Punti salienti dei playoff NBA di mercoledì: i Celtics tengono a bada gli Heat, i Mavericks superano i Clippers

Di Jared Weiss, Jay King, Will Guillory, La Murray e Tim Cato

I Dallas Mavericks hanno vinto 123-93 contro i LA Clippers portandosi a una vittoria dalla serie del primo turno.

Luka Doncic ha messo insieme la sua migliore partita della postseason del 2024 finora, con 35 punti, 10 assist e sette rimbalzi. Altri cinque Mavericks hanno totalizzato punti a doppia cifra, comprese tre riserve.

Se i Clippers dovessero cadere in Gara 6, mercoledì sera segnerà l'ultima partita del franchise alla Crypto.com Arena.

Mavericks 123, Clippers 93

Serie: I Mavericks conducono 3-2

Gioco 6: Venerdì a Dallas

La miglior partita di Doncic

Nella sparatoria mattutina prima della vittoria di Gara 5 dei Mavericks, Doncic ha detto che “probabilmente” non giocherà a causa di una distorsione al ginocchio. Si è divertito all'inizio di Gara 3, ma era al di sotto dei suoi elevati standard per tutti e quattro. L’intelligenza non è così fissa o coerente come lo è di solito.

Doncic ha poi disputato la sua miglior partita della serie, mettendo a segno 35 punti, 10 assist e sette rimbalzi. È deciso e fisico, entra in campo con la sua stazza e la sicurezza che ha sempre avuto in carriera. Mentre Doncic vola, così fanno i suoi compagni di squadra intorno a lui.

La soffocante difesa di Dallas è stata nuovamente all'opera nella vittoria di mercoledì: i Clippers hanno tirato solo 14 su 35 al ferro e non sono riusciti a tirare vicino al ferro. Ma Los Angeles era ancora fredda da dietro l'arco, dopo una prestazione frizzante in Gara 4 con una prestazione 6 su 30 di Tyronn Lue che ha tirato il suo titolare mercoledì.

L'attacco di Doncic e i giocatori che hanno giocato abbastanza ruoli al suo fianco, in particolare il tiro 5 su 7 di Maxi Kleber dalla profondità e i 12 punti di Derrick Jones Jr., hanno trasformato tutto in un'esplosione nel secondo tempo. Can, e uno scenario come questo vedrebbe Dallas avanzare al turno successivo. — Tim Cato, Mavericks batte lo scrittore

I Clippers fallirono a causa di un tiro scadente

Il tiro è stato una parte fondamentale della vittoria dei Clippers sui Mavericks senza Kawhi Leonard. Hanno realizzato 18 3 in Gara 1 e Gara 4 ciascuno. Si sono combinati per 18 3 nei Giochi 2 e 3.

READ  Collisione sugli sci di Gwyneth Paltrow: quando due sciatori si schiantano, di chi è la colpa?

La creazione di visualizzazioni ti consente di fare due cose. Ti aiuta a segnare subito, ma ti blocca anche in difesa. I tiri sbagliati possono far deragliare mentalmente un giocatore e la difesa necessaria per rimanere in gioco non reggerà finché l'attacco non continua.

I Clippers hanno faticato a tirare fuori dall'area di gioco poiché hanno sbagliato 7 tiri su 10 fuori dall'area nel primo quarto. Ma erano ancora sotto 25-24 e pareggiavano con i Mavericks.

Ma la difesa ha iniziato a cedere nel secondo quarto e anche i Mavericks hanno mancato i tiri. Kleber ha realizzato diversi 3 d'angolo come parte di un secondo quarto da 12 punti. Ha realizzato 4 su 6 3 nel periodo. I compagni di squadra di Kleber hanno mancato tutti e sei i tentativi; Doncic e Kyrie Irving erano 0 su 8 all'intervallo. Ma i Clippers hanno mancato tutti e sette i tentativi da 3 punti nel secondo quarto ed erano 3 su 15 su 3, mentre hanno mancato solo due dei loro tentativi da 2 punti non verniciati.

I Mavericks erano in vantaggio per 56-46 all'intervallo, ma i Clippers hanno continuato a non riuscire a trovare distanza nel terzo quarto, mancando 7 su 10 3. I Mavericks hanno segnato 4 gol in 3 secondi per esaurire il loro tempo in quel periodo. La tendenza è continuata fino alla fine della partita, poiché i Clippers hanno tirato solo 9 su 35 3, il 25,7%, e avevano ragione sulla loro media perdente per la serie.

La parte difficile per i Clippers è che le stelle dei Mavericks non sono poi così buone. Doncic e Irving hanno realizzato solo 3 dei 15 3, il totale del primo tempo per i Clippers. Ma i compagni di squadra di Doncic e Irving hanno realizzato 12 dei 25 3 (48%).

Non tirare bene la palla era una cosa per i Clippers, ma questo è stato uno scoppio perché hanno smesso di difendere mentre la partita andava avanti e gli errori si accumulavano. — La Murray, i Clippers battono lo scrittore

Serie: I Celtics migliorano (4-1)

I Celtics hanno vinto la loro prima partita senza Kristaps Porziņģis

I Celtics hanno superato facilmente Miami vincendo la serie in cinque partite, quindi non c'è una chiara indicazione di come si comporterà la rotazione dei grandi nel secondo turno quando Kristaps Porzisakis perde tempo.

READ  Un tram degli Universal Studios si schianta, ferendo 15 passeggeri

“Non ne sono sicuro”, ha detto Joe Mazzulla quando gli è stato chiesto del calendario. “Gli daremo una settimana, vedremo a che punto è e come risponderà al trattamento nella prossima settimana.”

Al Horford ha dovuto giocare solo 23 minuti e Luke Cornett ne ha giocati 18, ma Horford non è dovuto rientrare nel quarto quarto. I Celtics giocheranno contro Cornett nel quarto quarto del turno successivo in modo che Horford possa entrare per un breve momento cruciale? Ci aggiungeranno un po' di Xavier Tillman per alleggerire il carico di minuti di Horford?

Jared Allen ha saltato Gara 5 per Cleveland per un infortunio alla costola, quindi la sua assenza influenzerà la dipendenza di Boston dal centro per tutta la partita se Cleveland avanza. Orlando ha dimensioni e potere, quindi Boston userebbe Tillman invece di Garnett? In questa serie contro Miami, i Celtics hanno dimostrato di saper rispondere bene alle avversità. Ma il loro prossimo avversario avrà un chiaro vantaggio in prima linea e potrebbe presentare ai Celtics un test più serio. — Jared Weiss conquista gli scrittori dei Celtics

I Celtics hanno mostrato una certa urgenza tanto necessaria

Negli ultimi anni, i Celtics hanno giocato quasi esclusivamente serie consecutive. Non al primo turno. Hanno mostrato urgenza in Gara 5 di occuparsi degli affari, eliminare Miami e prendersi altri due giorni di riposo. Boston ha tolto ogni suspense nel primo tempo quando ha costruito un vantaggio di 30 punti, poi non ha mai permesso a Miami di avvicinarsi ulteriormente nella seconda metà. Nella partita decisiva per la serie, Jayson Tatum ha dovuto giocare solo 32 minuti, mentre Jaylen Brown ha dovuto giocare solo 26 minuti. I Celtics hanno concluso la partita con una formazione in panchina composta da Svi Mykhailiuk, Oshae Brissett, Tillman, Jaden Springer e Payton Pritchard.

Contro i tre titolari Jimmy Butler, Terry Rozier e Jaime Jacques Jr., i Celtics hanno fatto quello che dovevano fare. Dopo aver abbandonato la seconda partita della serie, hanno aumentato la loro intensità e hanno interrotto l'attacco degli Heat nelle tre partite successive. Miami ha realizzato solo tre triple in Gara 5.

READ  La vista dall'alto mostra 5 pianeti che si congiungono nel cielo notturno martedì

I Celtics dovranno affrontare una dura concorrenza nei prossimi turni. Almeno fino all'inizio del secondo round resteranno senza Porsche. Ma hanno dominato senza di lui per tutta la stagione regolare, e hanno fatto di nuovo una bella figura senza di lui in Gara 5. Cogliendo la prima occasione per concludere la serie, hanno reso la strada dei playoff un po' più facile e hanno messo chilometri extra sulle gambe. — Jay King conquista gli scrittori dei Celtics

Dove va Miami da qui?

La stagione degli Heat si è conclusa bruscamente stasera, e ora si stanno preparando per un'altra estate piena di domande su come possono rafforzare questo elenco e diventare di nuovo un contendente al campionato.

Con Butler infortunato al ginocchio nella sconfitta nel torneo di Miami contro Filadelfia, nessuno ha avuto la possibilità di fare pressione su Boston in questa serie. Ma sono due stagioni consecutive che gli Heat postseason n. Inserito come numero 8.

Dopo aver raggiunto le finali NBA, c'erano già stati sforzi per far andare avanti Damian Lillard la scorsa stagione. Dopo essere andato così lontano in questa stagione, Miami tornerà sicuramente sul mercato alla ricerca di un'altra stella che possa aggiungere più energia a un attacco che è stato al di sotto della media nelle ultime due stagioni.

Poi ci sono le domande su Butler mentre si avvia verso l'ultima stagione del suo attuale contratto. Miami avrà la possibilità di ingaggiarlo per un prolungamento prima dell'inizio della prossima stagione. Ma se le due parti non riescono a raggiungere un accordo, Miami potrebbe considerare un futuro senza Butler? Butler tenterà di uscire?

Miami dovrà prendere alcune decisioni difficili. Il front office si sta impegnando di più con la versione attuale del consiglio o sta iniziando a esplorare modi per ricostruirlo? La presenza di Bam Adebayo rende il futuro un po' traballante. Ma ha bisogno di più collaboratori attorno a lui che possano far parte del futuro e aiutarlo a ritrovare la strada per tornare in cima all’Oriente. — Will Guillory, scrittore dell'NBA

Programma del giovedì:

Lettura obbligatoria

(Foto: Brian Babineau/NBAE tramite Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *