LeBron James parla del futuro dell'NBA e dei Lakers sui social media – NBC Los Angeles

Rimarrà o se ne andrà?

Mentre i Los Angeles Lakers venivano nuovamente eliminati dai playoff NBA per mano dei Denver Nuggets, il titolo principale riguardava LeBron James.

La star 39enne appenderà le scarpe al chiodo dopo aver considerato il ritiro la scorsa stagione? Oppure potrebbe lasciare Los Angeles e trasferirsi altrove?

Martedì James ha parlato delle voci sul suo futuro sui social media.

“Ho visto e sentito parlare del mio futuro”, James Ha scritto in X, precedentemente noto come Twitter. “L'ho detto ieri sera e lo dirò di nuovo. Non lo so ancora perché tutto quello a cui riesco a pensare è passare del tempo con la famiglia e gli amici, sai. [hush emoji]. Amore [crown emoji].”

Se James sceglie di tornare, il 2003 sarà la 22esima scelta assoluta. Se rinuncia, avrà una player option del valore di 51 milioni di dollari per il 2024-25 Osservatore.

Dopo essere stato espulso in Gara 5 lunedì, a James è stato chiesto se questa sarebbe stata la sua ultima partita da Laker.

Ha detto che non risponderò.

Potrebbe rinunciare a un nuovo accordo con i Lakers – come ha fatto in passato – e firmare nuovamente o testare la free agency. La scadenza per la selezione è il 29 giugno.

James potrebbe fare con l'ultima di queste due opzioni, secondo Brian Windhorst di ESPN Dedotto Martedì mattina. Se è così, questa sarà la prima volta che James sarà disponibile in free agency dal 2018, quando lasciò Cleveland per la California meridionale.

L'età di James non lo ha rallentato a 21 anni, dove ha giocato 71 partite con una media di 25,7 punti, 8,3 assist, 7,3 rimbalzi, 1,3 palle recuperate e 0,5 stoppate con uno split al tiro 54/41/75.

Contro il campione in carica Denver al primo turno, James ha pubblicato queste statistiche:

  • Gara 1: 27 punti, otto assist, sei rimbalzi, un recupero, una stoppata, tiri 10 su 16
  • Gara 2: 26 punti, 12 assist, otto rimbalzi, due palle recuperate, due stoppate, tiri 9 su 19
  • Gara 3: 26 punti, nove assist, sei rimbalzi, due palle recuperate, una stoppata, tiri 12 su 20
  • Gara 4: 30 punti, cinque rimbalzi, quattro assist, tre palle recuperate, un muro, tiri 14 su 23
  • Gara 5: 30 punti, 11 assist, nove rimbalzi, quattro palle recuperate, tiri 11 su 21

Anche se James la definì una carriera, probabilmente fu la prima sconfitta di Padre Tempo.

READ  Rishi Sunak avverte che i prossimi anni saranno “molto pericolosi” per l’Inghilterra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *