elezioni

Post recenti

Strage sul lavoro: quei morti che le statistiche ufficiali non vedono

Dall’inizio dell’anno sono 446 le morti per infortuni sui luoghi di lavoro. Oltre 910 se si aggiungono i lavoratori che hanno perso la vita sulle strade e in itinere. Sono i dati dell’Osservatorio Indipendente di Bologna sulle morti sul lavoro, che denuncia l’incompletezza delle statistiche ufficiali.  Un’autentica carneficina, che smentisce i numeri delle statistiche ufficiali. L’Osservatorio […]

Continua a Leggere...

Perché Grillo ha ragione sui sindacati

Questa inchiesta di Michele Azzu è stata pubblicata su L’Espresso online il 18 marzo 2013. Quando lo tsunami si placa è tempo di contare i danni. Due settimane dopo lo tsunami elettorale di Grillo possiamo identificare le vittime: i partiti, il Pd. Ma c’è un’altra vittima: il sindacato, o meglio, i confederali Cgil, Cisl e […]

Continua a Leggere...

Ivrea: perché i lavoratori hanno votato Grillo

Si è capito dai numeri, lo hanno ammesso anche Giovanni Barozzino e Rosa Giancola: molti lavoratori hanno votato per Grillo. Abbiamo notato una cosa, lo Tsunami Tour del Movimento 5 Stelle è andato esattamente nei posti di cui su questo blog scriviamo da anni. Il Sulcis dei minatori e dell’Alcoa. Taranto e l’Ilva. Ivrea, città […]

Continua a Leggere...

Dalla fabbrica occupata alla Regione Lazio: intervista a Rosa Giancola

Uno dei primissimi casi che abbiamo raccontato su questo sito è stata l’occupazione della fabbrica Tacconi Sud di Latina. 550 giorni di occupazione, che troverete dal primo all’ultimo su questa pagina. Oggi Rosa Emilia Giancola, leader della protesta nota come “Il Capitano”, è stata eletta consigliera regionale nel Lazio per Nicola Zingaretti. “La vera Resistenza […]

Continua a Leggere...

Da Fiat Melfi al Senato: intervista a Giovanni Barozzino

Queste erano le elezioni in cui gli operai sarebbero dovuti entrare in parlamento. Ma Rivoluzione Civile non ha passato la soglia del 4%, e oggi tutta la responsabilità di portare il ‘Lavoro’ alla camera resta sulle spalle di Giovanni Barozzino, neo eletto senatore Sel. Giovanni è uno dei primi lavoratori di cui abbiamo scritto su […]

Continua a Leggere...

Buon compleanno Isola dei cassintegrati!

Il 24 febbraio 2010 gli operai della Vinyls di Porto Torres occupavano il carcere dell’Asinara, per protestare contro la chiusura degli stabilimenti. Il 25 febbraio 2010 aprivamo questo blog – inizialmente il gruppo facebook – per sostenere la loro protesta, che in pochi giorni diventò celebre. Sono passati tre anni, oggi, e forse non è un […]

Continua a Leggere...

L’appello Vinyls: Andiamo a votare, non diamogliela vinta

Tre anni fa esatti: 24 febbraio 2010, gli operai Vinyls occupavano il carcere dell’Asinara, il giorno dopo noi aprivamo questo blog per aiutarli. Oggi Tino Tellini, che era uno di quegli operai, ci scrive una lettera appassionata sull’importanza del voto: “Abbiamo conosciuto la disperazione di un futuro incerto, la rabbia sorda che ce la faceva […]

Continua a Leggere...

Lettera al padre morto sul lavoro: “I candidati rispondano”

Morti sul lavoro: quale momento migliore per tirare fuori dal cassetto questo dramma italiano, se non durante la campagna elettorale? Eppure nessuno ne parla, nonostante sia in corso una procedura d’infrazione della Commissione Europea contro l’Italia, carente in materia di sicurezza. Abbiamo realizzato in passato due inchieste sul tema: “Morti sul lavoro, le cifre vere” […]

Continua a Leggere...

Esodati: la nostra lettera ai candidati premier in un tweet

La Rete degli Esodati, che raccoglie tante realtà associative rappresentative dei diversi settori della categoria, ci invia una lettera firmata ai candidati Premier. La twitteremo ad ognuno dei candidati in attesa di una risposta, e vi invitiamo a fare lo stesso con l’hashtag #Esodati. Intanto Mentre il ministro Fornero afferma che entro il 5 febbraio […]

Continua a Leggere...