Brendan Fraser vince il premio come miglior attore agli Oscar 2023 per ‘The Whale’

Brendan Fraser, la cui carriera è stata sia un successo fulmineo che una semioscurità, ha celebrato forse il suo momento migliore domenica, vincendo l’Oscar come miglior attore per il suo ruolo in “The Whale”.

“Quindi è così che è il multiverso!” Nel suo discorso di accettazione, Fraser ha ringraziato il suo regista, Darren Aronofsky, per “avermi dato un’ancora di salvezza creativa”.

Il percorso per l’Oscar di Fraser è iniziato con una standing ovation di sei minuti per la sua interpretazione rivoluzionaria alla premiere del film di Darren Aronofsky alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia lo scorso settembre.

Sebbene Alcune polemiche sopra di lui fusione Fraser ha vinto più di 20 premi come attore protagonista da gruppi di critici, tra cui il Critics’ Choice Assn. E ha raccolto il più affidabile precursore degli Oscar: lo Screen Actors Guild Award.

Sebbene Fraser abbia lavorato stabilmente in televisione e piccoli film negli ultimi anni, non si è avventurato in una grande uscita nelle sale da “Paranormal Activity” del 2010 con Harrison Ford. Prima di allora, ovviamente, ha recitato nella serie “Mummy”, “Journey to the Center of the Earth”, “Crash”, vincitore del miglior film, “Gods and Monsters”, “George of the Jungle” e altro ancora.

L’assenza di Fraser dal tendone è stata in parte dovuta alle ferite riportate durante le riprese dei suoi numerosi film d’azione; Ha anche accusato Philip Berg, otto volte presidente dell’HFPA, l’ha aggredita sessualmente. (C’è Berg Ha negato l’accusa, così come l’apparente domanda dell’attore sul fatto che i Golden Globe lo abbiano inserito nella lista nera. (Ha anche invitato Globes a licenziare l’emittente NBC per aver inviato un’e-mail definendo Black Lives Matter un “movimento di odio razzista”.)

READ  La luce naturale può aiutarti a dormire meglio e le tecniche di rilassamento

Fraser, nel frattempo, ha vinto tutti i premi per la recitazione cinematografica televisiva americana in questa stagione, tranne ai Globes, riprendendo il suo acclamato ruolo di King Austin Butler del rock ‘n’ roll in “Elvis”. Fraser aveva precedentemente affermato che “non avrebbe partecipato” ai Globes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *