I mercati asiatici sono scesi ulteriormente mentre il rally del mercato a Wall Street si è bloccato

3 ore prima

La fiducia dei consumatori thailandesi ha toccato il massimo degli ultimi 39 mesi a maggio

della Thailandia Indice di fiducia dei consumatori Ha raggiunto il livello più alto in più di tre anni a maggio

L’indice è salito a 55,7 a maggio da 55,0 di aprileLa lettura più alta da febbraio 2020 è stata di 64,2, segnando il dodicesimo mese consecutivo di aumento delle letture.

L’indicatore è al di sotto della soglia dei 100 punti, il che migliora le prospettive rispetto a un percorso in peggioramento.

Lo ha riferito Reuters Ciò è dovuto agli alti arrivi di turisti stranieri e all’aumento dell’attività durante le recenti elezioni nazionali.

La spesa durante le elezioni di maggio ha contribuito ad alimentare i consumi e la fiducia è stata rafforzata da una crescita economica migliore del previsto nel primo trimestre.

– Lim Hui Jee

3 ore prima

Le grandi banche cinesi tagliano i tassi sui depositi

Le sei banche commerciali statali cinesi hanno tagliato giovedì i tassi sui depositi, secondo i controlli della CNBC.

Gli analisti di Nomura hanno sottolineato che la mossa aumenterebbe i profitti delle banche e aprirebbe la strada alla People’s Bank of China per tagliare i tassi di interesse di riferimento.

La banca centrale cinese ha mantenuto invariati i principali tassi di riferimento per nove mesi. Le tariffe riviste verranno pubblicate il 15 e il 20 giugno.

-Evelyn Cheng

3 ore prima

La banca centrale indiana ha mantenuto il tasso pronti contro termine al 6,5% per il secondo mese

IL Banca di riserva dell’India Ha mantenuto il suo tasso di riacquisto chiave al 6,5% per il secondo mese consecutivo a maggio.

Dopo l’annuncio, la rupia indiana è leggermente scesa dello 0,1% a 82,56 rispetto al dollaro USA.

Tutti i 64 economisti intervistati da Reuters si aspettavano che la banca centrale lasciasse il tasso pronti contro termine al 6,50% per la seconda riunione consecutiva. Il Comitato di politica monetaria dell’India è composto da tre membri della RBI e tre membri esterni.

6 ore fa

Controllo delle materie prime: le importazioni di carbone dalla Cina aumentano, i prezzi del petrolio stabili

Salto di circa il 90%. Importazioni cinesi di carbone e lignite a maggio Ciò suggerisce che la domanda di carbone nell’economia è in aumento, ha dichiarato giovedì Vivek Dhar della Commonwealth Bank of Australia in una nota.

“L’aumento delle importazioni nei primi cinque mesi del 2023 è stato accompagnato da un aumento della produzione nazionale di carbone in Cina”, ha affermato Dhar in una nota quotidiana, aggiungendo che l’aggiunta dei dati sulla produzione industriale cinese dall’inizio del 2023 ha confermato la storia di un aumento. Il bisogno di carbone di una superpotenza.

Altrove, i futures sul rame con consegna a luglio hanno toccato un massimo di 3,8115 dollari la libbra mercoledì, il massimo dall’11 maggio, quando è stato scambiato fino a 3,8555 dollari la libbra. I futures mattutini asiatici sono stati scambiati l’ultima volta a 3,7445$.

Separatamente nel petrolio, i futures sul greggio Brent di riferimento internazionale sono scesi dello 0,14% a 76,64 dollari al barile, mentre i futures Intermediate US West Texas sono scesi dello 0,11% a 72,45 dollari.

– Lee Ying Shan, Gina Francola

6 ore fa

Il surplus commerciale dell’Australia è diminuito più del previsto e le esportazioni sono diminuite

Il surplus commerciale dell’Australia è sceso a 11,16 miliardi di dollari australiani (7,44 miliardi di dollari) ad aprile, ben al di sotto dei 14 miliardi di dollari australiani previsti dagli economisti intervistati da Reuters. Dati del governo Giovedì ha mostrato.

Nello specifico, le esportazioni totali dal paese sono diminuite del 5% a 56,18 miliardi di dollari australiani, in aumento del 4% rispetto ad aprile.

Le esportazioni di merci sono diminuite del 7% rispetto ad aprile, ma le esportazioni di servizi sono aumentate del 7,8%.

Le importazioni totali sono aumentate dell’1,6% rispetto a marzo a 45,02 miliardi di dollari australiani, mentre le importazioni di beni e servizi sono aumentate rispettivamente dell’1,1% e del 3,7% rispetto a marzo.

READ  Rickie Fowler crea un uccellino epico per vincere Rocket Mortgage Classic 2023

Il dollaro australiano è salito dello 0,14% a 0,6659 rispetto al dollaro USA.

8 ore fa

Il PIL del Giappone è aumentato notevolmente, crescendo del 2,7% nel primo trimestre

L’economia giapponese è cresciuta di un 2,7% annualizzato nel primo trimestre dell’anno, espandendosi ulteriormente rispetto alle precedenti stime dell’1,6% fatte il mese scorso. I dati del governo hanno mostratoL’economia continua a vedere una forte spesa.

Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto una crescita dell’1,9%.

Lo yen giapponese ha guadagnato lo 0,14% a 139,98 contro il dollaro USA poco dopo il rilascio. Nel trimestre, l’economia è cresciuta dello 0,7%, battendo le stime di Reuters dello 0,5%.

La domanda privata è aumentata dell’1,2% e quella interna dell’1%, mentre le esportazioni di beni e servizi sono diminuite del 4,2%. Anche le importazioni sono diminuite del 2,3%, hanno mostrato le stime governative riviste.

– Jihye Lee

8 ore fa

CNBC Pro: acquista questa compagnia assicurativa economica con un rendimento del 9,2%, afferma Bank of America

Bank of America ha nominato una compagnia di assicurazioni europea come una delle sue migliori scelte nel settore assicurativo.

Con un generoso rendimento da dividendi, la banca d’investimento prevede che il titolo aumenterà del 30% nei prossimi 12 mesi.

Gli abbonati CNBC Pro possono leggere di più qui.

– Ganesh Rao

8 ore fa

CNBC Pro: Goldman Sachs è rialzista su questi 5 titoli in un angolo dell’intelligenza artificiale: ciascuno in aumento del 140%

Goldman Sachs è ottimista sull’intelligenza artificiale che sta creando: si aspetta che il più ampio S&P 500 – e un particolare angolo della tecnologia – vadano sottosopra.

Fornisce un valore equo all’S&P 500 ed elenca le azioni da acquistare.

Gli abbonati CNBC Pro possono leggere di più qui.

– Weißen Don

13 ore fa

Le azioni mega cap sono state inferiori mercoledì

Mentre è stata una giornata forte per i titoli a piccola capitalizzazione, i titoli a grande capitalizzazione hanno sovraperformato il mercato.

Le azioni dei giganti della tecnologia Microsoft e Google sono diminuite rispettivamente del 2,7% e del 3,3%. Le azioni sono diminuite dopo che diversi nomi di semiconduttori sono saliti la settimana precedente. Nvidia ha perso l’1,1%, mentre le azioni Qualcomm sono scese dell’1,2%.

READ  Capitolo 4' Eyes $ 8 milioni di anteprime del giovedì - Scadenza

I colossi dei servizi finanziari Visa e MasterCard sono scesi rispettivamente dell’1,5% e del 2,2%.

– Hakyung Kim

20 ore fa

Il deficit commerciale si allarga ad aprile, ma inferiore alle attese

Il deficit commerciale degli Stati Uniti si è notevolmente ampliato ad aprile, sebbene l’aumento non sia stato così ampio come previsto.

Lo squilibrio di beni e servizi ha raggiunto $ 74,6 miliardi per il mese, $ 1 miliardo al di sotto della stima Dow Jones ma in aumento di $ 14 miliardi da marzo. Le esportazioni sono diminuite di $ 9,2 miliardi, mentre le importazioni sono aumentate di $ 4,8 miliardi.

Le importazioni sono nette negative per il PIL, quindi il dato di aprile indicherebbe una crescita più lenta nel secondo trimestre.

-Jeff Cox

15 ore fa

Scoperta della Warner Bros Pop

Le azioni della Warner Bros. Discovery sono aumentate di quasi il 5% nelle negoziazioni di mezzogiorno dopo che il CEO della CNN Chris Licht ha annunciato la sua partenza.

Licht ha lasciato la CNN, di proprietà della Warner Bros. Discovery, dopo un anno che ha incluso critiche al municipio della rete con l’ex presidente Donald Trump. Ha affrontato una rivolta tra il talento e il personale.

Dai un’occhiata al grafico…

Scoperta della Warner Bros

15 ore fa

Secondo un rapporto del WSJ, Amazon prevede di lanciare un livello pubblicitario per il suo servizio di streaming Prime

Amazon prevede di creare livelli di abbonamento supportati da pubblicità per Prime Video WSJ. La mossa arriva mentre anche altri servizi di streaming rivali stanno costruendo livelli supportati da pubblicità per generare maggiori entrate per i loro servizi di streaming.

Il rapporto afferma che la società è in trattative con Paramount Global e Warner Bros. Discovery per aggiungere livelli basati sulla pubblicità dei loro servizi di streaming ai canali Prime Video.

Le azioni Amazon sono scese di oltre il 3% mercoledì pomeriggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *