I repubblicani della Camera spingono le sette del passato verso il voto sul limite del debito

WASHINGTON – Mercoledì i leader repubblicani della Camera hanno introdotto una legislazione per aumentare il tetto del debito tagliando la spesa e sciogliendo gli elementi chiave dell’agenda interna del presidente Biden, aprendo il dibattito sul disegno di legge.

La mossa, che taglierebbe la spesa federale di quasi il 14% nell’arco di un decennio, il sig. Annullerebbe alcuni dei crediti d’imposta sull’energia pulita e il programma di cancellazione dei prestiti studenteschi di Biden e imporrebbe requisiti di lavoro più severi ai programmi federali di nutrizione e salute a partire dal prossimo anno. Si spegnerà una volta che arriverà al Senato a guida democratica e alla Casa Bianca, dove Mr. I consiglieri di Biden hanno avvertito che otterranno il suo veto.

Ma il portavoce Kevin McCarthy, la cui reputazione e influenza sono in gioco nella prova più dura che ha affrontato da quando ha vinto l’incarico, ha descritto il piano come un modo per rafforzare la sua mano mentre cerca di forzare una resa dei conti con il presidente.

In un incontro a porte chiuse con i repubblicani nel seminterrato del Campidoglio mercoledì mattina, Mr. McCarthy ha fatto appello alla sua conferenza per sostenere la misura, in modo che potesse Mr. Una persona che ha partecipato alla sessione ha detto che potrebbe iniziare i negoziati con Biden. Commenti sull’anonimato.

La Camera era sulla buona strada per votare la legislazione mercoledì in ritardo, anche se la decisione ha lasciato preoccupazioni persistenti tra alcuni repubblicani e la sottile maggioranza del partito.

La mossa è arrivata dopo una maratona di colloqui dei leader repubblicani che si sono intensificati mercoledì mattina presto e Mr. La giornata è continuata mentre McCarthy ha cercato di restringere il voto. Ha anche accettato di revocare una disposizione che l’amministrazione Biden aveva messo in atto per recuperare i crediti d’imposta per l’etanolo, che era stata richiesta dalla Conferenza degli Stati del Midwest. Inchinandosi ai legislatori di estrema destra che hanno spinto per regolamenti più severi sulla ricezione di benefici pubblici, il relatore ha anche accettato di spostare un anno al 2024 per imporre requisiti di lavoro ai destinatari di Medicaid e buoni alimentari.

READ  UConn, Purdue ha mostrato il progetto per la costruzione dei roster del campionato NCAA - ancora una volta

I repubblicani vogliono aumentare il limite di prestito della nazione. Biden ha chiesto – senza azione del Congresso quest’estate – che dovrebbe essere raggiunto presto senza alcuna condizione. Senza un accordo in tal senso, gli Stati Uniti falliscono sul proprio debito, con conseguenze disastrose.

Sig. Non è ancora chiaro se McCarthy abbia ottenuto abbastanza voti per approvare il piano, che ha ammesso di non avere alcuna speranza di approvare.

“Questo disegno di legge ci porterà ai negoziati”, ha detto martedì. “Non sono le regole finali, e molti membri lo stanno votando, e diranno di avere qualche preoccupazione al riguardo. Ma vogliono assicurarsi che i negoziati vadano avanti perché abbiamo un debito di 31 trilioni di dollari.

Tuttavia, alcuni legislatori di estrema destra hanno bloccato l’aumento del tetto del debito – un voto che alcuni legislatori del GOP non hanno mai accettato con orgoglio – e hanno chiesto ulteriori modifiche al disegno di legge o impegni su questioni non correlate.

Con una maggioranza risicata come un rasoio e i democratici che dovrebbero unirsi nella loro opposizione, i leader repubblicani possono accettare poche concessioni.

I democratici hanno condannato la legislazione repubblicana, che includeva tagli radicali ai programmi federali, requisiti di lavoro più severi per qualificarsi per Medicaid e buoni pasto e l’annullamento dei programmi normativi.

Hanno descritto il piano come equivalente a tenere l’economia statunitense in ostaggio delle richieste politiche di estrema destra e hanno condannato i cambiamenti dell’ultimo minuto.

“La mia analisi di questo nuovo piano è che è ancora più crudele, più distruttivo, più cattivo, più cattivo”, ha detto il deputato Jim McGovern del Massachusetts, il massimo democratico nel comitato delle regole. McCarthy ha detto dopo una serie di emendamenti. Mercoledì mattina. “Il tuo problema con questo disegno di legge è che non frega le persone abbastanza in fretta.”

READ  Bud Light sta perdendo il titolo di birra più venduta d'America

I repubblicani della Camera hanno apportato le modifiche dopo che un gruppo di oltre una mezza dozzina di oppositori ha espresso la propria opposizione al disegno di legge.

“Sono scettico sulla proposta del tetto del debito del portavoce McCarthy”, ha scritto martedì su Twitter il rappresentante Andy Biggs dell’Arizona. “Scendere dal precipizio fiscale con il piano da 60 miglia dei repubblicani o il piano da 80 miglia dei democratici si traduce in una sola cosa: un terribile crollo”.

La rappresentante Nancy Mays, repubblicana della Carolina del Sud, ha affermato che i tagli alla spesa proposti – molto meno di quanto richiesto una volta dal partito – “non sposteranno molto l’ago” e ha detto che non capisce perché i repubblicani della Camera non sostengano più aggressivi quelli. Un piano per rafforzare la loro mano negoziale.

“È debole, secondo me”, ha detto la Mays. “E se il presidente pone il veto e dice: ‘Al diavolo tutti voi’, escogita un piano migliore”.

Se alla fine i repubblicani della Camera non riusciranno ad approvare la legislazione, spetterà a Mr. Per McCarthy e il suo gruppo dirigente e per i Democratici attenersi alla loro posizione attuale, chiedere un aumento del tetto del debito senza restrizioni è un fallimento colossale.

I gruppi conservatori hanno esortato i repubblicani ad approvare il disegno di legge. Jessica Anderson, direttrice esecutiva della divisione di lobbying della Heritage Foundation, l’ha definita “una posizione forte per i conservatori e un messaggio all’amministrazione Biden che questi sono i requisiti minimi del popolo americano nei negoziati sul tetto del debito”.

Il senatore Chuck Schumer, democratico di New York e leader della maggioranza, ha esortato i repubblicani alla Camera a ritirare il disegno di legge, chiedendo ripetutamente ai repubblicani di delineare il loro piano per evitare il default.

READ  Una bufera di neve colpisce il Texas, accumulando interruzioni di corrente

“Esorto il presidente McCarthy a smetterla di perdere tempo con questo disegno di legge DOA – morto all’arrivo”, ha dichiarato il sig. Schumer ha detto. Il tempo di lavorare con il Congresso per evitare il disastro è finito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *