Le azioni di GameStop guadagnano oltre il 60% mentre il mercato azionario dei meme ritorna con una vendetta

Martedì le azioni di GameStop (GME) sono aumentate di oltre il 60%, spingendo le azioni del rivenditore di videogiochi a salire del 74% lunedì.

L’azione di lunedì, in cui le azioni sono aumentate fino al 110% ed è stata punteggiata più volte da volatilità durante la sessione di negoziazione, ha seguito la ricomparsa di Keith Gill, noto come “Roaring Kitty”, innescando un rally azionario del meme del gas rialzista su GameStop. Di nuovo nel 2021.

Le azioni di GameStop erano rimaste stabili da inizio anno prima del rally di lunedì, ma sono aumentate di circa il 60% nell’ultimo mese. Le azioni di GameStop sono aumentate del 180% nell’ultimo mese, esclusi i guadagni pre-mercato di martedì.

I recenti guadagni di GameStop sono stati accompagnati da un rialzo dell’operatore della catena di cinema AMC (AMC).

Martedì, le azioni AMC sono aumentate fino al 120% prima di ridurre i guadagni. In un documento depositato alla SEC, AMC rivelato Ha emesso circa 72,5 milioni di nuove azioni, raccogliendo 250 milioni di dollari per la società.

Altri titoli fortemente short che hanno registrato un rally nelle negoziazioni pre-mercato martedì includono Sun Power (SPWR), che ha guadagnato il 73%; Beyond Meat (BYND), in crescita del 12%; e The Children’s Place (PLCE), in crescita di quasi il 10%.

Martedì, in una nota ai clienti, Nicholas Coles, co-fondatore di DataTrek Research, ha scritto che quest’ultima azione di trading “sembra un’eco dell’inizio del 2021, quando l’account ha contribuito a innescare una brutta contrazione in GameStop”.

Golas ha notato che il pullback nel 2021 è un po’ più grande di quello che abbiamo visto finora questa volta, con le azioni GameStop che sono aumentate del 1.500% nel gennaio 2021 prima di rinunciare a quei guadagni.

READ  Aggiornamenti in tempo reale sugli incendi in Texas: il clima secco e i forti venti minacciano di intensificare il più grande incendio dello stato

Il dolore sopportato dai venditori allo scoperto durante il monumentale rally azionario di tre anni fa non ha scoraggiato le sfide contro queste società. Il breve interesse per GameStop è aumentato da quel rally dei meme, hanno mostrato i dati di S3 Partners, con una fluttuazione del 24% fino a lunedì.

Ihor Dusaniwsky, amministratore delegato di S3 Partners, ha dichiarato lunedì a Yahoo Finance che i cortometraggi di GameStop hanno ridotto le perdite mensili di oltre 1,3 miliardi di dollari a maggio dopo il rally di lunedì.

Un primo picco martedì si aggiungerà a questo numero.

Secondo Collas, un trader ha una sola opzione per accumulare un titolo con questo tipo di aggressione: “La tua unica opzione è chiudere la posizione indipendentemente dal prezzo”.

“Nel caso del GME, si teme che i commercianti al dettaglio saranno attratti da una ripetizione del 2021”, ha aggiunto Colas.

Una schermata mostra il logo e le informazioni commerciali di GameStop sul pavimento della Borsa di New York (NYSE) il 29 marzo 2022 a New York City.  REUTERS/Brendan McDermid

Una schermata mostra il logo e le informazioni commerciali di GameStop sul pavimento della Borsa di New York (NYSE) il 29 marzo 2022 a New York City. REUTERS/Brendan McDermid (REUTERS/Reuters)

La frenesia dei richiami tre anni fa ha attirato l’attenzione nazionale, attirando un esercito di rivenditori durante i blocchi pandemici.

“Non lo vedo tanto quanto lo vedevo nel 2021, quando è stato quasi un momento di trasformazione, riportando decine di migliaia di persone nel mercato”, ha affermato Tom Sosnoff, gustolive, opzioni e CEO. Piattaforma di trading del futuro.

Tuttavia, lo YouTuber Matt Kors, che in passato ha ricoperto incarichi presso GameStop e AMC, afferma che il tema “ragazzo piccolo contro ragazzo grande” durante i brevi periodi del 2021 suona ancora vero nel rally di oggi.

READ  La voce ChatGPT che ricorda Scarlett Johansson dovrebbe essere eliminata

“L’idea è che l’intero sistema sia strutturato e isolato a beneficio di una potente élite. GME è un simbolo del movimento populista contro quell’idea”, ha detto Kors.

“L’unico vero cambiamento che vedo dal punto di vista psicologico è non essere più rinchiusi”, ha aggiunto.

Ines Ferre è una reporter aziendale senior presso Yahoo Finance. Seguitela su Twitter @ines_ferre.

Fare clic qui per un’analisi approfondita, comprese le ultime notizie sul mercato azionario e gli eventi di movimento delle azioni

Leggi le ultime notizie finanziarie ed economiche da Yahoo Finanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *