blog

Post recenti

L’Isola racconta la sua partnership con l’Espresso al Festival del Giornalismo

Per il terzo anno consecutivo L’isola dei cassintegrati parteciperà al Festival Internazionale del Giornalismo. L’appuntamento è per domenica 28 aprile, dalle 18:00 alle 19:30 nella Sala Lippi di Perugia, con Michele Azzu, Alessandro Gilioli e Alessio Jacona per parlare del primo caso italiano di blog indipendente che passa al mainstream, e scoprirne le ragioni. La crisi […]

Continua a Leggere...

Buon compleanno Isola dei cassintegrati!

Il 24 febbraio 2010 gli operai della Vinyls di Porto Torres occupavano il carcere dell’Asinara, per protestare contro la chiusura degli stabilimenti. Il 25 febbraio 2010 aprivamo questo blog – inizialmente il gruppo facebook – per sostenere la loro protesta, che in pochi giorni diventò celebre. Sono passati tre anni, oggi, e forse non è un […]

Continua a Leggere...

L’isola dei cassintegrati partner dell’Espresso

Siamo lieti di annunciarvi un importante traguardo: la partnership tra il blog L’isola dei cassintegrati e il Gruppo Editoriale L’Espresso per raccontare assieme “l’unico reality reale”, quello della crisi del Lavoro. Sono passati quasi tre anni da quel 25 febbraio 2010 in cui decidemmo di aprire il blog L’isola dei cassintegrati, per sostenere la protesta degli operai […]

Continua a Leggere...

Vota ‘L’isola’ ai BlogAwards #MIA2012

È tempo di BlogFest e BlogAwards. L’anno scorso abbiamo portato a casa il premio “Miglior Sito Sociale” (ex-aequo con il sito AvoiComunicare di Telecom). Se apprezzate questo blog e il nostro lavoro per tenerlo in piedi, chiediamo il vostro aiuto per classificarci anche quest’anno! Per dare una mano a L’isola dei cassintegrati bastano 10 minuti. Come […]

Continua a Leggere...

1° premio in giornalismo d’inchiesta per Omsa

Domenica 27 maggio a Ravenna si è tenuta la consegna dei premi “Gruppo dello Zuccherificio” in giornalismo d’inchiesta, promossi dall’associazione culturale omonima. Michele Azzu ha vinto il 1° premio della categoria Emilia Romagna, con la sua inchiesta per L’Espresso ‘Noi, operaie licenziate via fax‘. Che viene da un lungo lavoro su questo blog, iniziato due […]

Continua a Leggere...

Quando l’ANPI licenziò @Tigella perché incinta

In Italia sono ben 800.000 le donne che almeno una volta nella vita sono state costrette a lasciare il lavoro perché incinta (dati ISTAT). Alcuni pensano che una cosa del genere non possa capitare a qualcuno di talento, e conosciuto. Il messaggio sotto – copiato da un post su precarie.com del 19 Luglio 2007 – dimostra […]

Continua a Leggere...

L’isola dei giornalisti, il nuovo reality di parte | #ijf12

 Michele Azzu e Marco Nurra, autori del romanzo Asinara Revolution (iscrivetevi alla pagina Facebook suvvia) e creatori del blog L’isola dei cassintegrati, vi racconteranno il dietro le quinte del Festival Internazionale del Giornalismo #ijf12. AVVERTENZA: Questo post contiene ironia. Astenersi dalla lettura se privi di senso dell’umorismo. Cari lettori del blog, quelli tra voi che ci leggono da […]

Continua a Leggere...

2 anni su L’isola dei cassintegrati!

Il 24 febbraio 2010 gli operai della Vinyls occupavano le celle del vecchio carcere all’Asinara. Il 25 febbraio aprivamo la pagina facebook L’Isola dei cassintegrati per sostenere quella protesta, e pensavamo avremo raccolto un migliaio di iscritti. Poi il boom: giornali e Tg hanno iniziato a parlare di noi e degli operai, e ci siamo […]

Continua a Leggere...

La Rete dei senza lavoro | Left

I cassintegrati della Vinyls nel 2010 occupano l’Asinara. Da lì la protesta va sul web. Parla Michele Azzu uno dei fondatori del blog che raccoglie le vertenze di mezza Italia. | Fonte: Left (6 gennaio2012) Se si parla di lavoro, o meglio di chi perde il lavoro, loro sono un punto di riferimento. «Il 10 per […]

Continua a Leggere...

A chi lotta per un futuro migliore: “Buon Anno!”

Questo ultimo post del 2011 è dedicato ai lavoratori che passeranno il capodanno lottando per i NOSTRI diritti. Ai cassintegrati Vinyls, a quelli Agile-Eutelia, alle donne di Omsa Faenza, alle coraggiose amazzoni della Tacconi Sud, agli operai Fiat, ai ferrovieri dei Treni Notte, agli operai della Jabil, ai lavoratori dello spettacolo del Tetro Valle di […]

Continua a Leggere...