Alti funzionari ucraini espulsi nella repressione anticorruzione

Commento

Gli Stati Uniti hanno preparato un altro massiccio pacchetto militare per l’Ucraina

KIEV, Ucraina – Diversi alti funzionari ucraini sono stati estromessi dai loro incarichi martedì, tra cui uno stretto consigliere del presidente Volodymyr Zelensky, per accuse di corruzione mentre Kiev si è mossa rapidamente per mostrare tolleranza zero per gli scandali che minano la fiducia nell’Occidente. Il paese è tenuto in vita da armi donate e miliardi di aiuti economici.

Licenziamenti e dimissioni – in particolare del vice di Zelensky Kyrilo Tymoshenko; il viceministro della Difesa Vyacheslav Shapovalov; e il vice procuratore generale Oleksiy Symonenko, che rappresenta il più grande cambiamento della leadership del paese da quando la Russia ha lanciato un’invasione su vasta scala lo scorso febbraio.

Altri funzionari, compresi diversi governatori regionali, sono stati rimossi del tutto dai loro incarichi.

Mykhailo Podoliak, uno dei massimi consiglieri di Zelensky, ha twittato che “le decisioni sul lavoro del presidente testimoniano le principali priorità dello stato… niente occhi ciechi” – aggiungendo che Zelensky “vede e ascolta la società”. Tutti.”

Un altro funzionario ucraino, che ha parlato a condizione di anonimato perché non era autorizzato a parlare pubblicamente, ha detto che alcuni membri del governo si sono lamentati per mesi di quello che vedono come un modello di corruzione e hanno affermato di aver predetto che le mosse di Zelensky martedì sarebbero state “solo l’inizio .” .”

I repubblicani al Congresso, in particolare alla Camera dove ora detengono una maggioranza ristretta, hanno espresso preoccupazione sulla contabilizzazione dei miliardi di aiuti inviati a Kiev dall’amministrazione Biden. Il presidente della Camera Kevin McCarthy (R-Calif.), spronato dalla sua ala destra, ha affermato che non dovrebbero esserci “assegni in bianco” per l’Ucraina, e ha promesso una maggiore supervisione.

READ  Campionato NFC: gli Eagles battono i 49ers, 31-7, conquistando un posto nel Super Bowl

Un alto funzionario statunitense ha detto martedì che non vi era alcuna preoccupazione “a questo punto” che la notizia potesse avvelenare le relazioni degli Stati Uniti con l’Ucraina.

Ma il funzionario, parlando a condizione di anonimato a causa della delicatezza della questione, ha indicato che c’erano preoccupazioni su come le accuse di corruzione potessero risuonare a Washington e oltre. “C’è una probabilità del 100% che i conduttori di talk show in prima serata e coloro che già ripetono i punti di discussione del Cremlino tramite i social media lo usino per spingere le loro ideologie isolazioniste”, ha detto il funzionario.

Il ministro degli esteri finlandese ha suggerito di aderire alla NATO senza la Svezia

La rimozione di Shapovalov era direttamente correlata alle notizie dei media ucraini secondo cui i funzionari del ministero della Difesa hanno acquistato cibo per l’esercito a tre volte il prezzo nei negozi locali.

Il ministero ha negato le accuse di illeciti, ma ha accolto con favore le dimissioni di Shapovalov come misura di rafforzamento della fiducia.

Sul suo canale ufficiale Telegram, il ministero della Difesa ha affermato che Shapovalov è stato licenziato “a causa di accuse relative all’approvvigionamento di servizi di ristorazione” per “non creare minacce al supporto stabile delle forze armate ucraine”.

Tuttavia, il ministero ha affermato che le accuse erano “prive di fondamento e prive di fondamento” e le dimissioni di Shapovalov sono state “un atto degno nelle tradizioni della politica europea e democratica”.

Altri funzionari non hanno motivato immediatamente le loro dimissioni.

Tymoshenko, che era il principale consigliere interno di Zelensky, ha ringraziato un elenco di agenzie e funzionari governativi, tra cui Zelensky, per “la speranza e l’opportunità di compiere buone azioni ogni minuto di ogni giorno”, ma non ha spiegato la sua partenza.

Tuttavia, i media locali hanno riferito che le sue dimissioni sono state almeno in parte il risultato delle indagini Bihus.infoUn media locale ha riferito che Tymoshenko ha sequestrato un SUV Chevrolet Tahoe donato al governo ucraino per operazioni di aiuto umanitario per suo uso personale.

READ  I viaggiatori si stanno affrettando per approfittare della riapertura della Cina

Era uno dei 50 veicoli Tahoe che General Motors ha inviato in Ucraina all’inizio di quest’anno per distribuire aiuti ed evacuare i civili dalla zona di guerra. Tymoshenko ha confermato di aver guidato l’auto, ma ha detto che era per uso ufficiale.

Un politico ucraino adoratore di Reagan sta cercando di conquistare i repubblicani di oggi

Durante il fine settimana, il vice ministro delle Infrastrutture Vasyl Lozhinsky è stato licenziato in relazione a un caso di corruzione avviato dall’agenzia anticorruzione ucraina.

L’Ucraina, sotto la pressione degli Stati Uniti e soprattutto dell’Unione Europea, negli ultimi anni ha lavorato in modo aggressivo per sradicare la corruzione che da tempo permeava il governo. Le nuove accuse sono particolarmente delicate e preoccupanti perché il paese, in tempo di guerra, fa molto affidamento sulle donazioni di paesi stranieri: armi per combattere l’aggressione russa e denaro per mantenere a galla l’economia.

Oleksandr Novikov, capo dell’Agenzia nazionale anticorruzione ucraina, ha affermato che è necessaria un’azione rapida perché gli ucraini si aspettano che i loro leader condividano il sacrificio nazionale condiviso che la guerra richiedeva loro.

“Nonostante la guerra, gli ucraini sono diventati più intolleranti nei confronti delle pratiche corrotte e più inclini a comportamenti di integrità”, ha detto Novikov in risposta alle domande inviate via sms. “Prima della guerra, solo il 40 percento degli ucraini credeva che la corruzione non potesse essere giustificata. Circostanze, ora – 64 percento.

Gli Stati Uniti hanno preparato un altro massiccio pacchetto militare per l’Ucraina

Alcuni sostenitori della lotta alla corruzione nel paese hanno salutato i licenziamenti come una mossa necessaria che invia un messaggio importante ad altri membri del governo. “È un segnale complessivamente positivo”, ha dichiarato Daria Kaleniuk, direttrice esecutiva del Centro d’azione anticorruzione con sede a Kiev, finanziato da Stati Uniti, Unione europea e donazioni private.

READ  George Santos: gli avvocati del Dipartimento di Giustizia chiedono alla FEC di indagare sul membro del Congresso di New York

Nel suo consueto discorso serale di lunedì, Zelensky ha affermato di aver preso “decisioni sul lavoro” nei “ministeri, organi del governo centrale, regioni e forze dell’ordine” del paese.

Ha anche detto che ai funzionari ucraini sarà vietato andare all’estero per le vacanze durante la guerra.

“Se vogliono andare in pensione ora, andranno in pensione al di fuori del servizio civile”, ha detto Zelensky.

Shane Harris, John Hudson e Dan Lamothe a Washington hanno contribuito a questo rapporto.

La guerra in Ucraina: cosa devi sapere

Ultimo: La Russia ha detto venerdì di aver preso il controllo della città mineraria di Soledor nell’est dell’Ucraina, dove i combattimenti sono divampati negli ultimi giorni, ma un ufficiale militare ucraino ha detto che la battaglia è tutt’altro che finita.

Gioco d’azzardo in Russia: Il Post ha indagato La strada per la guerra in UcrainaE attraverso interviste dettagliate con tre dozzine di alti funzionari statunitensi, ucraini, europei e della NATO, gli sforzi occidentali di unirsi per contrastare i piani del Cremlino.

Fotografie: I fotografi del Washington Post sono sul campo dall’inizio della guerra… Ecco alcune delle loro opere più potenti.

Come puoi aiutare: Ecco i modi in cui le persone negli Stati Uniti possono farlo Sostieni il popolo ucraino così come Ciò che le persone di tutto il mondo hanno donato.

Leggi la nostra copertura completa Guerra Russia-Ucraina. Sei su Telegram? Iscriviti al nostro canale Per aggiornamenti e video esclusivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *