WGA dice no ai Tony Awards 2023 – The Hollywood Reporter

La Writers Guild of America non boicotterà i Tony Awards 2023, ha annunciato lunedì il sindacato.

In una dichiarazione, il sindacato ha affermato che non negozierà un accordo provvisorio o una rinuncia per i Tony Awards, come annunciato in precedenza, ma non boicotterà lo spettacolo di quest’anno in qualunque forma vada avanti.

“Tony Awards Productions (una joint venture della Broadway League e dell’American Theatre Wing) ci ha comunicato che modificheranno lo spettacolo di quest’anno per soddisfare le richieste specifiche della WGA, quindi la WGA non boicotterà lo spettacolo”, ha detto la gilda. “Siamo con i nostri colleghi di Broadway colpiti dal nostro sciopero mentre ci stavano accanto”.

Insieme a un messaggio di solidarietà per la comunità di Broadway, la dichiarazione è stata responsabile della negazione della rinuncia a CBS e Paramount.

“La responsabilità di apportare modifiche al formato dei Tony Awards 2023 ricade direttamente sulle spalle di Paramount/CBS e dei loro partner”, afferma la dichiarazione. “Continuano a rifiutarsi di negoziare un contratto equo per gli scrittori rappresentati dalla WGA”.

La notizia arriva lo stesso giorno in cui il comitato di gestione dei Tony Awards ha deciso di fare appello alla WGA, e gli scrittori in sciopero chiedono di non picchettare la cerimonia di premiazione televisiva. Segue la decisione della Gilda di venerdì di negare ai produttori dello spettacolo un’esenzione per continuare il festival televisivo durante lo sciopero in corso.

In risposta alla notizia, il presidente di Actor’s Equity Kate Shindle ha ringraziato WGA West e East su Twitter Prima di promuovere i membri dell’equità, “deve essere dimostrato di essere raddoppiato nel loro picchettaggio”.

READ  Il mercato di Lamar Jackson non è chiaro all'inizio del nuovo anno di campionato

“Oh, perché non si può dire abbastanza: è ancora colpa di #AMPTP e gli autori non dovrebbero trovarsi in questa posizione”, ha continuato. “Possiamo lodare la misericordia e indicare i criminali, giusto?”

La 76a cerimonia annuale dei Tony Awards si svolgerà l’11 giugno allo United Palace di New York City e andrà in onda in diretta e su richiesta sulla CBS dalle 20:00 alle 23:00 ET / 17:00 PT. Fondamentale+.

L’Hollywood Reporter La CBS ha contattato Tonys per un commento.

15 maggio, 20:03 Il ruolo dell’attore è stato aggiornato con una dichiarazione sui social media di Kate Schindel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *