Video messaggio dall’occupazione ad alta quota Meridiana

332 Flares Facebook 300 Twitter 26 Google+ 5 LinkedIn 1 332 Flares ×

Le trattative sono ferme in Meridiana, la compagnia aerea non vuole tornare indietro sui 1634 esuberi annunciati e le recenti indiscrezioni su un presunto fondo cinese che vorrebbe rilevare la compagnia si sono rivelate infondate. “Il più grande licenziamento di massa degli ultimi anni”, commentano i cassintegrati che da mesi protestano. Due di loro, Alessandro Santocchini e Andrea Mascia, da 17 giorni occupano la torre del parcheggio dell’aeroporto di Olbia, a 40 metri di altezza. Mascia, inoltre, da 4 giorni è in sciopero della fame. L’amministratore delegato dell’azienda ha chiamato i due, e la prossima settimana ci sarà un incontro. Ma loro non scendono finché non verranno accolte le loro richieste: una lista unica del personale e la fusione fra Meridiana e la controllata Air Italy, cui sono passate alcune tratte aeree. Nel video sotto i due cassintegrati sulla torre – a parlare è Mascia – spiegano le ragioni dell’occupazione e dello sciopero della fame, su richiesta de “L’isola dei cassintegrati” (ma pubblicato prima sul loro canale). Voglio ricordare a tutti, inoltre, che i due corrono un grave rischio personale stando sulla torre da tutti questi giorni. Sarebbe ora che le istituzioni si muovessero.

332 Flares Facebook 300 Twitter 26 Google+ 5 LinkedIn 1 332 Flares ×

Tags: , , , , ,

Top post

Post recenti