I piloti Delta approvano un aumento del salario contrattuale del 34%.

I piloti di Delta Air Lines hanno approvato un nuovo contratto che aumenterebbe i salari del 34% entro il 2026 e migliorerebbe la programmazione, la pensione e altri benefici, elevando lo standard delle trattative contrattuali presso altre importanti compagnie aeree statunitensi.

Il voto si è tenuto a febbraio ei risultati sono stati annunciati mercoledì, con il 78% dei piloti che ha approvato l’accordo, secondo il Delta Master Executive Council, il sindacato che li rappresenta. Il sindacato ha detto che più di 7 miliardi sono stati raccolti in quattro anni.

I sostanziali aumenti del contratto riflettono una carenza di piloti negli Stati Uniti e una forte ripresa della domanda di viaggi aerei. Le compagnie aeree hanno assunto migliaia di piloti da quando sono iniziate le prenotazioni nel 2021 dopo che la pandemia ha colpito all’inizio del 2020. Molte compagnie aeree hanno offerto pacchetti di prepensionamento e buyout a piloti e altri dipendenti durante il picco della pandemia. La domanda dovrebbe riprendersi lentamente. Erano a corto di personale quando l’attività è cresciuta così rapidamente.

“Questo contratto leader del settore è il risultato diretto dell’unità e della determinazione dei piloti Delta”, ha dichiarato il presidente del sindacato Capt. Darren Hartman. “Nonostante il ritardo di due anni nei negoziati dovuto a Covid, non abbiamo mai perso di vista il nostro obiettivo di garantire miglioramenti significativi al nostro contratto di lavoro pilota.”

I 15.000 piloti della compagnia aerea hanno approvato in modo schiacciante un contratto separato volto a proteggere il numero di posti di lavoro ben pagati per i piloti che operano voli internazionali. L’accordo, approvato dal 90% dei votanti, richiede a Delta di aggiungere nuovi voli internazionali ogni volta che vende più voli operati da compagnie aeree straniere con cui collabora.

“Dall’inizio del processo di negoziazione, abbiamo deciso di consegnare il miglior contratto di pilotaggio del settore ai migliori piloti del settore, il che ci posizionerebbe come il posto migliore per l’aviazione americana, e questo contratto è un riflesso di quell’incrollabile impegno”, ha dichiarato John Laughter, Chief Operating Officer di Delta, in una nota.

La compagnia aerea ha dichiarato di voler aumentare i salari di molti lavoratori a partire da aprile. A differenza dei suoi pari, la forza lavoro di Delta, compresi gli assistenti di volo e gli addetti ai bagagli, è in gran parte non sindacalizzata.

Si prevede che il nuovo contratto influenzerà le negoziazioni dei piloti presso American Airlines, United Airlines e Southwest Airlines. Tutte queste aziende sono alle prese con discussioni difficili e richieste di salari più alti e altri cambiamenti da parte dei leader sindacali e dei loro membri.

In autunno, i piloti United hanno rifiutato il contratto proposto. E i leader del sindacato americano, l’Allied Airmen’s Union, si sono rifiutati di inviare un accordo provvisorio al voto di adesione.

American ha affermato mercoledì che il nuovo accordo Delta potrebbe esercitare maggiori pressioni su altre compagnie aeree affinché offrano condizioni migliori ai piloti.

“Il contratto pilota di Delta cambia profondamente l’economia dell’intero settore”, ha affermato American in una nota. “Il nostro impegno a pagare bene e in modo competitivo i membri del nostro team rimane invariato”.

Il sindacato di Southwest prevede di chiedere ai suoi membri di votare a maggio per autorizzare uno sciopero se il gruppo non raggiunge un accordo con l’azienda; Le trattative contrattuali vanno avanti da tre anni. Secondo la legge federale, i piloti possono scioperare solo dopo aver soddisfatto diverse condizioni.

READ  Le azioni dell'Asia-Pacifico vengono scambiate in rialzo, la BOJ non lascia cambiamenti nella gamma dei rendimenti

“Questa non è una decisione che abbiamo preso alla leggera, ma data la traiettoria del nostro attuale gruppo dirigente, non abbiamo fiducia nella stabilità e nel futuro della nostra compagnia aerea”, ha affermato il capitano Casey Murray, presidente della Southwest Airlines Pilots Association, in una dichiarazione il mese scorso.

Il capitano Murray e altri leader sindacali hanno criticato la direzione di Southwest alla fine dello scorso anno dopo che le azioni della compagnia hanno interrotto i piani di viaggio di circa due milioni di persone. La compagnia aerea ha affermato di essere stata sopraffatta dal maltempo e da altre sfide, ma il Dipartimento dei trasporti sta indagando se Southwest abbia venduto consapevolmente più aerei di quanti ne potesse gestire.

Oltre agli aumenti, il nuovo contratto Delta include miglioramenti in benefici come ferie, diari di viaggio, programmazione e contributi pensionistici.

Il 96 percento dei piloti idonei di Delta ha votato. L’accordo è entrato in vigore giovedì e durerà fino al 2026.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *