FDIC pronta a “dirigere” la Silicon Valley Bank, dicono i funzionari del Tesoro ai legislatori

Washington (CNN) Domenica il Dipartimento del Tesoro ha detto ai legislatori che la Federal Deposit Insurance Corp. è pronta a “gestire” la fallita banca della Silicon Valley in modo che i depositanti possano mantenere la paga per i propri dipendenti, e che ulteriori operazioni saranno rivelate nei prossimi giorni. I rappresentanti della California hanno detto alla CNN.

Il WashingtonPost Secondo quanto riferito, anche i funzionari statunitensi stanno prendendo in considerazione la possibilità di garantire tutti i depositi non assicurati in banca mentre il governo cerca un potenziale acquirente.

Tutto questo arriva quando il segretario al Tesoro Janet Yellen ha detto domenica che il governo non salverà la banca, un’idea contro cui molti legislatori si sono espressi.

“Durante la crisi finanziaria, gli investitori ei proprietari delle grandi banche si sono salvati, e di certo non lo vediamo”, ha detto Yellen a CBS News quando gli è stato chiesto se sarebbe avvenuto un salvataggio. “E le riforme introdotte significano che non lo faremo più”.

Il sottosegretario alle entrate interne Nellie Liang e l’assistente segretario per gli affari legislativi Jonathan Davidson hanno detto ai legislatori della California che la FDIC ha già preso provvedimenti e che le offerte per l’acquisto di SVB dovrebbero iniziare domenica pomeriggio.

Yellen ha detto di aver sentito i depositanti per tutto il fine settimana, molti dei quali sono “piccole imprese” che impiegano migliaia di persone. “Ho lavorato con i nostri regolatori bancari per tutto il fine settimana per progettare politiche appropriate per affrontare questa situazione”, ha detto il segretario al Tesoro, rifiutandosi di fornire ulteriori dettagli.

SVP È crollato venerdì mattina Dopo 48 ore scioccanti, una corsa agli sportelli bancari e una crisi di capitali hanno portato al secondo più grande fallimento di un istituto finanziario nella storia degli Stati Uniti.

READ  Nikki Haley accusa Pompeo di "bugie e voci per vendere il libro" dopo l'affermazione di collusione del vicepresidente | Libri

La confusione alimentata dagli alti tassi di interesse ha portato giovedì a una corsa agli sportelli vecchio stile, in cui i depositanti hanno ritirato 42 miliardi di dollari da SVB.

Quando la FDIC ha preso il controllo della banca venerdì, ha dichiarato che lunedì avrebbe pagato i depositi assicurati dei clienti, fino a $ 250.000. Ma sono in gioco molti soldi – e influenza -.

SVB ha finanziato quasi la metà delle società statunitensi di tecnologia e assistenza sanitaria sostenute da venture capital. Alla fine del 2022, la banca ha dichiarato di avere $ 151,5 miliardi di depositi non assicurati, di cui $ 137,6 miliardi erano con depositanti statunitensi.

Mentre molti soldi potrebbero essere entrati mentre la banca è in funzione e i clienti potrebbero ottenere alcuni fondi non assicurati mentre il governo liquida SVB, non è ancora certo se saranno in grado di riavere i loro soldi.

Relativamente sconosciuta al di fuori della Silicon Valley, SVB era una delle prime 20 banche commerciali statunitensi con un totale attivo di 209 miliardi di dollari alla fine dello scorso anno, secondo la FDIC. È stato il più grande istituto di credito a fallire da quando Washington Mutual è crollata nel 2008.

Il Congresso reagisce

Gli analisti hanno affermato che è improbabile che il crollo della banca abbia l’effetto domino che ha colpito il settore bancario durante la crisi finanziaria del 2008, nonostante il panico iniziale a Wall Street, che ha fatto crollare la sua partecipazione in SVB.

Shalanda Young, direttrice dell’Office of Management and Budget della Casa Bianca, ha insistito in un’intervista domenicale con Kaitlan Collins della CNN sul fatto che il sistema bancario statunitense è attualmente “più resiliente”.

READ  La posizione di Feinstein fa temere che non tornerà al Senato

“È su una base migliore rispetto a prima della crisi finanziaria. Ciò è in gran parte dovuto alle riforme”, ha detto Young su “State of the Union”.

Ma c’è un calo Il piano di salvataggio ha acceso il dibattito a Washington I legislatori stanno valutando le ricadute.

I legislatori della California hanno concordato all’unanimità il loro accordo per aiutare il governo a trovare un acquirente per la banca e salvarlo, hanno detto alla CNN due fonti che hanno familiarità con l’incontro di domenica.

“La nostra prima e principale preoccupazione dovrebbe essere per i lavoratori interessati e per i loro stipendi”, ha dichiarato alla CNN il rappresentante democratico Adam Schiff della California.

La rappresentante Nancy Mays, repubblicana della Carolina del Sud, ha detto a Collins in un’intervista separata su “State of the Union” che non sostiene un piano di salvataggio “in questo momento”, ma ha avvertito che “è ancora presto”.

“Non possiamo continuare a salvare le aziende private perché non ci sono conseguenze per le loro azioni. Le persone, se commettono errori o infrangono la legge, devono essere ritenute responsabili in questo paese”, ha affermato.

Il presidente della Camera Kevin McCarthy ha dichiarato domenica a Fox News di aver parlato con la Yellen e il presidente della Federal Reserve Jerome Powell del crollo della SVB e di ritenere che “abbiano gli strumenti per gestire la situazione attuale”.

“Conoscono la gravità di questo, e stanno cercando di fare alcuni annunci prima che i mercati si aprano”, ha detto il repubblicano della California.

Un altro democratico californiano che rappresenta gran parte della Silicon Valley. Ro Khanna ha affermato che il Dipartimento del Tesoro dovrebbe essere più proattivo nel garantire che tutti i depositanti in SVB abbiano accesso ai loro soldi.

READ  Corman si dimetterà entro un anno

“La politica dovrebbe essere che tutti i depositanti saranno protetti e avranno pieno accesso ai loro conti lunedì mattina”, ha detto Khanna a CBS News.

Khanna ha anche chiarito che gli investitori e gli azionisti di SVP, che ha sede nel suo distretto, non dovrebbero essere salvati.

“Non ho simpatia per gli amministratori, nessuna simpatia per le persone che hanno il saldo lì. Ma i depositanti sono protetti”, ha detto.

Il rappresentante Josh Gottheimer, democratico del New Jersey, membro del comitato per i servizi finanziari della Camera, ha inviato una lettera domenica a Yellen, Powell, al presidente della FDIC Martin Grunberg e all’ufficio del controllore del presidente ad interim della valuta Michael Hsu. “Devono agire rapidamente”.

Secondo una copia della lettera ottenuta dalla CNN, Gottheimer ha suggerito alla FDIC di dare la priorità alla ricerca di un acquirente per SVB che “abbia le risorse per fornire una transizione senza soluzione di continuità ai depositanti e ai mutuatari della banca”.

Il membro del Comitato bancario del Senato Kevin Cramer ha affermato di ritenere che il crollo di SVB sia “così localizzato che possiamo risolverlo in questo modo”.

“Il problema è che stiamo vivendo in un momento molto emozionante in cui i mercati sono emotivi. Suggerire che i social media siano un acceleratore, se vuoi, di alcune di quelle emozioni, penso, può essere problematico”, il repubblicano del North Dakota disse. Notiziario NBC. “Ma si spera che il fine settimana abbia portato un po’ di calma e sicuramente un po’ di strategia”.

Questa storia e il titolo sono stati aggiornati con rapporti aggiuntivi.

David Goldman, Andrew Millman, Eileen Greif, Alison Morrow, Matt Egan e Jack Forrest della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *