Elezioni 2024: la campagna di Biden abbraccia TikTok nonostante il presidente abbia firmato la legislazione che vieta TikTok

WASHINGTON (AP) – Mentre il pres Joe Biden Ad un certo punto ha mostrato il suo putting La campagna si è fermata al campo da golf pubblico Nel Michigan il mese scorso, il momento è stato catturato su TikTok.

Spinto all'interno da un temporale, gareggia con il tredicenne Hurley “HJ” Coleman IV per fare putt su un tappeto da allenamento. La famiglia Coleman ha pubblicato un video dell'azione sull'app, completo della didascalia “Ho dovuto affondare la negazione”, con Biden che fa una presa e Dean in risposta abbatte il suo stesso tiro.

Le telecamere della rete, che normalmente seguono il presidente, sono rimaste in evidenza.

Biden ha firmato Legge TikTok potrebbe essere bandito negli Stati Uniti mercoledì, mentre la sua campagna ha abbracciato la piattaforma e ha cercato di lavorare con gli influencer. Il presidente, che già fatica a mantenere il suo precedente sostegno da parte degli elettori più giovani, ora deve affrontare le critiche di alcuni utenti accaniti dell’app, che i ricercatori hanno scoperto essere la principale fonte di notizie per un terzo degli americani sotto i 30 anni.

“C'è una grande ipocrisia nell'amministrazione Biden che sostiene il divieto di TikTok mentre utilizza TikTok per i suoi scopi elettorali”, ha affermato Khalil Green, che ha più di 650.000 follower.

Penso che questo spieghi che lui e la sua gente conoscono il potere e la necessità di TikTok.

La campagna di Biden difende il proprio approccio e rifiuta l’idea che la politica della Casa Bianca sia in contrasto con i suoi sforzi politici.

“Sarebbe sciocco per noi scrivere in qualsiasi luogo in cui le persone ottengono informazioni sul presidente”, ha detto Rob Flaherty, che dirigeva l'Ufficio per la strategia digitale della Casa Bianca ed è ora vicedirettore della campagna di rielezione di Biden.

Flaherty ha affermato che il team di Biden ha costruito rapporti con gli influencer di TikTok nelle elezioni del 2020 e che da allora il sito è diventato più influente, “diventando un motore di ricerca Internet che diffonde storie sul presidente”.

La campagna di Biden afferma che l’ambiente mediatico moderno, sempre più frammentato, richiede di incontrare gli elettori ovunque si trovino, e TikTok è solo uno dei tanti luoghi in cui i sostenitori vedono i suoi contenuti, oltre a piattaforme come WhatsApp, Facebook, Instagram e YouTube.

READ  Erdogan e Kilidaroglu sono bloccati in una feroce corsa alla presidenza turca

Ha creato i propri contenuti TikTok, ma fa affidamento anche sugli utenti comuni che interagiscono con il presidente. Include un post della famiglia che mangia patatine fritte e altri ingredienti della catena di fast food Cook Out durante la recente visita di Biden a Raleigh, nella Carolina del Nord, e un video del post di Coleman.

I detrattori di TikTok affermano che sia di proprietà di un'azienda cinese Morso di danza Ciò conferisce a Pechino un’allarmante quantità di influenza sulla narrativa che gli americani vedono e sul potenziale accesso ai dati degli utenti americani. Le leggi cinesi sulla sicurezza nazionale consentono al Partito Comunista al potere un’ampia libertà sugli affari privati, sebbene gli Stati Uniti non abbiano rilasciato prove pubbliche che il governo cinese abbia gestito l’utilità o che Byte Dance abbia forzato la sua offerta.

La legislazione firmata da Biden mercoledì costringerebbe l’app ByteDance a essere venduta a una società statunitense entro un anno o ad affrontare un divieto nazionale. Ha promesso di fare causa, sostenendo che il Bite Dance Act viola il Primo Emendamento.

L'ex presidente Donald Trump, il presunto candidato repubblicano, si sta ora opponendo pubblicamente al divieto di TikTok dopo aver emesso un ordine esecutivo cercando di vietare a ByteDance di utilizzare l'app se non la vende.

La Casa Bianca non ha un account TikTok ufficiale e Biden ha bandito l'app dalla maggior parte dei dispositivi governativi nel dicembre 2022. Tuttavia, quest’anno la campagna di Biden si è unita ufficialmente a TikTok anche nella notte del Super Bowl, poiché il presidente ha saltato la tradizionale intervista televisiva della partita. Invece, il messaggio politico dovrebbe essere diffuso sulla piattaforma.

Ex addetto stampa della Casa Bianca Solo Psaki L'app ha convocato una conferenza virtuale nel 2022 per più di due dozzine di influencer per discutere dell'approccio degli Stati Uniti all'Ucraina, che è stato successivamente parodiato su “Saturday Night Live”.

Ci sono stati diversi eventi di questo tipo, tra cui una festa per influencer alla Casa Bianca lo scorso Natale e una festa per osservare lo stato dell'Unione a marzo. Durante l'ultima conferenza di Biden, $ 26 milioni nella raccolta fondi per la campagna L'after-party si è svolto al Radio City Music Hall di New York con gli ex presidenti Barack Obama e Bill Clinton, un happy hour influente e i partecipanti hanno chiacchierato con Biden.

READ  Soyuz MS-23: la Russia lancia un veicolo spaziale sostitutivo per gli astronauti dopo una perdita di refrigerante

Segretario stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre La legge firmata da Biden “non era un divieto. Ne va della nostra sicurezza nazionale. Ha aggiunto che la Casa Bianca non ha detto “non vogliamo che gli americani usino TikTok”.

TikTok ha 170 milioni di utenti negli Stati Uniti e a Lo studio è stato pubblicato lo scorso novembre Il Pew Research Center ha rilevato che un terzo degli adulti statunitensi di età inferiore ai 30 anni riceve regolarmente messaggi da TikTok, rispetto al 14% di tutti gli adulti.

Gli adulti sotto i 30 anni hanno maggiori probabilità di opporsi al divieto di TikTok negli Stati Uniti rispetto agli adulti statunitensi in generale. L'indagine AP-NORC è stata condotta a gennaio. La metà dei giovani tra i 18 e i 29 anni è contraria, rispetto al 35% degli adulti americani.

2 adulti statunitensi su 10 affermano di utilizzare TikTok almeno una volta al giorno, compreso il 44% dei giovani tra i 18 e i 29 anni. Tra i giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, il 7% afferma di utilizzare TikTok “quasi costantemente” e il 28% afferma di utilizzarlo “più volte al giorno”.

Priorities USA, uno dei principali super PAC democratici, sta spendendo circa 1 milione di dollari in questo ciclo per aiutare a finanziare più di 100 influencer di TikTok che creano contenuti pro-Biden prima di novembre, e vede questi sforzi come un’estensione dei tradizionali sforzi di organizzazione e comunicazione.

Anche se TikTok alla fine venisse bandito, la maggior parte dei suoi influencer si trova su altre piattaforme dove i loro contenuti possono continuare a essere recuperati, in particolare YouTube e Instagram, ha affermato Daniel Butterfield, direttore esecutivo di Priorities USA.

“Gli utenti di TikTok sono generalmente online, e si tratta di molti posti diversi”, ha affermato Butterfield, che è stato vicedirettore della pubblicità digitale per la campagna presidenziale di Hillary Clinton del 2016.

Biden, nel frattempo, ha visto diminuire la sua posizione nei confronti dei giovani. Un terzo degli adulti sotto i 30 anni approva il modo in cui gestisce il suo lavoro di presidente. L'indagine AP-NORC è stata condotta a marzo – un forte calo rispetto ai circa due terzi approvati quando è entrato in carica per la prima volta.

READ  Mercato azionario oggi: aggiornamenti in tempo reale

Green ha studiato storia a Yale, è stato il primo presidente del corpo studentesco nero della scuola e si è laureato nel 2022. Ha partecipato come influencer ai passati eventi della Casa Bianca, tra cui una celebrazione del Juneteenth e un evento West Wing per il De-Inflation Act, un importante pacchetto di assistenza sanitaria ed energia verde, dove ha incontrato sia Biden che il vicepresidente Kamala Harris.

Circa un anno fa, tuttavia, ha detto Greene, Biden ha iniziato a pubblicare post sulla sua difesa della legge sulla criminalità del 1994, che secondo gli attivisti da tempo ha contribuito all’incarcerazione di massa delle minoranze razziali. Ha criticato l'attuale amministrazione Biden per quella che ha definito “la mancanza di una politica specifica fatta per i neri americani”.

Da allora, Green continua a ricevere e-mail generiche dall'amministrazione Biden e non è più invitato a eventi privati, ha detto, mentre alcuni “critici minori, allineati” continuano ad andare.

Flaherty, vice responsabile della campagna di Biden, ha affermato che la campagna ha pagato influencer in casi specifici, come l'utilizzo dei loro contenuti negli annunci pubblicitari, e alcuni creatori di contenuti che lavorano con la campagna hanno sollevato preoccupazioni sulla legge che li costringe a rinunciare. Ma non ritiene che ciò possa avere un impatto in una grande giornata elettorale.

“Non credo che i giovani elettori voteranno su TikTok”, ha detto Flaherty. “Voteranno su questioni discusse su TikTok, ma vengono discusse anche altrove.”

Green, tuttavia, ha notato la frustrazione dei giovani elettori nei confronti dell’amministrazione Biden in altri ambiti, soprattutto in quello Gestire la guerra tra Israele e Hamas – TikTok si unisce all'Exemption Act per affrontare le questioni politiche di Biden

“Non posso esagerare nel sottolineare come ciò non faccia altro che aumentare la protesta e il malcontento che le persone già provano”, ha detto.

___

Lo scrittore dell'Associated Press Lynley Sanders ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *