processo

Post recenti

Azienda contro operai: inizia il processo Om Carrelli

Da sei mesi gli operai presidiano i cancelli della fabbrica, con 240 carrelli all’interno I dipendenti chiedono che i carrelli vengano sequestrati e venduti, per poter pagare le maestranze Il vertice all’assessorato regionale al lavoro della settimana scorsa non ha portato a nulla FERRAGOSTO IN PRESIDIO | LA PROTESTA SU FACEBOOK | COME CI VEDONO I NOSTRI POLITICI […]

Continua a Leggere...

Truffa Agile Eutelia: Stato ‘complice’ o incompetente?

Lo scorso 12 luglio il Tribunale di Roma ha condannato in primo grado i manager di Agile, Eutelia e Omega per bancarotta fraudolenta, ma anche l’immagine delle istituzioni ne esce compromessa. “È con l’avallo dello Stato che hanno distrutto un patrimonio informatico e rovinato circa 2000 famiglie”. “È stata perseguita una evidente finalità di spoliazione […]

Continua a Leggere...

Se la crisi è colpa del manager

Ilva, Eutelia, Alcoa, Phonemedia: società fallite o sull’orlo della bancarotta per la responsabilità di una dirigenza criminale. Le cui azioni ricadono poi sui dipendenti licenziati o in cassintegrazione. Che ora Confindustria vorrebbe ancora più ‘flessibili’ (cioè precari). L’inchiesta di Michele Azzu per l’Espresso. SEGUI TUTTE LE VERTENZE: AGILE-EUTELIA | FINCANTIERI | ILVA | ALCOA Confindustria non molla: per il presidente Giorgio Squinzi bisogna uscire dallo […]

Continua a Leggere...

Crack Agile, udienza lunga 7 ore: ‘Così hanno svuotato Eutelia’

Cadigia Perini, cassintegrata Agile Eutelia e redattrice di questo blog ci aggiorna sul processo di Arezzo del crack Eutelia. Lo svuotamento del ramo Eutelia, l’evasione fiscale. Parallelamente prosegue il processo romano, con gli imputati Landi, Massa e Liori. Infine – come pubblicammo a gennaio poi ripresi dai quotidiani – l’ombra dello scandalo Banca Monte dei […]

Continua a Leggere...

Agile-Eutelia, archiviato il processo contro i lavoratori

Fine dell’incubo giudiziario per i quattro cassintegrati di Agile ex Eutelia di Torino ingiustamente denunciati per minaccia, ingiuria e furto. Ieri pomeriggio il Tribunale ha finalmente archiviato il processo, causa ritiro della denuncia. È stato archiviato per remissione di querela il procedimento per furto e minacce a carico di quattro ex lavoratori di Agile, accusati da […]

Continua a Leggere...

Processo kafkiano contro i cassintegrati Agile-Eutelia

Cosa si regala ad un cassintegrato che da tre anni lotta per il lavoro? Ma è ovvio! Una convocazione come imputato ad un’udienza in tribunale. Potrebbe sembrare un brutto incubo, ed invece è la cruda realtà per quattro cassintegrati di Agile ex Eutelia di Torino che si sono visti recapitare un “decreto di fissazione di udienza […]

Continua a Leggere...

Islanda: le banche, i referendum e il mito del default

- Aggiornato 2013 – Non voglio elencare i tanti miti che girano attorno all’Islanda (vi consiglio a questo proposito la lettura dei due post pubblicati da Mazzetta e Valigia Blu), però dato che la maggior parte delle informazioni in italiano sull’argomento sono incomplete (se non false) ho voluto cimentarmi in questa titanica impresa di ricostruzione della realtà. Il post è molto […]

Continua a Leggere...

Il flashmob dei lavoratori (licenziati) Midal

Abbiamo già scritto del DIS-GUSTO tour messo in atto dagli ex-dipendenti della società di distribuzione alimentare Midal S.p.a. che gestiva che gestiva 18 punti vendita a marchio Sidis e Gusto nella provincia di Latina. Questo è il flashmob che hanno realizzato in occasione della Festa dei Lavoratori (Fotografia e immagini di giosacchetti.com): Ma qual è […]

Continua a Leggere...

Ilva, la guerra di Taranto

La guerra di Taranto è una guerra fra poveri, quella di chi lotta contro l’inquinamento dell’Ilva e chi invece lì lavora, e chiede assunzioni e sicurezza. Siamo stati di recente a Taranto per presentare Asinara Revolution, e L’Isola ha cercato di capire quello che accade attorno al complesso siderurgico. Proprio nei giorni in cui una maxi […]

Continua a Leggere...

Melfi, reintegrati gli operai

«La verità, volevamo solo la verità», dice Giovanni Barozzino al telefono, mentre la commozione gli soffoca le parole nel chiasso di festa degli operai Fiat melfitani, accorsi all’uscita del tribunale di Potenza. Non è un caso che l’inchiesta de L’Espresso pubblicata questo lunedì fosse intitolata ‘Melfi, la verità degli operai’, una verità che i metalmeccanici lucani inseguivano […]

Continua a Leggere...