Spagna

Post recenti

Spagna, una ‘dittatura perfetta’ (che molti governi vorrebbero imitare)

(versión en español) La svolta autoritaria della Spagna fa riflettere sull’ipocrisia della classe politica europea, pronta a difendere i diritti umani a parole davanti alle telecamere, mentre in Parlamento spinge a colpi di maggioranza leggi repressive come la Riforma del Codice Penale, la Legge di Sicurezza Cittadina, o la Legge Antiterrorismo. Sembra ormai lontana l’immagine dei leader europei […]

Continua a Leggere...

Telecom agli spagnoli: a pagare saranno i lavoratori

Denuncia del Sindacato: “Totale incertezza sugli investimenti e ricadute occupazionali rilevantissime“ Dopo la cessione a Telefonica la minaccia della delocalizzazione dei Call Center si fa sempre più reale L’acquisizione comporterà la svendita delle società in Brasile e Argentina per problemi di Antitrust “Si susseguono commenti politici che individuano come opportunità l’acquisizione del controllo di Telecom da parte […]

Continua a Leggere...

Spagna, la Polizia difende il diritto di manifestare

Polemiche in seguito alle dichiarazioni controverse della Delegata del Governo spagnolo che dice di voler “modulare” il diritto di manifestare dei cittadini. “Troppo permissivo”, sostiene. Molti di voi avranno seguito le notizie di questi giorni provenienti dalla Spagna (spero). Non parlo solo della possibile richiesta di aiuti alla UE da parte di Rajoy, ma delle […]

Continua a Leggere...

Minatori e polizia, una giornata di scontri a Madrid

La grande protesta dei minatori spagnoli nella capitale: tre successivi cortei in meno di 24 ore a cui hanno partecipato migliaia di persone per sostentere la lotta dei minatori, ma anche contro i tagli annunciati da Rajoy proprio in quelle ore. [LEGGI L’ARRIVO A MADRID e DIARIO DI UN MINATORE]. Questo è il resoconto della giornata. Un pomeriggio […]

Continua a Leggere...

Diario dei minatori spagnoli: “Da tutta la Spagna eccoci qui”

La marcia pacifica dei minatori asturiani è finalmente arrivata a Madrid. Era tardi, passata la mezzanotte di un martedì estivo come tanti, quando la colonna nera di oltre 200 minatori asturiani è giunta alla capitale [LEGGI L’ARTICOLO]. Questo è il diario della protesta scritto da uno di loro, Jonathan. “Ieri alle 19:30 di pomeriggio circa siamo partiti […]

Continua a Leggere...

Migliaia di persone accolgono i minatori a Madrid

La marcia pacifica dei minatori asturiani è finalmente arrivata a Madrid. Era tardi, passata la mezzanotte di un martedì estivo come tanti, quando la colonna nera di oltre 200 minatori asturiani è giunta alla capitale. [LEGGI IL DIARIO DEI MINATORI] Ad aspettarli, grande sorpresa, migliaia di persone che nonostante l’ora sono rimaste in strada in […]

Continua a Leggere...

Alcoa chiude: 1000 sardi perdono il lavoro

“Il lavoro che il governo ha svolto è stato di carattere eccezionale per impegno e per gli strumenti adottati, ci consente di guardare avanti riguardo il futuro di Alcoa in Italia. Il lavoro continuerà assieme a lavoratori e azienda, da domani, e le trattative proseguiranno con la vigilanza del ministero che presiedo.” – Claudio Scajola, […]

Continua a Leggere...

REVOLUTION: Il Papa, i giovani cattolici e gli Indignados

Molti, dopo aver letto l’articolo di ieri sull’incontro/scontro tra Papa Boys e Indignados, ci hanno scritto. Chi per lasciarsi andare ad insulti verso la Chiesa, chi per accusarci di essere anticristiani o insultarci, chi per aprire una riflessione più a lungo raggio. Noi abbiamo precisato che il nostro non era un attacco a quel milione […]

Continua a Leggere...

Papa Boys contro Indignados

Ieri sera a Madrid si è svolta la manifestazione contro la Giornata Mondiale della Gioventù, l’evento che raduna i fan della Chiesa Cattolica di tutto il mondo. La kermesse, finanziata per il 50% dallo stato spagnolo, e il cui costo complessivo si aggira intorno ai 50 milioni di euro, è giudicata da molti spagnoli come […]

Continua a Leggere...

EUROPEAN REVOLUTION: La lunga marcia degli Indignados

È iniziata lo scorso 29 luglio l’epica marcia verso Bruxelles organizzata dal movimento spagnolo degli Indignados, a cui parteciperanno i rispettivi indignati di tutta Europa. Dalla Porta del Sol di Madrid fino al Parlamento Europeo: oltre 1.500 chilometri per esporre le rivendicazioni del movimento a livello internazionale. Non solo spagnoli quindi, ma anche italiani, francesi, […]

Continua a Leggere...