Gli omicidi dell’Idaho sospettano che Brian Kohberger sia disposto a rinunciare all’udienza per l’estradizione, afferma il pubblico ministero

Dicono i funzionari Quattro studenti dell’Università dell’Idaho sono stati uccisi Il suo avvocato ha detto a CBS News che era disposto a rinunciare alla sua udienza di estradizione a novembre. Brian Koberger28, per affrontare un giudice per un’udienza martedì.

Kohberger dovrebbe firmare il documento di fronte a un giudice martedì, ha affermato Jason Lauper, capo del difensore pubblico della contea di Monroe.

Le quattro vittime: Ethan Chapin, 20 anni, di Conway, Washington; Chana Kernodle, 20 anni, di Avondale, Arizona; Madison Mohan, 21 anni, di Coeur d’Alene, Idaho; e Kaley Goncalves, 21 anni, di Rathdrum, Idaho – sono stati trovati morti il ​​13 novembre a Kernodle, la casa che Mohan e Goncalves condividevano con altri due coinquilini.

Le autorità hanno annunciato l’arresto di Kohberger Il caso, venerdì, ha guadagnato l’attenzione nazionale e ha attirato intense speculazioni sui social media nelle ultime sei settimane.

“Con l’attenzione su questo caso, ovviamente, penso che Idaho sia già pronto e disposto a riprenderlo”, ha detto LaBar.

Ha detto che Kohberger potrebbe tornare nello stato entro 72 ore dal processo, a seconda di quando possono arrivare i funzionari dell’Idaho.

Labar, che ha affermato di rappresentare Kohberger solo per l’estradizione, ha dichiarato che avrebbe dato alle autorità 10 giorni per prenderlo.

“Ma immagino che accadrà molto rapidamente”, ha detto.


La polizia ha annunciato un arresto in relazione all’omicidio di 4 studenti dell’Università dell’Idaho

24:38

Kohberger, che è stato arrestato in Pennsylvania con un mandato di latitanza, deve affrontare quattro accuse di omicidio di primo grado e rapina criminale, hanno detto venerdì funzionari dell’Idaho. Il capo della polizia di Mosca James Fry ha detto venerdì che la legge statale limita le informazioni sull’indagine che possono rilasciare perché il probabile rapporto sulla causa è sigillato fino a quando Kohberger non appare in un tribunale dell’Idaho.

LaBar ha detto sabato di non avere dettagli dell’indagine da condividere.

“Gli ho detto espressamente che, dato che sono l’unico a rappresentarlo durante l’espulsione, non voglio discutere di nient’altro che di ciò che accade all’udienza per l’espulsione. Non ho una dichiarazione giurata sulla causa probabile, proprio come tutti gli altri, “, ha detto LaBarr.

READ  Un morto e quattro feriti nella sparatoria a Baltimora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *