studenti

Post recenti

Sono tornata in Italia perché non voglio rassegnarmi

Il mio è un lavoro temporaneo (precario?), ho una borsa da ricercatore che scade il prossimo marzo. Ho 29 anni e un lavoro che per fortuna mi piace. Per l’Inps continuo a risultare inesistente, ma non mi lamento. Poi c’è “Cervelli di ritorno”, il blog che curo su “Vita Non profit”, dove colleziono testimonianze di […]

Continua a Leggere...

Il giorno della FIOM

La piazza chiede lo sciopero generale. Nel giorno nel quale Marchionne dichiara che “Tutti i target 2010, già rivisti al rialzo, sono stati superati”,  sono state 18 le manifestazioni regionali e 4 quelle provinciali che hanno visto da Nord a Sud i cortei attraversare le città per lo sciopero dei metalmeccanici indetto dalla Fiom. La Fiom […]

Continua a Leggere...

Gli studenti sui binari con gli operai della Geas

CAGLIARI Gli studenti universitari continuano la loro protesta in giro per la città. Il 3 dicembre hanno solidarizzato con gli operai della Geas (di cui trattiamo ormai da settimane). Assieme ai lavoratori in lotta per avere gli stipendi, che mancano da mesi, hanno bloccato la partenza dei treni nella Stazione ferroviaria di Cagliari, creando molti […]

Continua a Leggere...

Anche l’operaio vuole il figlio dottore…

Questo non è un articolo. Non vuole e non può esserlo. La cronaca la fanno gli altri giornali. I quotidiani. Noi qui parliamo del paese reale. Ci interessa raccontare le persone che lottano e per farlo spesso usiamo la forma della testimonianza diretta. Ecco la mia testimonianza, quella di una redattrice di questo blog ma soprattutto […]

Continua a Leggere...

Precari, come d’autunno sugli alberi le foglie

Precari. Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie. Quando Ungaretti scrisse questa brevissima poesia forse non immaginava che sarebbe bastato cambiare il titolo ai versi di “Soldati” perché queste poche parole descrivessero un altra generazione. Quella che come “fronte” ogni giorno ha una cattedra sospesa. Un lavoro che gli assicura una stabilità di tre […]

Continua a Leggere...