Gli Houston Rockets assumono Ime Udoka dopo che è stato sospeso dai Boston Celtics

Gli Houston Rockets hanno in programma di assumere l’ex allenatore dei Boston Celtics Ime Udoka, che è stato sospeso per cattiva condotta sul posto di lavoro, secondo una persona a conoscenza delle discussioni che non era autorizzata a discuterne pubblicamente.

Questa notizia è stata riportata per la prima volta ESPN.

I Celtics sono stati improvvisamente sospesi per la stagione NBA 2022-23 alla fine di settembre dopo un’indagine sulla condotta di Udoka da parte di uno studio legale indipendente. Secondo due persone a conoscenza della situazione, Udoka aveva una relazione con una compagna. I Celtics hanno rifiutato di rilasciare dettagli sul comportamento di Udoka, se non per dire che ha violato le “multiple” politiche di squadra. A febbraio, i Celtics hanno rinunciato a Udoka, ha detto una delle persone.

Udoka ha guidato i Celtics alle finali NBA la scorsa stagione nel suo primo anno come capo allenatore dopo aver trascorso nove anni come assistente.

Dalla sua squalifica, Udoka è stato collegato a diverse squadre per le aperture di capo allenatore. In particolare, sono emerse notizie secondo cui Udoka era il capofila per il lavoro dei Nets poche ore dopo il licenziamento di Steve Nash a novembre. Udoka è stato assistente dei Nets durante la stagione 2020-21. Invece, i Nets hanno assunto Jack Vaughn, uno degli assistenti di Nash, come loro allenatore.

Con i Celtics, Udoka si è costruito una reputazione per essere disposto a ritenere i giocatori responsabili. Il suo atteggiamento gli è valso il rispetto della squadra e alcuni dei migliori giocatori lo hanno sostenuto pubblicamente anche dopo la sua squalifica. ha detto l’attaccante Jayson Tatum Reporter a febbraio Udoka è “probabilmente come il mio allenatore preferito, e questo non sta bussando a nessuno”. la guardia Jaylen Brown ha detto a The Ringer in un’intervista Rilasciato a marzo Era “un po’ scioccato” dalla sospensione di Udoka.

READ  Le vendite al dettaglio sono aumentate dello 0,4% ad aprile, mancando le stime di Wall Street

“Quindi, che tu stia da questa parte o da questa, troveranno da ridire su un allenatore che ho sostenuto di portare a Boston”, ha detto Brown. “Non importa cosa, volevo rivederlo qui. Non mi sento male per questo.

I Celtics hanno sostituito Udoka con uno dei suoi assistenti, Joe Mazzulla, e hanno concluso la stagione regolare con il secondo miglior record del campionato. La squadra guida gli Atlanta Hawks 3-1 nella loro prima serie di playoff.

I Rockets sono una delle peggiori squadre della NBA in questa stagione sul 22-60. Sono in fondo alla classifica sia in attacco che in difesa. In tre stagioni come capo allenatore di Houston, Stephen Silas è andato 59-177. Il 10 aprile, i Rockets hanno rifiutato la sua opzione per la prossima stagione.

I Rockets hanno diversi giovani giocatori di talento, tra cui Kevin Porter Jr. e Jalen Green. Inoltre, i Rockets dovrebbero avere abbastanza spazio sul tetto salariale per firmare almeno una stella per un contratto massimo quest’estate e hanno una raccolta di future scelte al draft. Houston, Detroit e San Antonio hanno ciascuna A 14 percento di possibilità Per ottenere la prima scelta al Draft NBA di giugno. Victor Wembaniama, il candidato francese molto apprezzato, dovrebbe essere selezionato per primo in assoluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *