Non è chiaro quando tornerà il running back dei 76ers Joel Embiid (ginocchio).

Tim BontempsESPN4 minuti di lettura

Doc Rivers non sa quando Embiid tornerà ai playoff

Doc Rivers spiega che non è sicuro di quando Joel Embiid sarà abbastanza in salute da tornare per i playoff NBA.

New York — Il messaggio dell’allenatore dei Philadelphia 76ers Doc Rivers alla superstar infortunata Joel Embiid e al resto dei suoi compagni di squadra prima della partita 4 della loro serie di primo turno con i Brooklyn Nets al Barclays Center era una cosa: affrontare l’ultimo infortunio fuori stagione di Embiid è un’altra. Si tratta di gestire quella che i 76ers sperano sia una corsa ai playoff lunga e di successo.

Rivers ha parlato della storia degli infortuni di Embiid dopo essersi slogato il ginocchio destro nella vittoria di Gara 3 di giovedì sera contro Philadelphia. “Ma come ho detto, questo è un altro ostacolo nella storia che scriverò quest’anno. Hai ragione, potrebbe volerci un minuto, ma questa è solo una parte.

“Per me, sono sicuro … è umano e buono, e questo sta accadendo di nuovo. Vinciamo, riportiamolo a terra e continuiamo il nostro viaggio.”

Adrian Wojnarowski e Ramona Shelburne di ESPN hanno riferito venerdì che il ginocchio destro slogato di Embiid lo metterà da parte per Gara 4, anche se c’era speranza che Embiid potesse tornare già la prossima settimana.

Alla domanda se crede che Embiid possa tornare nella serie, supponendo che Brooklyn lo estenda almeno a Gara 5 con una vittoria sabato, Rivers ha detto: “Non lo so. Non posso rispondere, ma non ne sono sicuro. “

Embiid si è infortunato all’inizio del terzo quarto quando è atterrato male dopo aver tentato di contrastare un drive dell’attaccante dei Nets Cam Johnson. Embiid ha salvato la partita su un drive della guardia dei Nets Spencer Dinwiddie negli ultimi secondi per preservare la vittoria, portando Philadelphia sul 3-0 prima che Rivers effettuasse la parata. Ha detto che il gonfiore e il dolore dietro il ginocchio hanno richiesto la risonanza magnetica.

“Test dopo la partita negli spogliatoi”, ha detto Rivers quando gli è stato chiesto cosa avesse spinto Embiid a guardarsi il ginocchio. “Pensaci, ha fatto due grandi giocate. Il tiro bloccato è stato enorme, ma da quanto ho capito gli hanno controllato il ginocchio subito dopo la partita perché lamentava un po’ di dolore dietro al ginocchio, che fa sempre paura. La cosa da chiedere i giocatori, c’era già gonfiore, era troppo presto, quindi abbiamo fatto una risonanza magnetica.

“Come allenatore, odio quella parola. Odio quelle tre lettere perché non va mai bene. Sembra così, ogni volta che dicono all’allenatore che ti sottoporrai a una risonanza magnetica, non viene bene. La maggior parte delle persone il tempo, non questa volta.”

Finalista per il premio Most Valuable Player per la terza stagione consecutiva, Embiid ha guidato l’NBA segnando per il secondo anno consecutivo con una media di 33,1 punti. Tuttavia, questa non è la prima volta che i 76ers giocano senza di lui.

Il Filadelfia è andato 11-5 in questa stagione senza Embiid, che ha subito infortuni durante i precedenti playoff dei 76ers, tra cui un infortunio al pollice e una frattura facciale nella postseason dello scorso anno.

Rivers ha scherzato sul fatto che era felice di vedere Brooklyn continuare a intrappolare i centri di Filadelfia con Embiid fuori, prima di sperare che l’allenatore dei Nets Jack Vaughn non avrebbe fatto nulla del genere.

Sebbene abbia rifiutato di specificare chi inizierebbe al posto di Embiid, ha aggiunto di essere fiducioso nella capacità della sua squadra di finire la serie.

“Cambieranno [what they do]”, ha detto Rivers. “Non abbiamo bisogno di discuterne. Ma detto questo, non l’ho fatto [know]. Quando Joel si alza dal campo in quei 10-12 minuti, torneremo a giocare nel modo in cui giochiamo e abbiamo fatto delle buone corse. Abbiamo una collezione di anziani, abbiamo molti ragazzi nella nostra squadra che possono giocare a basket e dobbiamo solo trovare il gruppo giusto che possa vincere le partite per noi”.

READ  Kristina Piskova della Repubblica Ceca è Miss Mondo 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *