Partite del giorno di apertura della MLB 26 minuti più brevi e media dell’anno scorso: come ha funzionato il pitch clock

Jason Stark, Patrick Mooney, Nick Crook, C. Trent Rosecrans e Andy McCullough

Le 15 partite della MLB nel giorno di apertura sono state in media di 2 ore e 45 minuti giovedì, 26 minuti in meno rispetto alla media dello scorso anno, segnando un inizio di stagione regolare di successo per il cronometro introdotto per accorciare le partite come parte delle nuove modifiche alle regole della lega. Ecco cosa devi sapere:

  • Il giorno di apertura dell’anno scorso, sono state giocate sette partite, con una media di 3 ore e 11 minuti.
  • Nessuna delle prime sette partite completate giovedì è durata quanto il tempo medio delle partite del giorno di apertura dello scorso anno.
  • Solo due delle prime sette partite completate quest’anno sono state più lunghe della partita più breve dell’anno scorso nel giorno di apertura. Il giorno di apertura più breve dell’anno scorso è stato di 2 ore e 49 minuti.
  • Il lanciatore dei Cubs Marcus Stroman ha commesso la sua prima violazione dell’orologio di lancio della stagione regolare, mentre il terzo base dei Red Sox Rafael Devers è stato il primo battitore chiamato per una violazione dell’orologio di lancio giovedì.

Numeri più significativi

Giovedì, la vittoria per 10-9 degli Orioles sui Red Sox è stata una delle uniche due partite nelle prime sette a durare 2:49 o più, durando 3 ore e 10 minuti.

La partita Reds vs. Pirates è durata 3 ore e 2 minuti. Ci sono state 15 passeggiate e 26 strikeout nella gara, e nessuna delle due squadre titolari è durata più di cinque inning.

AtleticoAnalisi istantanea:

Come funzionava il pitch clock?

Alla fine dell’allenamento primaverile, tutti non solo si erano abituati all’orologio del campo, ma sembravano essersene dimenticati, tranne quando il titolare dei Reds Graham Ashcroft lo ha fatto tardi, festeggiando un’ora e 52 minuti dall’inizio della partita. primavera

Giovedì, sia i titolari di Pirates che quelli di Reds hanno subito violazioni del pitch clock, ed entrambe le apparizioni di base si sono concluse con fuoricampo contro i battitori. È correlato? Probabilmente no, ma ci sono più segnali di movimento in regular season che in primavera, dove i risultati non contano.

Alla fine, però, anche se il gioco sembrava uno slogan, soprattutto con 15 walk e 26 strikeout, il tempo di gioco annunciato era ancora 3:02, che sarebbe stato considerato un gioco veloce un anno fa. Rosecrans

Sono qui per informarvi che l’orologio funziona anche sulla costa occidentale. Prendi la partita tra i Padres e i Rockies. Il titolare di San Diego Blake Snell ha lanciato la sua solita clip inefficace. Aveva bisogno di 24 tiri per completare il primo inning. Aveva lanciato da tre a 70 lanci. Il soccorritore dietro di lui non è stato molto meglio nella sconfitta per 7-2 contro il Colorado. Il punteggio della casella suggerisce una partita veloce, back-to-back. La partita è comunque terminata in 2:56, 10 minuti in meno rispetto alla partita media del 2022.

READ  Skrillex, Four Tet e Fred tornano... per suonare il set di chiusura di Coachella Sunday - Billboard

Anche altri giochi negli ultimi tempi erano ariosi. I Mariners hanno battuto i Guardians in 2:14 per una netta vittoria per 3-0. L’Atletica ha battuto gli Angels 2-1 in 2:30. I Dodgers hanno superato i Diamondbacks 8-2 in 2:35 – ed è stato un gioco che ha caratterizzato cinque diversi lanciatori dell’Arizona e diversi cambi di lancio a metà inning.

È difficile discutere con i risultati iniziali. Il tempo dirà – scusate il gioco di parole – sugli effetti a lungo raggio dell’orologio. Ma non puoi mettere in discussione la riduzione dell’aria morta. McCullough

Cosa ci dice il giorno di apertura sull’influenza dell’orologio?

Le partite di allenamento primaverile si sono mosse a un ritmo che non vedevamo da più di 40 anni. Le partite in primavera durano in media due ore e 35 minuti Sono stati 26 minuti in meno rispetto alla scorsa primavera e 31 minuti in meno rispetto alla partita media della stagione regolare dell’anno scorso.

Per ogni sorta di ragioni logiche, nessuno nel gioco pensava che lo slancio fosse sostenibile quest’anno una volta iniziata la stagione. Ma 2:40? Forse 2:45? Da qualche parte in quell’intervallo c’era una vera speranza che una media avrebbe funzionato. Le partite di giovedì sembrano dimostrarlo.

Le prime nove partite della giornata sono state in media esattamente 2:45. Cinque era meno di quello. Quattro era il più lungo.

Anche una partita 10-9 a Boston Presentava 44 baserunner, 10 cambi di tono, due pinch-hitter e due pinch-runner. È durato solo 3:10. Un anno fa, il giorno di apertura, era una partita Astros-Angels per 3-1 Contiene solo 18 corridori di base Rimorchiato alle 15:15 E non una sola partita è stata finita in 2:45 per tutto il giorno.

READ  Elon Musk è stato accolto con lusinghe e festeggiamenti durante la sua visita in Cina

Cosa ci hanno detto i tempi di gioco di giovedì? I pitch clock possono avere le loro violazioni e conseguenze indesiderate. Ma funzionano? Annullano tutti i tempi morti in questi giochi? Mantengono il tempo di gioco a una lunghezza gestibile? Senza dubbio. Stark

Cosa stanno dicendo?

Stroman ha commesso la violazione nel terzo inning della vittoria per 4-0 di giovedì sui Brewers con Christian Yelich alla battuta e senza eliminazioni. La violazione è stata chiamata dopo che Stroman è tornato a guardare Bryce Durang dalla seconda base. Dopo che una palla automatica ha pareggiato la partita sul 2-2, ha fatto una passeggiata fino a Yelich.

Stroman ha trascorso parte dell’allenamento primaverile al World Baseball Classic, che non dispone di un pitch clock, e ha ammesso che ci sono stati momenti in cui ha sentito una “super corsa” sul tumulo.

“Non credo che le persone si rendano davvero conto che aggiunge un sacco di pensieri”, ha detto Stroman. “Devi essere consapevole dell’orologio. Stai cercando di preoccuparti del campo. In pratica stai cercando di preoccuparti dei ragazzi. Stai cercando di preoccuparti della tua presa. Stanno succedendo molte cose in questo momento .

Ha rinunciato a tre passeggiate e tre colpi ottenendo otto strikeout. Stroman ha notato che è un lanciatore che può “scendere dal tumulo e prendere una pausa quando ne ho bisogno”.

“Non ho più la possibilità di farlo”, ha detto Stroman. “La respirazione è così importante per allineare il corpo e metterti nella giusta posizione per consegnare la palla al piatto. Come ho detto, penso che rovini molte routine di lancio dei ragazzi, il che alla fine influisce sul modo in cui lanciano.

Il commissario della MLB Rob Manfred, parlando in onda durante la trasmissione televisiva dei Rangers di giovedì, ha detto che il campionato “non lascia i nostri piedi nella pietra” quando si tratta del cronometro. Manfred ha detto che spera che gli arbitri usino un po’ di discrezione verso la fine delle partite per consentire momenti più lenti e tesi. Durante l’allenamento primaverile, allenatori e giocatori di tutto il campionato hanno espresso la preoccupazione che una partita possa finire con una violazione del cronometro o una situazione in cui un tight end è troppo urgente.

READ  Il mercato azionario si ritira dal massimo della giornata; La condivisione di rete supera la copertura degli analisti

Manfred ha detto che il dispositivo PitchCom di Jacob deGrom ha funzionato male, interrompendo il gioco in Texas per diversi minuti.

Nella partita dei Red Sox contro gli Orioles, Devers è uscito dal box di battuta all’ottavo inning e non si è seduto fino a otto secondi dopo aver eliminato, provocando la sua violazione. Avendo già avuto due strike, se n’è andato dopo l’infrazione. Baltimora ha vinto 10-9.

L’interbase dei Cubs Dansby Swanson è stato interrogato sulle regole prima dell’allenamento di mercoledì.

“Oh, ho molte idee”, ha detto Swanson. “Non ho bisogno di nessuno di loro per mettermi nei guai. Penso che possiamo sicuramente apportare alcune modifiche. Ma come ho detto all’inizio, abbiamo tre opzioni. Una è lamentarsene tutto l’anno, il che non è faremo del bene a qualcuno. Il secondo è accettarlo e lasciarlo andare. Trovare modi per usarlo a nostro vantaggio. Nessuno giocherà terzo, e non penso che accadrà neanche questo. Quindi abbiamo un’opzione , solo per abbracciarlo e usarlo a nostro vantaggio e fare il possibile per giocare a questo nuovo marchio di baseball.

Retroscena

MLB ha introdotto il pitch clock in primavera, che aveva lo scopo di regolare l’intrattenimento per i fan. I lanciatori hanno 20 secondi per iniziare il loro movimento di lancio e 15 secondi con i corridori in base. Gli arbitri assegneranno una palla ai lanciatori che non iniziano il loro movimento prima dello scadere del tempo e assegneranno uno strike ai battitori che non sono in area ed emetteranno un “avviso lanciatore” entro otto secondi.

L’ufficio del commissario ha dichiarato a settembre che l’implementazione dell’anno scorso di un cronometro nei campionati minori ha ridotto la durata media delle partite di 25 minuti.

Lettura obbligatoria

(Foto: Michael Reeves/Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *