’Ufficio per la Pubblica Informazione della Corte Suprema, Thomas e sua moglie, l’attivista conservatrice Ginny Thomas, hanno informato che i viaggi con i Corvi erano “ospitalità privata di amici intimi” e non richiedevano divulgazione.

Due dozzine di parlamentari democratici di entrambe le camere hanno inviato venerdì una lettera al presidente della Corte Suprema John Roberts, chiedendo “un’indagine tempestiva, approfondita, indipendente e trasparente” per verificare se i viaggi di Thomas violassero l’etica e le leggi.

Ma Ocasio-Cortez ha affermato di non credere che la Corte Suprema condurrà un’indagine interna, affermando che “quello che stiamo vedendo ora è una violazione della legge”.

READ  Triple Handoff: in che modo i Wildcats finiranno la stagione regolare con il Kentucky che ha lottato finora?

Il rapporto ProPublica descrive Thomas che ha accettato l’ospitalità di viaggio da Crowe che includeva viaggi sontuosi in Indonesia, Nuova Zelanda, California, Texas e Georgia. Si dice che alcuni dei viaggi abbiano navigato sul superyacht di Crowe o siano rimasti in proprietà di Crowe o della sua compagnia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *