Tamar Hamlin è stato trasferito da un ospedale di Cincinnati a Buffalo

Tamar HamlinDurante una partita contro i Cincinnati Bengals, Jan. La safety dei Buffalo Bills, crollata sul campo il 2, è stata dimessa lunedì dalla terapia intensiva di un ospedale di Cincinnati e i medici che lo hanno curato sono tornati a Buffalo. Lo ha annunciato il Cincinnati Medical Center durante una conferenza stampa.

Hamlin, 24 anni, ha fatto progressi costanti da quando ha subito un infarto sul campo la scorsa settimana. È stato trasferito al Buffalo General Medical Center/Gates Vascular Institute per ulteriori cure. I medici di Cincinnati hanno dichiarato lunedì mattina che Hamlin era migliorato rispetto alle condizioni critiche e soddisfaceva diversi requisiti per il trasporto senza richiedere assistenza infermieristica intensiva o terapia respiratoria intensiva.

Il dottor William Knight IV, un medico di medicina d’urgenza che ha aiutato a prendersi cura di Hamlin all’UCMC ed è stato autorizzato dalla famiglia di Hamlin a fornire aggiornamenti sulle sue condizioni, ha dichiarato: “Ha ancora molta strada da fare per la sua guarigione”. . “Siamo contenti di dove si trova oggi. È sveglio, si muove, ha un meraviglioso, vero senso dell’umorismo.

Hamlin Il suo tubo di respirazione è stato rimosso Venerdì e camminato con l’assistenza lo stesso giorno. Domenica ha visto i Bills vincere contro i New England Patriots. I medici hanno scherzato dicendo che Hamlin “ha colpito ogni allarme in terapia intensiva” mentre saltava su e giù per il touchdown iniziale del gioco in risposta ai Bills.

Il recupero da un evento potenzialmente letale come quello vissuto da Hamlin di solito richiede settimane o mesi, ha affermato il dott. Un chirurgo traumatologico che faceva parte del team di cura di Hamlin a Pritts, il dott. Timothy Pritts ha detto. Percorso “accelerato”, il che significa che i suoi progressi sono leggermente superiori alle aspettative in ogni fase.

READ  Adani ritorna dal capodanno cinese, CSI 300, commercio neozelandese

I medici hanno affermato che Hamlin continuerà ad aver bisogno di una varietà di trattamenti e cure specialistiche mentre riacquista forza e si riprende da un’intubazione di tre giorni. Hanno rifiutato di speculare su quanto Hamlin sia lontano da un ritorno alla vita normale e hanno affermato che qualsiasi discussione sulla possibilità che possa giocare di nuovo a calcio sarebbe “specificamente nel prossimo futuro”.

L’allenatore di Bills Sean McDermott e il direttore generale Brandon Beane hanno visitato Hamlin lunedì pomeriggio dopo il suo ritorno a Buffalo.

Hamlin continuerà a sottoporsi a test e valutazioni per determinare la causa della sua emergenza medica. Dott. Britz ha detto che era ancora “troppo presto” per commentare questo. I prossimi passi nelle cure di Hamlin saranno determinati dai medici di Buffalo, incluso quando potrà tornare a casa e se potrà assistere a una partita di Bills questa postseason.

“Non lo chiameremmo un miracolo”, ha detto Knight. “È stato significativo? Assolutamente. Ma, a nome del nostro team, ha eseguito una rianimazione da manuale che ha permesso a qualcuno di sottoporsi immediatamente alla RCP e alla defibrillazione per ottenere il risultato atteso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *