cgis

Post recenti

‘Con queste persone al volante siamo destinati a schiantarci’

Licenziati dopo 3 anni di cassa integrazione per cessazione del ramo d’azienda. Con ‘giusta causa’ certo, ma senza i 30 giorni di preavviso, senza la mobilità e senza il Tfr. È la storia di circa 70 lavoratori della Sicilia Consulting. Dove sono finiti i loro soldi? “Ci ignorano, fanno le cose male, o semplicemente se […]

Continua a Leggere...

Lavoratori dei Call Center uniti contro la delocalizzazione

I lavoratori dei call center di Almaviva Contact sabato scorso hanno organizzato un flashmob in contemporanea a Catania in piazza Università, a Palermo in piazza Politeama, a Napoli in piazza del Plebiscito, e a Roma al centro commerciale Cinecittà 2, per dire NO alla delocalizzazione che distrugge il settore e le vite dei lavoratori (qui potete leggere i dettagli). L’isola dei cassintegrati ha intervistato i lavoratori […]

Continua a Leggere...

Almaviva Contact, lettera aperta a Giorgio Napolitano

I lavoratori Almaviva Contact di Catania, Palermo, Roma e Napoli annunciano un flashmob, il 6 aprile,  per protestare contro le delocalizzazioni che danneggiano il settore del call center. E da Catania parte la lettera-appello di due lavoratori, Stefano Zappalà e Isabella Cassibba, diretta al Presidente della Repubblica. “Ill.mo Signor Presidente della Repubblica a scriverle sono i lavoratori […]

Continua a Leggere...

Call Center: flashmob in 4 città contro la delocalizzazione

I lavoratori Almaviva Contact di Catania, Palermo, Roma e Napoli annunciano un flashmob per protestare contro le delocalizzazioni che danneggiano il settore del call center. L’appuntamento è per il 6 aprile alle 18:00, sono invitati a partecipare tutti i lavoratori del settore che risiedono in una di queste città. [Conferma su Facebook: CATANIA – PALERMO […]

Continua a Leggere...

Almaviva, 4.000 lavoratori siciliani col fiato sospeso

Non è la prima volta che il nome Almaviva Contact compare tra le pagine di questo blog: da mesi seguiamo, infatti, la vertenza dei 632 lavoratori di Roma a rischio cassa integrazione. Oggi dalla capitale ci spostiamo al sud, in Sicilia, dove sono circa 4.000 i lavoratori con il fiato sospeso: 900 esuberi all’orizzonte e […]

Continua a Leggere...

Lavoratori Almaviva: cercasi Sindacato, astenersi perditempo

Abbandonata dal Sindacato, prosegue la vertenza dei 632 lavoratori Almaviva di Roma, sospesi dal lavoro e a rischio cassa integrazione straordinaria. Noi dell’Isola dei cassintegrati li abbiamo seguiti quando sono andati Mostra del Cinema di Roma, mesi fa, per sfilare il proprio malcontento assieme ad altri lavoratori provenienti da tutta Italia. E quando una loro delegazione è riuscita ad […]

Continua a Leggere...

Diario Almaviva: L’Ispettorato del Lavoro ascolta i lavoratori

Martedì mattina i lavoratori Almaviva di Roma hanno presidiato l’Ispettorato del Lavoro, che in questi giorni ha avviato un’indagine sulla richiesta di cassa integrazione straordinaria presentata dall’azienda di call center. Il 14 febbraio gli Ispettori del Lavoro incontreranno i rappresentanti dell’azienda e del Sindacato, ma sarà un incontro formale quindi nessun lavoratore potrà assistere. Per questo […]

Continua a Leggere...

Ratio Consulta, tutti licenziati dopo 3 anni di cassa integrazione

Dopo 3 anni di cassa integrazione straordinaria sono stati tutti licenziati per cessazione del ramo d’azienda. Eppure, stando a quel che dice l’Inps, una Cigs così lunga si può concedere solo in casi di ristrutturazione, riorganizzazione o riconversione aziendale… ma chi conosce il mondo del Lavoro in Italia, fatto inganni, prese in giro e illusioni, sa che le […]

Continua a Leggere...

L’Ispettorato del Lavoro indaga su Almaviva Contact

In seguito all’incontro con il Ministro Fornero della settimana scorsa l’Ispettorato del Lavoro ha aperto un’indagine per stabilire la legittimità della richiesta di cassa integrazione straordinaria per i lavoratori della sede romana di Almaviva Contact. Intanto in Sicilia l’azienda manda a casa 300 lavoratori a progetto. ROMA. Sono 632 gli impiegati del call center più famoso […]

Continua a Leggere...

Vinyls, gli aggiornamenti dai tre poli chimici italiani

Napolitano afferma di sostenere i minatori del Sulcis, fece lo stesso 1 anno fa con la Vinyls. Considerato com’è andata a finire non è certo un buon segnale.

Continua a Leggere...