Todd Howard sugli altri adattamenti di Bethesda dopo il fallimento: “Probabilmente direi di no”, ma “non si sa mai”

Mentre gli adattamenti di videogiochi continuano ad aumentare negli ultimi anni, Bethesda Game Studios sta finalmente ottenendo il suo primo successo con la serie TV di alto profilo di Prime Video, Fallout, che ha debuttato ieri sera. E, non sorprende, non è qualcosa che il capo di Bethesda, Todd Howard, abbia preso alla leggera.

“È qualcosa a cui ho detto di no per un decennio”, dice Howard. “Tutti volevano realizzare uno show televisivo[Fallout]o un film, e io ho pensato, 'Nahhhh'. Non ne avevo proprio voglia.”

IGN ha avuto la possibilità di incontrare Howard sul tappeto rosso della première di Fallout a Los Angeles all'inizio di questa settimana. Abbiamo avuto solo pochi minuti con Howard, che è anche produttore esecutivo dello show televisivo, ma è stato sufficiente per chiarirgli le idee. Poco Su ciò che alla fine lo ha convinto ad adattare Fallout e sulla prospettiva che altre proprietà di Bethesda ricevano un trattamento simile.

Per Fallout, l'importante è trovare i giusti partner creativi.

“Ho incontrato Jonah – Jonathan Nolan – e adoro il suo lavoro: Il cavaliere oscuro, Interstellar, Person of Interest, e poi Westworld, e lui e io ci siamo trovati molto bene”, ha detto Howard a Benjamin Watts di IGN sul tappeto. “E ho pensato, 'Ehi, vuoi farlo? Voglio affrontarlo come se fosse un'altra voce nei giochi.' Siamo molto felici.”

@ign Todd Howard dice no ad altri adattamenti di Bethesda. #Autunno #TV #spettacolo #streaming #videoprincipale #Bethesda #Skyrim # Accensione #Tappeto rosso #famoso #Premier #Giochi #Videogiochi ♬ Suono originale – IGN

Mentre i fan iniziano a tuffarsi nella versione per piccolo schermo della terra desolata immaginata dai creatori dello show Nolan e Lisa Joy, i critici hanno già dato recensioni entusiastiche. IGN gli ha dato un 9/10, definendolo “uno dei migliori adattamenti di videogiochi mai realizzati”, e c'è già motivo di credere che una stagione 2 sia in lavorazione.

Quindi, con questi segnali incoraggianti, Howard pensa che altre proprietà di Bethesda riceveranno il trattamento di adattamento?

“Non lo so. Non c'è niente in cantiere”, dice. “Tutti mi chiedono di Elder Scrolls, e io continuo a dire di no. Mi avvicinerò a loro, forse dirò di no. Non si sa mai se qualcuno farà clic. Ma penso che sia venuto fuori davvero, 'Pensiamo che le cose siano allineate a fare un lavoro di alta qualità.” Non è forzato. È una specie di rapporto naturale ed è come, 'Ehi, è davvero bello.' Al contrario di 'Dobbiamo fare uno spettacolo', giusto? Non è mai arrivato.”

“Non posso prevedere il futuro”, aggiunge Howard, “ma è uno dei progetti più interessanti che abbia mai realizzato, e siamo al settimo cielo e tutti nello studio lo stanno guardando. .”

Il capo di Bethesda Game Studios, Todd Howard, è anche produttore esecutivo di Fallout di Prime Video. (Credito immagine: John Kopaloff/Getty Images per Prime Video)

L'arte dell'adattamento

La serie TV di Fallout racconta principalmente una storia originale, ma ovviamente è completamente ambientata nel mondo e nella storia dei giochi. Howard dice che questo approccio ha permesso loro di esplorare quel mondo in modi divertenti.

Alla domanda su cosa Assolutamente Entrando nello show televisivo, Howard dice: “Numero uno, abbiamo bisogno di un momento in cui qualcuno lasci il caveau.” Ci sarà?

Ma sappiamo già dai giochi come espandere il mondo.

“Lo show ha la capacità di mostrare il passato in un modo che i giochi non riescono mai a fare.

“L'altra cosa che volevo fare nello show, cosa che facciamo un po' in Fallout 4 e in pochi altri posti, è mostrare il passato”, continua. “Perché una delle cose migliori di Blast è il mondo prima che cadessero le bombe. È davvero unico e amiamo questo futuro post-nucleare, ma poi va storto. E lo show ha la capacità di mostrare il passato in un modo che i giochi non vanno mai.”

E, solo per divertimento, noi era Il miglior consiglio di sopravvivenza di Howard dovrebbe essere ascoltato quando il mondo reale si trasforma inevitabilmente in una terra desolata in stile fallout.

“Antibiotici”, dice. “Prendi antibiotici. E una dieta ipercalorica.”

Notato.

Fallout è ora in streaming su Prime Video. Inoltre, dai un'occhiata alla nostra esclusiva copertina digitale con interviste a Nolan, Ella Purnell, Walton Goggins e altri.

Alex Stedman è il redattore senior delle notizie di IGN e supervisiona i reportage sull'intrattenimento. Quando non scrive o modifica, puoi trovarla a leggere romanzi fantasy o a giocare a Dungeons & Dragons.

READ  Yellen fa il primo viaggio in Cina, cerca legami più forti mentre le catene di approvvigionamento si allontanano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *