Il governatore russo si offre di incontrare il gruppo che tiene prigionieri i soldati

KIEV, 4 giugno (Reuters) – Il governatore della regione russa di Belgorod ha detto domenica di essere pronto a incontrare un gruppo di partigiani filo-russi in Ucraina che tengono prigionieri due soldati russi. .

La Legione della Libertà della Russia e le Forze Volontarie Russe hanno rivendicato la responsabilità di attacchi transfrontalieri all’interno del territorio russo, compreso quello che ha detto essere due civili uccisi durante i combattimenti a Mosca la scorsa settimana.

In un video sul canale russo Freedom of Telegram, un uomo che si è identificato come comandante della Russian Volunteer Force ha detto che avrebbe consegnato due soldati prigionieri in cambio di un incontro con il governatore.

Il video mostrava i due prigionieri, uno dei quali ferito e adagiato su un tavolo operatorio.

“Oggi fino alle 17:00 hai l’opportunità di comunicare senza armi e portare a casa due cittadini russi e portare a casa i soldati ordinari che tu e la tua leadership politica avete mandato al massacro”, si legge nella dichiarazione congiunta diffusa con il video.

Il governatore di Belgorod, Vyacheslav Kladkov, è apparso in un video messaggio tre ore dopo, accettando di incontrare il gruppo se i soldati fossero ancora vivi.

“Molto probabilmente (i sabotatori) li hanno uccisi, è difficile per me dirlo. Ma se sono vivi, fino alle 5-6 di sera – checkpoint di Shebekino. Garantisco la sicurezza”, ha detto Kladkov.

Ha detto che era in corso un combattimento con un gruppo di “sabotatori ucraini” nella città di Novaya Davolshanka, vicino al confine ucraino, senza fornire alcun dettaglio.

La Russia, che ha lanciato un’invasione su vasta scala dell’Ucraina nel febbraio 2022, afferma che i due gruppi sono “terroristi” che agiscono come delegati di Kiev.

READ  Disney imposta il film di Star Wars, Marvel ritarda le date di uscita della serie Avatar - Varietà

L’Ucraina ha negato il coinvolgimento diretto negli attacchi, ma li ha attribuiti all’invasione della Russia.

Klatkov ha detto domenica che le forze ucraine hanno continuato a bombardare la sua regione durante la notte dopo che due persone sono state uccise e centinaia di bambini evacuati oltre confine la sera precedente.

Segnalazione di Dan Peleschuk e Caleb Davis Montaggio di Gareth Jones

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *